SVIZZERA
07.12.10 - 13:040
Aggiornamento : 24.11.14 - 06:22

PISA, buone competenze degli allievi svizzeri

BERNA - Gli allievi svizzeri sono bravi in lettura e scienze naturali e in matematica si piazzano addirittura ai primi posti della classifica realizzata nell'ambito dello studio PISA in 65 paesi. Rispetto al precedente confronto internazionale del 2000, i risultati in lettura sono migliorati in particolare fra i giovani migranti.

La Svizzera si posiziona nettamente al di sopra della media dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) in tutti e tre gli ambiti analizzati, lettura, matematica e scienze naturali, hanno spiegato i rappresentanti della Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE) e dell'Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT) in una conferenza stampa oggi a Berna.

In lettura - principale ambito dello studio 2009 - la Confederazione si è classificata fra i paesi con le migliori prestazioni, superata solo da Corea, Canada, Nuova Zelanda, Giappone, Australia e Finlandia. Rispetto al 2000 il risultato degli allievi elvetici è salito da 494 a 501 punti, superando la media OCSE che è di 493 punti.

In matematica, il risultato medio degli allievi svizzeri è salito da 527 punti nel 2003 a 534 punti lo scorso anno. La Confederazione ha ottenuto di nuovo un ottimo posto in classifica, superata solo da paesi del sudest asiatico e da alcune province cinesi. Anche in scienze naturali la media elvetica (517 punti) è superiore a quella dell'OCSE.

L'analisi PISA (Programme for International Student Assessment) viene effettuata ogni tre anni a partire dal 2000 per verificare le competenze in lettura, matematica e scienze naturali dei giovani che finiscono la scuola dell'obbligo. Questi tre ambiti vengono esaminati nel dettaglio a rotazione. Nel 2009 la priorità è stata data alla lettura, come era già avvenuto nel 2000.

ATS

Foto d'apertura: Keystone

TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
21 min
Condizioni di lavoro negli asili nido: a Zurigo si manifesta
Circa 500 persone sono scese in piazza per protestare contro la situazione di queste strutture.
SVIZZERA / BIELORUSSIA
1 ora
Sangallese a Minsk scrive all'amica: «Sono stata arrestata!»
La donna è riuscita anche ad inviare un video in cui si sentono i lamenti delle altre prigioniere
SVIZZERA / ITALIA
5 ore
Liguria contro la quarantena svizzera, ma Berna non molla
La Regione chiedeva una limitazione solo per le aree maggiormente colpite dal contagio
SVIZZERA / BIELORUSSIA
5 ore
Anche una svizzera tra le donne arrestate a Minsk
Sarebbe tra le 300 donne fermate durante l'azione di protesta contro Lukashenko sabato scorso
GRIGIONI
7 ore
Esce di strada per la neve, in auto anche il neonato
La 28enne stava percorrendo una strada sterrata quando il veicolo ha sbandato sulla carreggiata innevata.
FOTO
SVIZZERA
7 ore
Record di neve in Vallese, diversi incidenti nei Grigioni
A Montana sono stati misurati 25 centimetri di manto fresco, a Davos quasi 30
FRIBURGO
18 ore
Tragedia stradale nel canton Friburgo: muore una mamma e il suo bimbo è ferito grave
La donna era finita nell'altra corsia durante una curva e ha preso in pieno un camion
SVIZZERA
19 ore
«Anche se hanno raffreddore e mal di gola, i bambini possono andare a scuola»
L'infettivologo Cristoph Berger commenta le raccomandazione dell'UFSP: «I tamponi siano solo l'ultimissima risorsa»
SONDAGGIO
SVIZZERA
21 ore
Berna in cerca di vaccini (che non ci sono)
Anche l'influenza normale dà da pensare all'Ufficio federale di sanità. Le case farmaceutiche hanno il fiato corto
SVIZZERA
22 ore
Il presidente del PS si mette in quarantena
Christian Levrat ha precauzionalmente annullato tutti i suoi impegni in attesa del risultato del test.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile