lettore Tio.ch/20minuti
+4
LUGANO
23.05.20 - 10:020
Aggiornamento : 25.05.20 - 09:29

Assembramenti e rifiuti: nuovi e vecchi problemi

La movida del venerdì sera si riaccende alla foce del Cassarate. E qualcuno dimentica le norme anti-Covid

LUGANO - Complici del temperature decisamente sopra la media di questi ultimi giorni, la problematica degli assembramenti nei luoghi pubblici sta creando non poche discussioni. Nel centro del bersaglio a Lugano è finita in particolare la zona della foce del Cassarate, dove qualche problema nel rispettare le distanze sociali sembra essere emerso anche ieri.

Un tranquillo venerdì sera, con diversi gruppi di persone riuniti sui gradoni della foce che - come mostrano alcune foto giunte in redazione - non sembrano preoccuparsi né di mantenere le distanze minime né di evitare gli assembramenti troppo numerosi. A fare da eco alla foto ci sono poi i commenti che in queste ore si stanno incrociando sui social.

Ai nuovi problemi dettati dall'emergenza coronavirus si aggiungono poi quelli vecchi e ben noti, come testimoniato dalle foto scattate questa mattina da un lettore.

Il paesaggio all'alba mostra decine di bottiglie, lattine, buste di plastica e scatole abbandonate in riva al lago. I più civili le hanno perlomeno riunite alla base dei cestini, altri invece le hanno lasciate in bella vista sui gradoni in pietra. Una parentesi di (purtroppo) normalità che si poteva tranquillamente non ripristinare.

lettore Tio.ch/20minuti
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
29 min
Una classe in quarantena al Liceo di Lugano 2
Ieri la misura era stata decisa anche per allievi della Scuola cantonale di commercio
CANTONE
1 ora
Coronavirus in Ticino: altri 147 contagi e 15 ricoveri in 24 ore
Negli ospedali ticinesi sono attualmente ricoverate 80 persone positive al coronavirus.
CANTONE
1 ora
Anche il Ticino avrà il suo rumorometro
È iniziata negli scorsi giorni la sperimentazione del congegno che informerà sul livello di rumore generato dai veicoli.
CANTONE
4 ore
Negazionisti ticinesi: ecco come la pensano
Anche in Ticino i Covid-scettici e i "no mask" non mancano. L'esperto Garzoni risponde ad alcuni di loro
MUZZANO
5 ore
«Pesavo 29 chili: così sono ripartita»
Apryl Franchini, 20 anni, ha sofferto di anoressia nervosa. Oggi aiuta chi è confrontato con disturbi alimentari.
CANTONE
16 ore
Vaccino anti-influenzale: la prima fornitura è già esaurita
Nonostante potesse essere prescritto solo ai gruppi a rischio, il primo stock del vaccino è già terminato
VIDEO E FOTO
SOBRIO
19 ore
Giovane si ferisce in una stalla, interviene la Rega
Il ragazzo sarebbe stato colpito da una parete caduta all'interno della struttura.
VIDEO
BELLINZONA
21 ore
È caccia a questa macchina
Si cerca un'Audi A1 scura. Ecco cosa ha combinato in Viale Portone.
BELLINZONA
23 ore
Un'altra quarantena alla Commercio
La misura è stata attuata questa mattina. Lo annunciano DSS e DECS
CANTONE
1 gior
Altri due morti e 256 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 65 pazienti positivi al coronavirus.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile