Tipress
AGNO
09.06.17 - 13:330
Aggiornamento : 15:14

Da Lugano meno voli Swiss per (quasi) tutta l’estate

La soppressione di due collegamenti giornalieri per Zurigo si protrarrà fino al prossimo 31 luglio

AGNO - Sarà un’estate difficile per i vacanzieri che hanno in vista una partenza dall’aeroporto di Lugano con scalo a Zurigo. Si protrarrà infatti fino al prossimo 31 luglio la temporanea soppressione di due voli giornalieri di Swiss. Per quasi tutta l’estate salteranno dunque i voli in partenza da Lugano alle 7.20 e in arrivo alle 21.35, per un totale di 122 collegamenti. Un provvedimento che inizialmente era previsto soltanto per il periodo compreso tra il 1. e il 10 giugno 2017.

Problemi di capacità - La decisione, come ci conferma una portavoce di Swiss, è stata presa nel corso di questa settimana. Si parla ancora di provvedimento dovuto «al ritardo nella consegna dei nuovi Bombardier C Series che ha causato problemi di capacità per l’estate 2017». Ma da Swiss assicurano: «A partire da agosto Austrian Airlines tornerà a operare i collegamenti temporaneamente soppressi».

Impatto relativo per lo scalo - Secondo Alessandro Sozzi, direttore di Lugano Airport, non ci sarebbe comunque da preoccuparsi: «Per noi l’impatto di questa decisione è relativo - ci dice - e siamo comunque confortati dal fatto che, come ci è stato confermato, si tratta di una misura assolutamente provvisoria. Ma ci dispiace che il provvedimento sia stato prolungato, perché rappresenta un disagio per determinate tipologie di passeggeri».

«Mancanza di rispetto» - Ed è proprio dal punto di vista dei passeggeri che c’è una reazione più dura:: «Questa mancanza di rispetto nei confronti della clientela sta diventando quasi insopportabile». Lo dice Marco Romano, presidente dell’Associazione passeggeri aerei Svizzera italiana (Aspasi). «Swiss ha sempre manifestato interesse per lo scalo luganese, ma dalle promesse bisogna finalmente passare ai fatti per dare delle risposte concrete alla clientela». Una clientela che comunque, aggiunge, non manca: «I voli sono tendenzialmente pieni».

Alternative per i passeggeri - Swiss comunque assicura che attualmente è impegnata a proporre alternative a tutti i passeggeri interessati dal provvedimento.

2 anni fa Riduzione temporanea dei voli verso Zurigo
Commenti
 
Diablo 1 anno fa su tio
La giustificazione di Swiss non é credibile...perche spesso e volentieri sopprimono i voli nazionali perche non sono pieni.....di esempi ne ho parecchi....detto questo....anche i signori della Regionals Ethjad.....volo per tre persone per andare a Brindisi 1300 fr in tre ..con tutto il rispetto va bene che non muoio di fame....ma la concorrenza con le compagnie di milano e bergamo mi spiace fa nettamente la differenza..e nessuno mi dica eh ma devi andare fino in italia.....per quell'ora di tempo in piu che devo metterci, risparmio un sacco di soldi.....l'aeroporto luganese é un pozzo senza fondo e sará sempre in peridta e sará sempre un onere......é ora di cambiare totalmente direzione....
gadoal 1 anno fa su tio
@Diablo ...si,concordo: direzione Malpensa, Linate e Bergamo Airport. Alcuni esempi da me sperimentati: Lugano - New York in Business SWISS: in media 5000 CHF Milano - New York in Business ETIHAD: in media 3000 CHF (e ti vengo a prendere a casa a Lugano ed a NY ti portano da JFK a New York in limo) Lugano - Cagliari con DARWIN: in media 1300.- per 2 adulti e due neonati Milano - Cagliari con EASYJET o Meridiana: in media 400 Euro x 2 adulti e due neonati. Le differenze sono notevoli, e non sono motivate dal differente costoi della vita, ne dai costi di manutenzione di aereoporto e vettori. Siamo stufi di essere trattati come clienti Swiss di seconda categoria e di venire spremuti come limoni (solo per mantenere una struttura senza senso)
gadoal 1 anno fa su tio
Dopo aver prenotato per me e mio papa a febbraio un volo a luglio, mi hanno chiamato ier sera per chiedermi di scegliere altri voli....PROFESSIONALITA ZERO. Ho sempre prenotato Swiss per dare da mangiare ai nostri, ma onestamente sono un po stufo. Che vadano a quel paese!
Nicklugano 1 anno fa su tio
Se i voli fossero tendenzialmente pieni e le tariffe redditizie, nessuno sopprimerebbe dei collegamenti... Giustificare la decisione con problemi di capacità legati al ritardo nelle consegne dei nuovi Bombardier, aerei peraltro di tutt'altro tipo e capacità di quelli utilizzati ad Agno, è pura presa in giro.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora

Cantine (doppiamente) Aperte

La 21esima edizione della manifestazione vedrà la presenza di 77 produttori e sarà divisa in due: il 25-26 maggio nel Sottoceneri e il 1°-2 giugno nel Sopraceneri

VIDEO
CANTONE
1 ora

Kering, previsti 400 trasferimenti: «Gli animi crolleranno»

Giovanni Scolari, dell'OCST: «Si dovranno spostare a Trecate, provincia di Novara»

VIDEO
BELLINZONA
5 ore

«Morti a chi? Ecco la mia rivoluzione»

La nuova presidente dei commercianti, Claudia Pagliari, ha le idee in chiaro su come risollevare le sorti dei negozi del centro. Intanto, tra la gente c'è chi invoca più dinamismo. Ecco il video

LUGANO
7 ore

Qualcuno fermi i monopattini, a Lugano

In parte ci ha pensato già il mercato. Ma la Polizia comunale vuole dare una "regolata" ai nuovi veicoli elettrici

CONFINE
16 ore

Con l'auto svizzera dichiara il falso. E viene denunciato

L'italiano pizzicato a Crevoladossola ha cercato di eludere i controlli affermando di essere residente all'estero. Peggiorando la situazione

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report