Società carnevale clarese
BELLINZONA
27.02.20 - 12:180

Il carnevale clarese dice no al foodwaste

Due iniziative per salvare dalla spazzatura il cibo che non potrà essere servito a causa dello stop ai festeggiamenti

BELLINZONA - I carnevali di Biasca e di Tesserete sono solo i più noti tra i diversi festeggiamenti che in questi giorni non potranno avere luogo a causa della diffusione del coronavirus sul nostro territorio (attualmente in Svizzera sono quattro i casi confermati, di cui uno in Ticino). Diverse sono infatti anche le manifestazioni più locali. E tra queste si conta quella di Claro, i cui organizzatori lanciano ora due iniziative per evitare che tutto il cibo ordinato per l'evento finisca nella spazzatura.

La stessa Società carnevale clarese in un post su Facebook annuncia che l'edizione 2020 della manifestazione è annullata e lanciano un appello: «Abbiamo bisogno del vostro sostegno per far fronte a questa amara decisione, pertanto chiediamo il vostro supporto per aiutare la società».

Si comincia con l'arrosto - Si parla, come detto, di due iniziative. La prima avrà luogo oggi, 27 febbraio, ed è indirizzata alle persone in età da pensione: a partire dalle 14 potranno ritirare gratuitamente alcune fette dell'arrosto che sarebbe stato servito al pranzo degli anziani inizialmente previsto per oggi. Per ricevere la propria porzione è sufficiente recarsi alla macelleria da Pippo a Claro.

Appuntamento alla bancarella - Domani, venerdì 28 febbraio, tocca poi a tutta la popolazione: davanti alla filiale Coop di Claro sarà infatti allestita una bancarella della società dove sarà possibile comprare a prezzo d'acquisto le luganighe, la luganighetta, il collo di maiale, il bratwurst e lo spezzatino di manzo che erano stati ordinati per i festeggiamenti.

La lotteria - Non si parla soltanto di cibo, ma anche della lotteria. E quindi di tutti quei biglietti che sono stati venduti negli scorsi giorni in vista del carnevale clarese 2020. Gli organizzatori fanno sapere che l'estrazione avverrà regolarmente il 9 marzo 2020, con la supervisione della polizia. I vincitori saranno poi contattati il giorno stesso.

I ringraziamenti - La Società carnevale clarese conclude: «Ringraziamo tutti voi per la comprensione e la collaborazione, ringraziamo tutte le altre associazioni carnevalesche per la loro solidarietà, ma soprattutto un grande grazie va ai nostri collaboratori e ai nostri fornitori, che si stanno già muovendo per aiutare al meglio delle loro possibilità la nostra società».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Osteopatia Lugano 1 mese fa su fb
Ottima iniziativa per evitare almeno gli sprechi alimentari.
Manuela Cerutti Schindler 1 mese fa su fb
Bravi... complimenti...!
Lisa Duca 1 mese fa su fb
Sam Witwicky Calviello
Adriana Giannotti 1 mese fa su fb
Fatevi rimborsare dal governo!!!!
LAMIA 1 mese fa su tio
Bravo Bruno è scandaloso. Da quando anche la STAN ha calato le braghe più nessuno ha il potere di fermarli. A meno che
Bruno Cattaneo 1 mese fa su fb
Ridicolo! Intanto un negozio che attira migliaia di persone al giorno come il fox town rimane tranquillamente aperto .
Carmen Lombardini 1 mese fa su fb
Bruno Cattaneo giusto verissimo 🤗vergogna 😪
Mirko Stephani 1 mese fa su fb
Bruno Cattaneo questo è il vero DILEMMA.... di tutto questo stato d’emergenza che tappa i buchi 🕳 a casaccio invece che intervenire davvero laddove il RISCHIO contagio è sotto gli occhi di TUTTI.
Anita Galli 1 mese fa su fb
Bruno Cattaneo
Francesco Valenti 1 mese fa su fb
Bruno Cattaneo Tarchini intoccabile .......
Evelina Lucchini 1 mese fa su fb
👏👏
Jasmine Hildebrand 1 mese fa su fb
Tavolo magico
Simo Hcore 1 mese fa su fb
Jasmine Hildebrand Stiamo parlando di maiale non di falafel...
Jasmine Hildebrand 1 mese fa su fb
Tato50 1 mese fa su tio
Bel gesto per ovviare a decisioni discutibili. Ma devono andare uno alla volta o possono ammassarsi davanti al negozio magari con le mascherine-;(( Auguroni a quelli di Claro e a tutti quelli che da mesi stanno lavorando volontariamente-;))))
spank77 1 mese fa su tio
@Tato50 Ma quale decisioni discutibile! Bisognava reagire Gia venerdi scorso!!!!! Se I casi dovessero superare 1000 in Tutto IL ticino saremmo Gia con un piede Nella mer. ! 1000 casi vuole dire CA 250 posti letto all ospedale per ricevere assistenza respiratoria. E uno schifo! Vai poi a rintracciare potenziali contatti avuti a Carnevale... Spero MI auguro davvero che non ci siano altri focolai nelle prossime due settimane.. Ho davvero l impressione che Questa Volta IL sistema sanitari italiano super quello svizzero. Il Danno economico di una pandemia con IL 2% Morti, 25 % ricoverati se c e posto... Supererebbe di gran lunga quello dovuto all isolamento
Tato50 1 mese fa su tio
@spank77 Ti sei perso qualche puntata di quello che ho scritto prima. La penso esattamente come te. Per discutibile indendevo Bellinzona si il martedì, quando c'era già l'allarme e il giorno dopo tutto vietato. Ho la moglie in Ospedale a Faido e mi ha detto che le visite sono possibili solo dalle 14 alle 16 con le precauzioni necessarie-;(
Mag 1 mese fa su tio
@spank77 Bastava isolare le persone a rischio 10 giorni fa per evitare gli eventuali morti di cui parli; ma per farlo ci vogliono tanti soldini e sicuramente le casse malati non vorrebbero pagare il conto e i politicanti non possono neanche pensare di chiederglielo, altrimenti addio poltrone d'oro. Il virus in questione (Sar-COV-2) NON E' MORTALE! Non è l'ebola: te le vogliono far credere e tu purtroppo ci credi.
spank77 1 mese fa su tio
@Mag Lo so ma ci sono 1/4 di ricoverati. Che necessitano di assistenza respiratoria semplice. Il problema arlenon è ancora arrivato a mio avviso e si tratta dei POSTI LETTO NEGLI OSPEDALI. E vero che di quel 25% ricoverato guarisce ma se non c eposto per assisterli come la metti ?
Andy Baum 1 mese fa su fb
Bel gesto bravi.. Spero sarete anche risarciti dalle assicurazioni ma non buttare il cibo è segno di civiltà.. bravi ancora
Alessandro Milani 1 mese fa su fb
Fate causa al governo....bzona ha potuto farlo..il resto no?poi ciliegina sulla torta..come mai a bzona questo sabato possono fare il mercato?
Fiorella Branca 1 mese fa su fb
Alessandro Milani bella domandona 👍👏👍
Alessandro Milani 1 mese fa su fb
Fiorella Branca beh....mafia capitale
Gesualdi Therese 1 mese fa su fb
Alessandro Milani basta non andare.
Alessandro Milani 1 mese fa su fb
Gesualdi Therese nn è questione di andare o no...o tutti o nessuno..puntooo!!!
Argo Beba 1 mese fa su fb
Il mercato è aperto, i tendini per il carnevale no .
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
L'imposta... te la raccomando
Una lettrice critica modi e tempo dell'invio dell'imposta di culto per raccomandata: «Trovo sia da irresponsabili»
CANTONE
2 ore
Pronto soccorso quasi deserto a causa del coronavirus
L'appello lanciato oltre San Gottardo. Ma anche in Ticino l'affluenza è bassa: c'è chi arriva appena in condizioni serie
CANTONE
10 ore
«Così il Covid-19 farà rinascere il turismo»
L'iniziativa di Elia Frapolli, ex direttore di Ticino Turismo: «Quello che sta accadendo può essere un'opportunità»
CANTONE / URI
12 ore
«Gli over 65 superano il Gottardo e fanno spese da noi»
Pur di aggirare il divieto alcuni sarebbero disposti a mettersi in macchina e percorrere molti chilometri
CANTONE
13 ore
«Puntiamo a riaprire i cantieri il 20 aprile»
Il direttore della SSIC: «Non sarà la normalità di prima, bisognerà cambiare modo di lavorare»
FOTO
LOSONE
14 ore
Anziano cade e si ferisce, interviene la Rega
L'uomo sarebbe scivolato e avrebbe preso un colpa alla testa
CANTONE
15 ore
Covid-19: io sto a casa, ma gli altri?
Alla vigilia di un weekend pasquale soleggiato non sarebbe stato il caso di insistere, inasprendo divieti e sanzioni?
URI / CANTONE
17 ore
Posto di blocco a Göschenen per Pasqua
Le polizie di Ticino e Uri uniscono le forze per impedire l'esodo verso il Sud delle Alpi.
CANTONE
17 ore
Le banche hanno aperto i rubinetti
Erogati crediti per 774 milioni solo in Ticino. L'Abt: «Misure importanti»
CANTONE / ZURIGO
20 ore
«Solo un divieto fermerà l'esodo pasquale verso il Ticino»
Per l'esperto tuttavia il proibizionismo può avere ripercussioni psicologiche: «Meglio una corretta informazione»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile