Keystone
I presidenti Sooronbai Zheenbekov e Ueli Maurer a colloquio.
SVIZZERA
10.07.19 - 15:430

Il presidente kirghiso ricevuto a Berna

Sooronbai Zheenbekov è stato accolto oggi da Ueli Maurer. Al centro della visita ufficiale alcuni colloqui su relazioni bilaterali e cooperazione

BERNA - Il presidente della Confederazione Ueli Maurer ha ricevuto in visita ufficiale oggi a Berna il presidente Sooronbai Zheenbekov, capo di Stato della Repubblica del Kirghizistan. Lo ha comunicato il Dipartimento federale delle finanze (DFF) precisando che al centro dei colloqui figuravano in particolare le relazioni bilaterali e la cooperazione all'interno delle organizzazioni internazionali.

Il Kirghizistan appartiene al gruppo di Paesi di cui la Svizzera è portavoce presso il Fondo monetario internazionale (FMI), la Banca Mondiale e la Global Environment Facility (GEF) e costituisce anche uno dei Paesi prioritari della cooperazione svizzera allo sviluppo con l'Asia centrale.

Maurer e Zheenbekov hanno espresso soddisfazione per l'evoluzione delle relazioni bilaterali tra i due Paesi sottolineando che nell'ambito degli scambi economici vi è ancora un potenziale da sfruttare. Nel corso dei colloqui si è anche discusso delle riforme di politica interna del Kirghizistan, precisa la nota del DFF, aggiungendo che una parte dell'incontro è stata dedicata alle relazioni con il FMI. Entrambe le parti hanno sottolineato il peso che quest'ultimo assume per i suoi membri e per l'economia internazionale.

Altri temi affrontati sono stati gli sviluppi a livello politico ed economico in Asia centrale e in particolare l'importanza della gestione delle acque per la regione, come pure l'iniziativa Belt and Road. Secondo la Svizzera i progetti dovrebbero essere condotti dal settore privato secondo i principi dell'economia di mercato. È inoltre fondamentale che siano realizzati conformemente alla prassi e alle norme in vigore a livello internazionale e che siano sostenibili dal punto di vista sociale e ambientale.

Alla presenza di Maurer e di Zheenbekov, sono state firmate diverse dichiarazioni d'intenti. Da parte Svizzera, la segretaria di Stato Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch, capo della Segreteria di Stato dell'economia (SECO), e Manuel Sager, capo della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC), hanno in tal modo riaffermato l'importanza dei progetti di cooperazione attualmente in corso nei settori della gestione delle acque, del commercio, del turismo invernale e della gestione dei debiti.

La visita ufficiale del presidente Zheenbekov si è conclusa secondo programma con visite di cortesia alla presidente del Consiglio nazionale Marina Carobbio Guscetti e a Thomas Jordan, presidente del Direttorio della Banca nazionale svizzera.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
LUCERNA
4 ore

L'aggressore 23enne affronta la Polizia. La vittima: «Non vedo più da un occhio»

Il 21 settembre aveva letteralmente spaccato la faccia a un 33enne incontrato in stazione. La polizia, quindi, aveva diffuso le immagini della video sorveglianza

VALLESE
6 ore

Chamoson, l'auto trovata nel Rodano è quella della tragedia

I cadaveri dei due dispersi non sono stati per contro ritrovati nell'abitacolo

SVIZZERA / SPAGNA
8 ore

Gli indipendentisti catalani in Svizzera: «Viste da qui, queste sentenze sono inconcepibili»

Per la sezione elvetica dell'Assemblea Nacional Catalana, le condanne di oggi sono «uno scandalo nell'Europa democratica»

GINEVRA
9 ore

A processo il vicepresidente di Exit Romandia: «Ha aiutato un'86enne a morire»

I fatti risalgono all'aprile del 2017: la donna, in buona salute, aveva chiesto di poter lasciare questo mondo insieme al marito gravemente malato

FOTO
ZURIGO
10 ore

Ruba l'auto, forza il posto di blocco e investe una poliziotta

Un'agente di 39 anni è rimasta ferita gravemente. Il conducente, un cittadino svizzero, è stato fermato e arrestato

FOTO
BASILEA CITTÀ
11 ore

Bus frena bruscamente per evitare una bicicletta, sette feriti

Diversi passeggeri sono caduti a terra a causa della frenata d'emergenza del mezzo. Il ciclista non si è fermato sul luogo dell'incidente. La polizia cerca testimoni

LOSANNA
12 ore

Il Politecnico di Losanna rinuncia al concorso di Elon Musk

I ricercatori intendono concentrarsi sull'aspetto ecologico di questo tipo di trasporto del futuro

VIDEO
ZURIGO
13 ore

Un'enorme pozza di sangue sul tram, è mistero sulle cause

La vicenda è avvenuta attorno alla mezzanotte di domenica sul tram numero 2 della città di Zurigo. La compagnia di trasporti: «Oltre 2000 orme insanguinate». La polizia: «Stiamo indagando»

ZURIGO
15 ore

I costi della salute crescono? Ha la febbre e chiama l’ambulanza

L'uomo, che aveva 37,8, ha aspettato i soccorritori sulla porta di casa ed è subito montato sul mezzo di soccorso. «Ho preso una pastiglia, ma la temperatura non scendeva»

GRIGIONI
16 ore

Precipita per 200 metri sotto gli occhi del marito

La vittima è una 52enne che stava scalando la cima del Piz Arlos, sopra Savognin

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile