TI-Press (archivio)
SVIZZERA
16.03.21 - 10:000

«Nessuna nuova tassa per favorire il riciclaggio della plastica»

Il Consiglio degli Stati ha respinto una mozione in tal senso proveniente dal Nazionale.

Secondo i senatori l'introduzione di una tassa su tutti gli imballaggi monouso con meno del 25% di plastica riciclata resterebbe «una misura isolata non inserita in un contesto più ampio».

BERNA - Favorire la raccolta della plastica, ma senza introdurre nuove tasse. È il parere del Consiglio degli Stati che oggi ha respinto una mozione del Nazionale che proponeva l'introduzione di un balzello su tutti gli imballaggi monouso contenenti meno del 25% di plastica riciclata.

Pur condividendo l'obiettivo della mozione, gli Stati credono che l'economia circolare abbia un potenziale notevole e che in questo ambito vadano cercate soluzioni innovative.

L'approccio proposto dalla mozione non è però quello giusto, in particolare a causa dell'elevato onere amministrativo legato all'introduzione di una nuova tassa d'incentivazione. Non da ultimo l'introduzione di una tassa sugli imballaggi di plastica delle bevande e dei detersivi sarebbe una misura isolata, non inserita in un contesto più ampio.

La camera dei Cantoni è invece favorevole a promuovere l'economia circolare e il riciclaggio della plastica senza nuovi balzelli. Il modello cui guardare è la raccolta separata delle bottiglie in PET, un ambito in cui la Svizzera realizza una quota molto elevata nel paragone internazionale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 6 mesi fa su tio
Ci mancherebbe altro
Nikko 6 mesi fa su tio
@seo56 Cosa bisognerebbe fare secondo te?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Per la prima volta dal 2008, vi sarà una diminuzione del premio medio. Berset: «Felice per le famiglie svizzere».
SVIZZERA
5 ore
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
5 ore
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
6 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
8 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
10 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
11 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
20 ore
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
22 ore
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
SVIZZERA
22 ore
I dipendenti Swiss non vaccinati saranno lasciati a casa
Gli equipaggi dovranno essere vaccinati. Agli indecisi sarà concesso un periodo di riflessione di sei mesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile