tipress
Paolo Clemente Wicht
LUGANO
25.08.19 - 17:310

Wicht: «Adesso dico la mia»

Il fiduciario luganese a tutto tondo sulla vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto. La denuncia alla ex moglie? «Ha mentito sapendo di mentire»

LUGANO - La versione di Wicht. In un comunicato inviato ai media, l'ex presidente dell'Udc ticinese ha raccontato oggi la sua versione sulla vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto. Ed è tornato ad accusare la ex moglie: nella denuncia che ha portato all'arresto del 53enne, avrebbe «mentito sapendo di mentire». 

È stato «un anno di grande sofferenza per me e i miei cari» confessa Wicht nella nota. Il fiduciario luganese respinge «categoricamente le accuse messe ingiustamente a mio carico» e chiede «unicamente verità e giustizia». 

Assieme agli inquirenti il 53enne - finito in galera l'estate scorsa - ha ricostruito «tutti gli investimenti fatti con mia moglie durante il matrimonio» e afferma di avere «dimostrato con tutti i documenti giustificativi la destinazione effettiva di tutti i mezzi finanziari». 

Nei giorni scorsi l'ex politico ha presentato alla Procura un incarto di dodici pagine, in cui denuncia a sua volta la donna. «Ho sempre agito con impegno e trasparenza anche nei confronti dei miei clienti coinvolti negli investimenti, e non ho creato nessuna perdita per nessuno: il patrimonio che ho creato, attualmente tutto nelle mani e sotto il controllo della mia ex moglie, ne è la concreta dimostrazione».

Auspicando che «l'azione della magistratura sia imparziale e incisiva» il fiduciario chiude la nota ventilando la possibilità di una conferenza stampa «per dei doverosi e più ampi chiarimenti, viste le strumentalizzazioni politiche sul mio arresto». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
«Ho una targa che scotta»
Un mistero irrisolto dagli anni di piombo: la pista porta... a una ditta di pulizie del Bellinzonese
FOTO E VIDEO
GAMBAROGNO
2 ore
Due feriti lievi nell'incidente sul piano di Magadino
Il conducente di una Citroën avrebbe tamponato violentemente la Toyota che lo precedeva
TORRICELLA-TAVERNE
3 ore
Strani movimenti nell'ex prigione: ecco cosa succede
Il Naravazz è ufficialmente chiuso nel 2013. Ma puntualmente la popolazione nota curiose attività.
CANTONE
11 ore
Premi 2021: «Loro con le tasche piene, noi bistrattati»
L'esperto di sanità e socialità Bruno Cereghetti: «Un aumento vergognoso che non trova giustificazione»
CANTONE
12 ore
30'000 firme contro l'eutanasia degli animali sani
Sono state consegnate oggi a Daniele Caverzasio, il comitato: «Aspettiamo con fiducia la risposta del Parlamento»
LOSONE
13 ore
Un caso di Covid-19 alle medie di Losone
La classe è stata messa eccezionalmente in quarantena, i sintomi del ragazzo si sono manifestati dopo una gita
CANTONE
14 ore
Rustico in fiamme a Novaggio
I pompieri di Novaggio sono impegnati nell'opera di spegnimento
FOTO
LUGANO
16 ore
Bus doppio prende la rotonda e... ci rimane incastrato
È successo oggi proprio davanti alla stazione di Lugano, il traffico è rimasto bloccato in entrambe le direzioni
CANTONE
17 ore
«Siamo molto delusi, è inaccettabile»
Casse malati, in Ticino è record di rincari. Il Covid non ha abbattuto i premi. La diretta con il direttore del DSS
CANTONE
17 ore
Anche Lugano corre per il WEF
Tra le opzioni al vaglio anche Montreux e il Bürgenstock.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile