Rescue Media
LUGANO
17.11.18 - 09:410
Aggiornamento : 12:50

Incidente sulla pista: il “conto” è di 11mila franchi

A tanto ammonta la perdita di LASA per la chiusura dello scalo dello scorso 6 ottobre. In tutto furono cancellati 6 voli

LUGANO - Ammonta a ben 11mila franchi la perdita subita da LASA lo scorso 6 ottobre, in occasione dell’incidente aviatorio avvenuto sulla pista dell’aeroporto di Agno. Lo ha comunicato il Municipio di Lugano rispondendo ad un’interrogazione presentata dai consiglieri comunali Demis Fumasoli (PC, primo firmatario), Simona Buri (PS), Raoul Ghisletta (PS) e Tessa Prati (PS).

Quel giorno lo scalo luganese rimase chiuso dalle 11.30 fino alle 18, provocando la cancellazione di sei voli. Un blocco reso necessario - prosegue l’Esecutivo - per permettere l’intervento degli ispettori del Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI), che hanno immediatamente assunto la gestione della situazione.

Il SISI - si legge inoltre - anziché concedere il via libera all’aeroporto per lo spostamento del velivolo, incaricò delle operazioni il Touring Club Svizzero. E questo - precisa il Municipio - nonostante la rimozione del velivolo potesse essere effettuata «senza alcun problema» anche dal personale di LASA attraverso i propri mezzi.

Commenti
 
vulpus 1 anno fa su tio
Ma sembrerebbe facile la questione delle fatture: chi comanda paga di solito.
occhiaperti 1 anno fa su tio
Sono convinto, che gli interrogatori non s'aspettavono questa risposta, però una, quale le darebbe retta a dare botti ai Municipiali di Lugano Adesso vorrei vedere che loro fanno l'interragozaione al SISI, sarebbere conseguente, o sbaglio? TCS per rimovere un velivolo, ciò necessita del personale qualificato!
nessuno 1 anno fa su tio
il tutto con la massima sicurezza e professionalità. lugano-Agno il futuro è vicino.
Equalizer 1 anno fa su tio
Dilettantismo che dimostra come le persone ai posti di comando non siano all'altezza delle mansioni assegnategli.
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 min
Cambia l'orario dei treni ma non le lamentele
Nel primo lunedì mattina post 15 dicembre la percezione è la stessa. «In piedi in prima classe, se mi sento male non c'è nemmeno spazio per cadere»
LUGANO
1 ora
Lara e Valon, la coppia più “antipatica” della Svizzera?
La sciatrice e il calciatore nell’occhio del ciclone. Francesco Lurati, esperto di gestione della comunicazione: «Nell’era dei social, è problematico non avere una strategia chiara»  
TESSERETE
2 ore
Ticinesi in crisi d'identità? «Riscoprite il dialetto»
È il consiglio che dà Gabriele Quadri, dialettologo e scrittore che spiega perché l’idioma locale è «ricchezza da salvaguardare», magari anche con l’aiuto della scuola
FOTOGALLERY
QUARTINO
14 ore
Fanno un video con la Ferrari, fermati tre giovani
È successo oggi pomeriggio nei posteggi del centro Luserte. Sequestrate delle armi finte. "Trapper" nei guai
CANTONE
16 ore
«Il collegamento con Milano è un grosso problema»
In occasione del battesimo del Giruno “Ceneri 2020”, oggi il sindaco di Lugano ha sottolineato l’importanza di sviluppare la ferrovia verso sud
FOTO, VIDEO E SONDAGGIO
CANTONE
17 ore
Al tunnel del Ceneri mancano 365 giorni… anzi no, sono 363
È scattato oggi il conto alla rovescia in vista della messa in esercizio della galleria. Battezzato un altro treno Giruno
ITALIA-CANTONE
17 ore
Un tesoro da 27 milioni "naufragato" in Ticino
In una banca luganese i presunti fondi sottratti dal mega-fallimento di un armatore campano
CANTONE
19 ore
Pioggia, pioggia e ancora pioggia
Il bollettino di MeteoSvizzera per la prossima settimana ci lascia una sola certezza: servirà l’ombrello almeno fino a venerdì
AIROLO
19 ore
L’Hotel Alpina potrà passare nelle mani del Comune
Il 61,9% dei cittadini ha approvato l’acquisto della struttura che per una decina di anni ospiterà gli operai del Gottardo. Ma c'è ancora un ricorso da evadere
LUGANO
20 ore
Un "pacchetto" di sinistra sotto l'albero
PS, PC e Verdi hanno presentato tre emendamenti e sei mozioni al Municipio di Lugano. Eccole
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile