Immobili
Veicoli
Polizia canton Soletta (immagine illustrativa)
SOLETTA
14.05.22 - 09:380

Altro incendio doloso nel canton Soletta

Una fattoria di Kriegstetten è stata data alle fiamme di proposito questa notte.

Si tratta dell'ennesimo incendio nella zona. Le autorità: «Tenete gli occhi aperti e avvertite la polizia se notate qualcosa di sospetto».

SOLETTA - I pompieri solettesi sono intervenuti stanotte per spegnere le fiamme appiccate di proposito a una fattoria situata a Kriegstetten. Si cercano testimoni.

Lo scrive, in una nota odierna, la polizia solettese che parla di tutta una serie d'incendi dolosi che tengono col fiato sospeso la popolazione locale dall'inizio di aprile. Lo scorso weekend un rogo doloso aveva completamente distrutto una capanna forestale ad Halten

Ad allertare le autorità sull'ennesimo incendio criminale è stato un tassista che ha fermato una pattuglia della polizia poco dopo le tre del mattino. Quest'ultima ha avvisato i pompieri i quali, una volta sul posto, hanno potuto spegnere le fiamme prima che si propagassero all'intero edificio.

Le autorità credono che qualcuno abbia appiccato le fiamme di proposito: episodi del genere si verificano da inizio aprile in questa zona del cantone, solitamente il fine settimana. Le autorità comunali di Halten, Kriegstetten e Oekingen - località prese di mira dagli incendi dolosi - sono scosse da quanto sta accadendo: invitano la popolazione a tenere gli occhi aperti e ad avvertire la polizia qualora notino qualcosa o qualcuno di sospetto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
«L'autista mi ha chiesto di fare sesso»
Uber nella bufera dopo lo sfogo su Instagram di un'utente molestata. Le testimoniante di altre quattro donne
SAN GALLO
2 ore
Si schianta in moto, muore 61enne
Incidente fatale questa sera a Eggersriet. La vittima è un cittadino italiano
VALLESE
3 ore
«Tra madre e figlio c'erano tensioni»
Tragedia familiare a Sierre. Il 14enne fermato sarebbe affetto da autismo
BASILEA
5 ore
Roche: tre kit diagnostici per il vaiolo delle scimmie
Sono disponibili nella maggior parte dei paesi e permettono d'identificare questi virus "d'importazione"
BASILEA CAMPAGNA
6 ore
Risolto il mistero del pollice mozzato
Il dito apparteneva a un operaio che se l'era reciso con una smerigliatrice.
BERNA 
8 ore
Berna vuole confiscare il ricco patrimonio di Yuriy Ivanyushchenko
I beni dell'oligarca ed ex parlamentare ucraino in Svizzera ammontano a oltre 100 milioni di franchi
VALLESE
9 ore
Un bimbo scomparso (e ritrovato) a stretto giro... di Posta
Il piccolo di sette anni era sfuggito al controllo della mamma per farsi un giro sull'Autopostale.
SVIZZERA
10 ore
Molestata dall'autista, Uber si scusa
È successo a una donna di Basilea. Dopo lo sfogo su Instagram, l'azienda ha preso provvedimenti
VAUD
11 ore
Suicidio collettivo a Montreux: il 15enne è fuori pericolo
Le condizione dell'adolescente sono stabili, rimane comunque sotto osservazione medica.
VALLESE
13 ore
Dramma familiare a Sierre: un morto
Durante la notte tra domenica 22 e lunedì 23 maggio, un adolescente ha ferito mortalmente la madre di 41 anni.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile