Dipartimento del territorio
CANTONE
31.08.20 - 15:460

Mendrisiotto senza Intercity? «La competenza è della Confederazione»

Le precisazioni del Dipartimento del territorio sulla pianificazione ferroviaria che mette il capolinea a Lugano

MENDRISIO - Il Mendrisiotto resterà senza treni a lunga percorrenza? La colpa è del Cantone. È quanto lasciava intendere la recente risposta del Consiglio federale a un'interpellanza del deputato Marco Romano, in cui si parlava di un accordo del 2009 tra le FFS e il Cantone.

Il Dipartimento del territorio non ci sta e in una odierna nota stampa sottolinea che «la competenza per lo sviluppo della rete ferroviaria risiede presso la Confederazione».

E per quanto riguarda la pianificazione prevista per il 2025 (treni Eurocity che non fermano a Mendrisio e Chiasso, e treni Intercity che terminano la corsa a Lugano, con la costruzione di un binario di ricovero a Melide), il Cantone precisa che in più occasioni è stata chiesta una revisione della pianificazione, «proponendo che il capolinea venga spostato a Chiasso (o, in subordine, a Mendrisio), risparmiando l'investimento di Melide e dando così sbocco naturale della linea IC a Chiasso». Ma le FFS hanno sempre avanzato «ragioni di mercato per giustificare la scelta di mantenere il capolinea a Lugano».

Il Dipartimento scrive inoltre che nel progetto d'orario 2021, poi, le corse mattutine da Chiasso e dirette al nord delle Alpi sono state ridotte dalle FFS da quattro a una.

Col tunnel del Ceneri - «A partire dal prossimo anno, con l’apertura della galleria di base del Ceneri e l’attuazione da aprile del servizio regionale completo, tutte le regioni del Cantone disporranno di un’offerta potenziata e molto ben interconnessa. Grazie alla pianificazione cantonale svolta congiuntamente con le Commissioni regionali dei trasporti, tra Mendrisio e Lugano circoleranno cinque treni TILO ogni ora che daranno ottime coincidenze in tutte le direzioni, incluse le destinazioni dei treni a lunga distanza».

Il Dipartimento del territorio rinnova l’impegno a pianificare con la Confederazione e le FFS e con il coinvolgimento dei partner italiani gli orari futuri tenendo in considerazione l’esigenza di garantire buone connessioni tra tutte le regioni del Cantone nonché da tutte le località con il nord delle Alpi e con Milano.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
8 ore
«Ambasciatrice del Ticino? Un sogno che si avvera»
Michelle Hunziker ha visitato Bellinzona, Lugano, Ascona e il Mendrisiotto
CANTONE
14 ore
«Che emozione girare per le strade di Lugano»
Ultima tappa del tour svizzero della testimonial dell'ente turistico nazionale
CANTONE
16 ore
Dal Covid-19 alla parità di genere: le sfide del cinema svizzero
L'intervento del ministro della cultura Alain Berset nell'ambito del Locarno Film Festival
CANTONE
16 ore
Altri 31 contagi e un ricoverato in più
Le strutture sanitarie cantonali accolgono undici pazienti.
CANTONE / SVIZZERA
17 ore
Aumentano ancora i frontalieri
A fine giugno, in Ticino i lavoratori provenienti dall'Italia erano 71'586.
LUGANO
19 ore
Pericolo di piena per il Ceresio
L'allerta di livello 3 (pericolo marcato) resterà in vigore fino alle 12 di domani
CANTONE
20 ore
«Il settore turistico deve osare di più»
Anche quest'anno gli alberghi ticinesi stanno facendo il pieno di ospiti, registrando un +27,4% rispetto al 2019
LOCARNO
1 gior
Excellence Award a Laetitia Casta: «Se un film lo scegli con il cuore, non puoi sbagliare»
L'attrice è stata premiata nel corso della serata di apertura della 74a edizione del Locarno Film Festival.
LOCARNO
1 gior
Berset apre il Locarno Film Festival
«Questa estate il cinema contribuirà a eliminare la pandemia dalla superficie dei nostri pensieri».
CANTONE
1 gior
«È diventata la pandemia dei non vaccinati»
I primi dodicenni sono stati vaccinati anche in Ticino. Ma serve farlo? Lo abbiamo chiesto all’esperto Alessandro Diana.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile