Tipress / Keystone
LUGANO
12.06.17 - 15:110
Aggiornamento : 17:15

Cavalli contro Swiss: «Tagliare i voIi è inaccettabile. Malpensa più rapida, sicura ed economica»

Tra domani e sabato si terrà la conferenza internazionale sui linfomi maligni. 3’500 partecipanti dovranno raggiungere Lugano, ma con i voli cancellati aumentano le difficoltà e i malumori

LUGANO -  Inizia ufficiosamente domani la 14ma Conferenza Internazionale sui Linfomi Maligni (ICML) che si terrà a Lugano. L’apertura ufficiale è prevista mercoledì, ma alcuni dei 3’500 partecipanti avranno difficoltà a raggiungere l’evento. Il motivo? Swiss ha prolungato la soppressione di due collegamenti giornalieri per Zurigo. Un provvedimento che era previsto unicamente per il periodo compreso tra il 1. e il 10 giugno e che invece - come annunciato venerdì - si protrarrà fino al prossimo 31 luglio. 

«È un comportamento inaccettabile», è il giudizio di Franco Cavalli. «Nelle scorse edizioni Swiss organizzava voli straordinari - commenta l’oncologo al telefono con tio/20 minuti -, ora li annulla senza neppure degnarsi di avvisare gli organizzatori. Ciò alimenta non pochi malumori tra i congressisti che si apprestano a raggiungere Lugano». 

Cavalli, impegnato nei preparativi del congresso, è parecchio infastidito dal comportamento della compagnia nazionale: «Ci hanno chiamato da Parigi, New York e Washington. I voli annullati obbligano i partecipanti a cambiare i loro piani». 

Swiss non risponderebbe neppure ai numerosi tentativi degli organizzatori di contattarli. «È una rottura di scatole supplementare - dice Cavalli -. Già non è semplice organizzare un evento di questa portata a Lugano, se poi ci si mettono altri problemi...». Il congresso di Lugano avrebbe infatti ricevuto un’offerta di trasferimento. Come quanto è successo con il congresso di San Gallo sul carcinoma mammario - il secondo evento importante che si teneva in Svizzera in materia oncologica -, che è stato trasferito per difficoltà logistiche a Vienna, mantenendo la località svizzera solo nel nome. 

Per le prossime edizioni della conferenza «Swiss - indica Cavalli - non potrà più fregiarsi del titolo di “Official Carrier”». Non solo, ma l’aeroporto di Lugano perderà di attrattività: «Con il collegamento in treno diretto da Malpensa, quella soluzione sarà più rapida, economica e sicura».

Commenti
 
gabola 2 anni fa su tio
Alora ul rally inquina per un week end tuc a firmaa e borbotaa,i tira via un para da aerei(miga sicurament elettric) tuc a borbotaa perche ai inquina piu...metevas po dacordi
siska 2 anni fa su tio
..e poi basta lecc....re i piedi ad oltranza oltre le alpe. Finiamola di piangere. per quanto mi riguarda partirò sempre e comunque da Malpensa, anche quando viaggiavo spesso sempre da e per Malpensa. Da Zurigo kloten? vaff......
siska 2 anni fa su tio
Brutta e fastidiosa faccenda quella di swiss, é veramente inaccettabile e a pensar male qualcuno "in alto" ci ha messo lo zampino in quanto Lugano a qualcuno non piace e come sempre a qualcuno, non piace che i congressi medici vengano fatti a Lugano in quanto Lugano si trova nel cantone ticino e l'aeroporto di Agno bé...lasciatemelo dire non vale più una zecca. Agli organizzatori del simposio internazionale medico consiglierei di organizzare torpedoni confortevoli direttamente da malpensa fino a Lugano e chiudere definitivamente il capitolo con Zurigo e naturalmente con swiss.
centauro 2 anni fa su tio
beh magari dopo Malpensa, Linate, Orio, Parma........Lugano potrebbe diventare il quinto aeroporto di Milano! visto che ormai il Ticino è la 13esima provincia lombarda!!!!
Paolo Ferrario 2 anni fa su fb
Ahi ahi ahi caro Cavalli...Alptransit? Da ZH non più lungo dell'aereo...
Leonard Smalls 2 anni fa su fb
No aspetta. Ma questo qui non fa parte di quella frangia di personaggi che vanno contro ogni tipo di inquinamento? Dovrebbe gioire che vi sono meno voli (quindi meno inquinamento). Che prendano il treno ... tanto c'è alptransit.
Fabio Ambrosini 2 anni fa su fb
???
Ben8 2 anni fa su tio
Si vede che non viaggi, qdu. Se non ci fosse lug-zh tanti ticinesi andrebbero a Milano! Per i voli intercontinentali la tratta lug-zh è praticamente gratis e per uscire dall'aeroporto di lug ci vigliono 10 min!
qdu 2 anni fa su tio
@Ben8 Io non viaggio, ma tu non leggi :-) Non ho nemmeno considerato il tempo per uscire dall'aeroporto di Agno, che so anch'io che ci vuole poco. Ma da lì, entrare in centro a Lugano la mattina alle 8? O tornare in aeroporto alle 17? È lì che perdi tempo... non sono nemmeno sicuro che bastino 30 minuti. Poi comunque 30 minuti prima devi essere in aeroporto. E siamo a 1h. Il volo dura 45-50 minuti. Siamo pericolosamente vicini alle 2h08 del treno.
qdu 2 anni fa su tio
@Ben8 E tra l'altro, quel "praticamente gratis" a cui ti riferisci così disinvoltamente, è un punto fondamentale di tutta la questione... Far volare un aereo non è "praticamente gratis". Oggi qui tutti vogliono tutto, subito, bene, e soprattutto gratis. Un volo LUG-ZRH, non è economicamente sostenibile, o meglio, a meno che la compagnia non voglia operare in passivo, il costo del biglietto dovrebbe essere talmente alto da non poter nemmeno lontanamente competere con quello del treno.
Equalizer 2 anni fa su tio
@qdu Sono anni che non riesco a trovare un volo intercontinentale con uscita ZRH anche non via LUG che sia più economico che uscire da MPX o LIN, per me Lugano possono anche chiuderlo.
Raffaella Norsa 2 anni fa su fb
Più rapida, economica sicura e con prezzi molto più dignitosi!
qdu 2 anni fa su tio
Mi sembra una scusa per fare polemiche... Lugano-Zurigo in treno 2 ore e 8 minuti. C'è almeno un collegamento ogni ora, andata e ritorno in seconda classe 132 CHF. In aereo, nè si spende meno, nè ci si mette meno. Da Lugano centro, col traffico, minimo 30 minuti per arrivare ad Agno, poi bisogna essere lì almeno 30 minuti prima del volo. 1h è già andata... Il volo Lugano-Zurigo non ha più alcuna ragione di esistere...
gadoal 2 anni fa su tio
@qdu Quando prenoti un volo Lugano > Zurigo > Londra (prenotato a marzo) e da Zurigo verso Londra parte alle 08:45, puoi ben capire che con il treno puoi fare ben poco, a meno di non partire la sera prima verso Zurigo, dormire li ed il mattino alle 07;30 andare a Kloten... cancellare il volo 3 mesi dopo che lo hai prenotato e' poco professionale...bastava non dare la possibilita a livello sito Swiss di prenotare con un cosi largo anticipo. Almenouno si metteva il cuore in pace e avrebbe scelto altre compagnie da altri aereoporti
MIM 2 anni fa su tio
I voli verranno cancellati tra qualche settimana, quindi non c'entra niente il congresso attuale. Non capisco perché Cavalli debba fare tutta questa confusione. Da Malpensa o ZH si arriva a Lugano facilmente anche col Treno. Se invece Cavalli vuole collegamenti diretti perché servono specialmente a lui, lo dica apertamente senza nascondersi dietro un fumogeno.
sedelin 2 anni fa su tio
@MIM i voli sono già cancellati! a me é successo che volevo prenotare e non ho potuto. cavalli non fa confusione e i voli non servono a lui! noi ticinesi siamo sempre l'ultima ruota del carro.
rojo22 2 anni fa su tio
@MIM Al di là della polemica, quando hai magari comprato il bilgietto 2-3 mesi orsono, dover cambiare all'ultimo momento è una rottura. Non credo che per Cavalli cambi granché, non so nemmeno da dove parta quando deve prendere l'aereo. Io devo partire spesso da Milano, perché le coincidenze da Lugano sono piuttosto scarse. Lo so, me ne faccio una ragione e parto da MXP o da LIN. Nessuno mi impedisce di andare a vivere a Ginevra o a Zurigo.
pontsort 2 anni fa su tio
@MIM Leggi meglio l'articolo. I voli erano cancellati dal 1 al 10 giugno, ma poi hanno deciso di annullarli fino al 31 luglio. Questi avvenimenti si organizzano con largo anticipo, se unop ha preso il biglietto un mese fa e una settimana prima gli si annulla l'aereo credo che nemmenu tu saresti contento.
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
@rojo22 E il problema si pone di più con Linate che non tiene collegamenti col Ticino... Malpensa è ben servita ma l'aereoporto è in declino...
rojo22 2 anni fa su tio
@lo spiaggiato Vero. Lin è scomodo. Molto!!! Ma funziona abbastanza bene. Mxp, per ora va bene.
gadoal 2 anni fa su tio
Una vergogna per tutti noi, ma soprattutto una vergogna per Swiss trattare i ticinesi sempre come cittadini di seconda categoria. Tutti a Malpensa, Linate e Bergamo, che costa meno e dopotutto, non saranno cosi distanti con la nuova connessione ferroviaria e con le soluzioni di navetta da Lugano. Ma e' mai possibile che Cavalli e UDC a parte, nessuno degli altri politici ticinesi abbia fatto nulla per far fare retromarcia a Swiss e non cancellare questi voli????
rojo22 2 anni fa su tio
@gadoal Una vergogna. Certo. Perchè, pensavi forse di essere un cittadino di serie A? Qualcuno ti ha forse fatto credere che i Ticinesi contino qualcosa? Buahahahaha. Poverino. Siamo la peppa tencia. Siccome siamo svizzeri, non ci possono espellere. Ma da qui a considerarci come loro.... Cmq sappi che in seno a Swiss, nemmeno l'opinione degli Svizzeri conta granché: le decisioni sono prese in Germania.
rojo22 2 anni fa su tio
@gadoal Dovrebbero obbligare Swiss a cedere le rotte a Ethiad, almeno per il periodo di sospensione.
gadoal 2 anni fa su tio
@rojo22 L'avevo intuito che il grosso viene effettuato in Germania, quando mi hanno chiamato venerdi scorso per informarmi della cancellazione di un volo Lugano -Zurigo a luglio...telefonata il cui numero iniziava con il 0049 xxxxxxx ;-)
Cinzia Dalla Torre 2 anni fa su fb
che figuracce con il resto del mondo ... povero Ticino
GI 2 anni fa su tio
e se poi ti metti al binario 3 e aspetti la S50 sarai ancora più veloce !!!!
sedelin 2 anni fa su tio
ha ragione! anch'io volevo prenotare un volo per zurigo ma non c'era (e non ci sarà) nulla! sarebbe utile sapere perché direttamente da swiss.
Fabrizio Sciacco 2 anni fa su fb
Che a noi Lumbard va pure bene perché significa lavoro anche per noi. Ma arrivare a ZRH, far scalo per proseguire a MXP, per poi prendere il treno per Lugano a me parrebbe lo stesso scomodo e dispendioso di tempo. Meglio sarebbe scendere a ZRH e raggiungere da lí Lugano in treno, visto anche il nuovo AlpTransit. Certo, questo non viene fatto perché i treni, specie per gli stranieri che vengono in Svizzera una o due volte all'anno al massimo e che quindi non hanno convenienza ad acquistare il ticket "metá prezzo", costano ormai un mutuo!
Jeremy White 2 anni fa su fb
Pensa per noi che l'abbonamento costa 2000epassa franchi per lugano zurigo....
Pepperos 2 anni fa su tio
Con apertura Arcisate; Agno è portata al declino inesorabile.
TOP NEWS Ticino
CANTONE / CONFINE
1 ora
Shopping natalizio in Italia? Domenica non ci saranno TILO
Ennesimo sciopero del trasporto ferroviario oltre confine. Non saranno assicurate nemmeno le fasce orarie di garanzia
CANTONE
1 ora
Bimba in affido maltrattata: colpevole
Confermata la condanna a 16 mesi sospesi, pronunciata in primo grado per il tutore legale
SONDAGGIO
CANTONE
2 ore
Settimana sulla neve: in Ticino la vacanza è più conveniente
Un’analisi della Banca Cler rileva comunque che nel 2020 in Svizzera i prezzi aumenteranno del 6%
BELLINZONA
3 ore
Inaugurato e "in orario", ecco il nuovo nodo intermodale
Presentato oggi, come da programma, il rinnovato piazzale della Stazione
CANTONE
4 ore
Il raddoppio del Gottardo sarà realtà nel 2032
Berna ha approvato il progetto esecutivo. Il materiale di scavo verrà usato per la copertura dell'A2 ad Airolo e per la rinaturazione del lago di Uri. I lavori inizieranno l'anno prossimo
CANTONE
5 ore
Ecco cosa ha irritato i consumatori ticinesi nel 2019
Garanzie non riconosciute e ritardi nelle consegne sono i crucci maggiori
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
La pazza (e benefica) idea: da Berna a Chiasso a piedi
Non nuovo alle iniziative fuori dal comune, Bruno Kraken percorrerà 300 km in poco più di tre giorni. Obiettivo: raccogliere fondi per i bambini che soffrono
CANTONE
8 ore
Qualche fiocco in pianura, attenzione alle strade
Meteo Svizzera mette in allerta per nuove nevicate tra venerdì e sabato e per strade sdrucciolevoli
CANTONE
17 ore
Il salario minimo è legge
Sarà compreso tra i 19.75 e i 20.25 franchi l'ora. Il Gran Consiglio ha approvato così la norma che concretizza "Salviamo il lavoro in Ticino"
LUGANO
18 ore
Dopo la segnalazione arrivano i «massi contro i gradassi»
In via Ligaino sono comparse delle grosse pietre che impediscono i parcheggi selvaggi
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile