TiPress - foto d'archivio
CANTONE
14.12.20 - 15:000
Aggiornamento : 16:05

Morti in casa anziani, il Parlamento dice "no"

Bocciata la domanda di avere nell'ordine del giorno la richiesta di costituire una commissione parlamentare d'inchiesta

MENDRISIO - Il Gran Consiglio ha detto no. Nell'ordine del giorno dell'ultima sessione parlamentare del 2020 non viene inserita la domanda di istituire una commissione parlamentare d’inchiesta sulla gestione dell’emergenza Covid-19 nelle case anziani (CPA) del nostro cantone. 

La domanda era stata presentata da Matteo Pronzini a nome del gruppo MPS-POP-Indipendenti. Ed era stata appoggiata anche da Tiziano Galeazzi: «In coscienza io appoggio la richiesta. Voglio vederci chiaro - ha detto prendendo la parola al Mercato Coperto di Mendrisio il deputato UDC -. Anche se non condivido l’animosità di Pronzini e il suo modo di esprimersi, penso che qualcosa dobbiamo fare. E invito anche il medico cantonale a fornire l’RT nei dati giornalieri forniti dal suo Ufficio, per meglio comprendere l'andamento della pandemia».

Pronzini ha definito la sottocommissione gestione e finanze, che ha in precedenza sospeso la procedura dell'istituzione di una commissione parlamentare d'inchiesta, "Ponzio Pilato". Gli ha risposto Michele Guerra: «La richiesta in sottocommissione è stata trattata. Io personalmente non sono affatto contrario, ma allorquando il medico cantonale ha portato in audizione determinate informazioni e abbiamo saputo dell’apertura di un incarto penale, ne abbiamo riferito al plenum della commissione gestione e finanze. Che ha deciso di momentaneamente mettere in pausa la trattazione per non accavallare due gradi di analisi e consentire alla Magistratura di fare il suo lavoro».

Sulla questione si è espresso anche il presidente del Consiglio di Stato, Norman Gobbi: «Il dottor Garzoni lo ha confermato ancora oggi a Tio/20minuti, gli anziani restano la categoria di persone più a rischio. Ma proprio loro in questo momento, anche se si trovano in casa anziani, vogliono restare in contatto con le loro famiglie. E abbiamo già preso in considerazione la possibilità di ri-chiudere le strutture. Un'eventualità che durante la prima ondata ha ottenuto molte critiche e ha fatto emergere il "problema" della solitudine».

La richiesta di modifica dell'ordine del giorno, comunque, è stata bocciata con 60 no 14 sì e 3 astenuti. Di morti di coronavirus nelle case anziani, per il momento, in Gran Consiglio non si discute.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MELIDE
12 ore
Fiamme da una canna fumaria, pompieri in azione
Il fuoco è stato domato prima che si propagasse al tetto
CANTONE
15 ore
Un paio di cose da sapere quando si prenota la terza dose
Da «Ci si può prenotare anche se vaccinati da meno di 6 mesi?» a «Siamo sicuri che mi danno il farmaco giusto?».
CANTONE
19 ore
Qualche fiocco di neve in arrivo in serata?
Sarà in ogni caso una breve parentesi. Ma la neve, fino a basse quote, potrebbe tornare durante la settimana
Lugano
1 gior
Più Donne chiede delucidazioni sul caso dell'ex funzionario del Dss
Dopo che la loro interrogazione non ha avuto seguito dai vertici, tornano con un'interpellanza che contiene 15 domande
CANTONE
1 gior
I più scattanti con il "booster" agli over16
A questa cifra vanno aggiunte le persone che si sono rivolte alle farmacie e agli studi medici
RIAZZINO
1 gior
Al Vanilla la musica resta spenta
Il Consiglio federale è andato incontro alle discoteche. Ma la struttura di Riazzino mantiene la propria decisione
BELLINZONA
1 gior
Il villaggio natalizio di Bellinzona solo per vaccinati e guariti
Per il mercato del sabato e i mercatini in programma varrà invece l'obbligo di mascherina
Ticino
1 gior
Ecco dove verranno posizionati i radar la prossima settimana
La polizia ricorda che «la velocità elevata permane una delle maggiori cause d'incidenti»
CANTONE
1 gior
La cucciolata che non intenerisce gli allevatori
Il nascita di tre lupacchiotti è «una cattiva notizia» commenta l'associazione per la protezione dai predatori
LUGANO
1 gior
Obbligo di mascherina in centro a Lugano
La misura scatta domani, sabato 4 dicembre, nella zona pedonale della città
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile