Archivio Tipress
CANTONE
11.03.21 - 09:590
Aggiornamento : 18:19

Navigazione: senza Consorzio e ora pure senza CCL?

SNL lo ha disdetto, stando ai sindacati, lasciando i dipendenti (in attesa di riassunzione) a bocca aperta.

Ma SNL precisa: «Resterà attivo fino alla scadenza naturale, il 31.12.2021».

LOCARNO - Le trattative su futuro del Consorzio Navigazione sono ancora in corso. Eppure, SNL (Società navigazione Lago di Lugano) ha deciso di disdire l'attuale CCL. Lo comunicano i sindacati SEV, UNIA e OCST. «Ci mancava anche questa - commentano -. Di sicuro così facendo SNL mette le mani avanti qualora il Consorzio dovesse proseguire oltre la fine di marzo».

I dipendenti attivi sul Lago Maggiore - come noto attualmente licenziati e in attesa di riassunzione a inizio Consorzio - hanno preso atto di questa notizia e chiesto per mezzo dei sindacati il ritiro della disdetta. Il CCL può infatti essere prolungato di un ulteriore anno. L’attuale CCL, negoziato presso l’Ufficio cantonale di conciliazione, è infatti in scadenza per il 31.12.2021. Ma se nessuna delle due parti inoltra disdetta, proseguirà tacitamente per un ulteriore anno.

Per i sindacati «bisogna finalmente dare stabilità al servizio di navigazione sul bacino svizzero del Lago Maggiore». 

Ma non è tardata ad arrivare la risposta della SNL, che in parte smentisce la notizia: «Il CCL è tutt’ora attivo e andrà in scadenza naturale in data 31.12.2021». La Società navigazione Lago di Lugano comunica inoltre che «prosegue il dialogo all’interno del Consorzio dei Laghi al fine di raggiungere un’intesa». La volontà dichiarata è di «assumere tutto il personale necessario, idoneo e disponibile». Una versione questa che i sindacati contestano: «L'attuale CCL termina così di fatto il 31.12.2021 proprio perché SNL l'ha disdetto».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
MrBlack 7 mesi fa su tio
Ridimensionate il servizio mettendo in mani svizzere la navigazione della parte Svizzera del Lago e porta in faccia ai furbacchioni italiani. Se dobbiamo mettere soldi pubblici per questo servizio... che almeno non vadano nelle tasche di questa gentaglia oltre confine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
14 min
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
STABIO
21 min
Altra rapina a un distributore di benzina nel Mendrisiotto
Il colpo è avvenuto questo pomeriggio alla Tamoil di San Pietro di Stabio.
CANTONE
3 ore
Trasparenza totale in politica: «Giù le maschere!»
Il caso Fidinam-Pandora riporta d'attualità il tema delle «relazioni d'interesse» tra politica e parastato
CANTONE
5 ore
Mobilità e Covid: «È evidente che qualcosa è cambiato in peggio»
Un'interrogazione di Marco Passalia chiede al Consiglio di Stato di chinarsi sulla situazione dei trasporti ticinesi
CANTONE
7 ore
In Ticino 18 positivi e due nuovi ricoverati
I pazienti Covid che necessitano di cure ospedaliere salgono a 11 in tutto.
FOTO
CANTONE
8 ore
«Dentro il tunnel c'era uno scenario apocalittico»
Era il 24 ottobre 2001, quando nella galleria del San Gottardo morirono undici persone in un tragico incendio
CANTONE
11 ore
«Le ragazze non sono tornate»
Da qualche mese i locali a luci rosse dovrebbero aver ripreso l'attività a pieno regime. Ma così non è.
MAROGGIA
1 gior
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
CANTONE
1 gior
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
1 gior
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile