Immobili
Veicoli
Keystone
I due nuovi eletti al secondo turno.
SAN GALLO
19.04.20 - 13:530

La spuntano Beat Tinner e Laura Bucher: il Governo è al completo

Il candidato PLR e la rappresentante del PS hanno sconfitto il democentrista Michael Götte al secondo turno.

Beat Tinner (PLR) e Laura Bucher (PS) si aggiudicano le ultime due poltrone disponibili per il governo cantonale di San Gallo. Al termine dello spoglio del secondo turno rimane invece escluso dal Consiglio di Stato il democentrista Michael Götte.

Nel primo turno, avvenuto lo scorso 8 marzo, i quattro uscenti Stefan Kölliker (UDC), Bruno Damann (PPD), Marc Mächler (PLR) e Fredy Fässler (PS) sono stati rieletti assieme al nuovo volto Susanne Hartmann (PPD). La composizione del governo sangallese ora è quindi di 2 PPD, 2 PLR, 2 PS e 1 UDC.

Tinner ha ottenuto 56'028 voti, Bucher 54'328, mentre Götte ha raccolto 52'696 preferenze che non sono però bastate. PLR e PS mantengono entrambi due seggi. La partecipazione si è attestata al 34,41%.

Nonostante l'epidemia di coronavirus, nel canton San Gallo si è deciso di mantenere l'impegno elettorale. Si è potuto votare solo per corrispondenza e sono stati impartiti accorgimenti nella procedura di spoglio per evitare che le persone impiegate nelle operazioni di voto venissero infettate.

Nella prima tornata il democentrista Götte aveva ottenuto 48'927 voti, 5000 in meno della maggioranza assoluta. Tinner si era fermato a 47'430 e Bucher (PS) a 46'904. Il Verde Rahel Würmli aveva ottenuto 40'980 voti, ma il partito ha rinunciato a un'ulteriore candidatura

Keystone
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
5 ore
900 email da una cinquantina di indirizzi diversi: condannata una giovane stalker
La donna aveva preso di mira il suo ex e una sua insegnante nell'arco di diversi anni.
BERNA
7 ore
Un CovidPass valido tre mesi? La Svizzera è scettica
Il presidente di Swissnoso: «Ciò che serve è un allentamento delle misure e una riduzione delle quarantene»
ZURIGO
9 ore
Booster e impennata di decessi: «Nessun nesso»
Durante la campagna di richiamo, in Svizzera sono morte un numero di persone superiore alla media.
SVIZZERA
11 ore
Migros richiama gli zigoli dolci contaminati da salmonella
I clienti possono restituire i prodotti corrispondenti e saranno rimborsati del prezzo di acquisto
ARGOVIA
13 ore
Berset, presto eliminati gli obblighi di quarantena e telelavoro
Se lo sviluppo della pandemia continuerà a procedere in modo positivo verrà revocato anche il CovidPass
BERNA
14 ore
Formalmente riuscita l’iniziativa contro l'obbligo vaccinale
Occorrevano 100 mila firme. Ne sono state raccolte 126'089 di cui oltre 125 mila valide.
BERNA
15 ore
Quasi 40 mila nuovi contagi
Sono 14 i nuovi decessi segnalati e 176 le persone ricoverate in ospedale.
SVIZZERA
16 ore
Guadagni persi a causa del Covid, l'assicurazione non dovrà pagare
Il Tribunale federale ha accolto il ricorso di un assicuratore che non dovrà versare 40'000 franchi a un ristoratore.
NEUCHÂTEL
17 ore
A scuola senza mascherina, da lunedì anche a Neuchâtel
La misura, come in altri cantoni romandi, non sarà più obbligatoria nelle classi elementari
FOTO
ARGOVIA
20 ore
Strade ghiacciate, nella notte si sono verificati diversi incidenti
La Svizzera settentrionale è particolarmente toccata, anche stamattina la situazione è precaria. Si segnala un ferito
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile