keystone-sda.ch (ANTHONY ANEX)
SVIZZERA
15.04.20 - 21:000
Aggiornamento : 22:38

Un piano in tre fasi per uscire dal lockdown

Il Tages Anzeiger anticipa alcune delle misure che il Consiglio federale dovrebbe annunciare domani

BERNA - Domani il Consiglio federale comunichera ufficialmente la propria strategia di uscita dal lockdown per il Paese. Nel frattempo però, il Tages Anzeiger ha anticipato alcuni dettagli, rivelando che il percorso previsto dal Governo potrebbe essere suddiviso in tre diverse fasi.

Prima fase - Tra queste sarebbero previsti intervalli di alcune settimane, che serviranno a capire quali sono gli effetti causati dall'allentamento delle restrizioni.

La prima fase prenderà il via il 27 aprile con la riapertura di servizi fra i quali i saloni da parrucchiere e i fisioterapisti, seguendo le misure di precauzione già attuate nei supermercati. Anche i negozi di giardinaggio e gli asili nido potranno tornare al lavoro a pieno ritmo.

Fasi 2 e 3 - Le fasi successive sono previste rispettivamente nei mesi di maggio e giugno. L'11 maggio sarebbe il giorno indicato per la possibile riapertura delle scuole. Successivamente, per l'8 di giugno, sono previste le misure che riguarderanno bar e ristoranti. Ancora nessuna data indicata invece per quanto riguarda i grandi eventi.

Lo scenario, precisa il Tages Anzeiger, non è ancora del tutto confermato. E all'appello mancano diversi settori, tra i quali i cinema e i musei. Il Consiglio federale dovrà tenere per forza conto dei diversi gruppi di interesse così come delle differenti situazioni cantonali, valutando salute pubblica ed interessi economici.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VIDEO
BERNA
7 ore
Il Video del Consiglio federale: «Rispettate le misure anti-covid!»
L'invito è ovviamente a reagire. I modi sono quelli noti: «Distanze e igiene».
SCIAFFUSA
10 ore
64enne morto dopo essere stato coinvolto in una rissa
Il decesso non sarebbe direttamente legato alla scazzottata
SVIZZERA
11 ore
Può essere Covid? L'autovalutazione la fai online
L'UFSP, in base ai sintomi, invia una raccomandazione sulla necessità di fare o meno il tampone
SVIZZERA
12 ore
Philipp Wyss nuovo presidente della direzione di Coop
Simultaneamente muta anche la presidenza del cda
SVIZZERA
12 ore
Flixbus si ferma dal 3 novembre
«La decisione non è stata facile. Ma è necessaria per arginare la diffusione esponenziale del coronavirus»
BERNA
12 ore
«Potrebbero essere necessarie misure più drastiche»
Gli esperti federali aggiornano circa l'evoluzione del virus in Svizzera
ARGOVIA
12 ore
Ladri allontanati a colpi di pistola
Ignoti avevano tentato di svaligiare un negozio di armi. Ma il titolare è stato allertato dall'impianto di allarme
ZURIGO
13 ore
Pacco sospetto davanti al consolato francese
Dopo i fatti avvenuti ieri in Francia, la polizia ha preso sul serio la potenziale minaccia, isolando subito la zona
SVIZZERA
14 ore
Contagi e ricoveri stabili, ma crescono i morti
Il virus continua a circolare molto: il 24.1% dei 38'211 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è risultato positivo.
FOTO
SVIZZERA
14 ore
Altro raddoppio per casi e decessi settimanali
Tra il 19 e il 25 ottobre sono state annunciate 39'441 nuove infezioni. La settimana prima erano 19'478.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile