20Min / News-Scout
LUCERNA
26.09.21 - 23:450

Rissa alla stazione di servizio di Geuensee: la vittima è un ventenne

A perdere la vita durante lo scontro, che ha coinvolto una dozzina di persone, un 20enne kosovaro

Diversi i presenti che sono dovuti essere portati in ospedale, si sospetta che siano state usate diverse armi da taglio

LUCERNA - È stata identificata la vittima dell'alterco avvenuto sabato sera in una stazione di servizio di Geuensee, quando una lite è degenerata in un accoltellamento. Si tratta di un 20enne kosovaro, residente nel Canton Lucerna.

Alcuni conoscenti, tra cui i parenti e colleghi, faticano ancora a crederci, ricordandolo come «una persona tranquilla, con un cuore puro», riporta il Blick. Il giovane lavorava in una compagnia di trasporti. La sua Mercedes bianca, rimasta alla stazione di servizio, è stata portata via in nottata.

Diversi feriti e arresti
Nel frattempo, altre sei persone si sono dovute recare in ospedale con ferite gravi, in particolare da taglio, in seguito alla rissa. Infatti, sebbene manchi ancora una conferma della polizia lucernese - che ha parlato di «oggetti» - sembrerebbe fossero stati coinvolti diversi coltelli.

Da quel che ha invece comunicato la Polizia lucernese, la rissa ha convolto più di una dozzina di persone - provenienti tra l'altro da Siria, Iraq, Svizzera, e Macedonia del Nord - alcune delle quali sono state arrestate e interrogate. Ancora oggi, gli agenti - con l'aiuto dei cani - hanno ispezionato l'area dove ha avuto luogo il tragico diverbio.

A dare una svolta alle indagini, in particolare, potrebbero essere alcune telecamere presenti in diverse aree del distributore coinvolto, che pare abbiano ripreso tutta la scena.

Una questione di soldi?
A quanto ha riferito un testimone al quotidiano 20 Minuten, la causa dell'incidente potrebbero essere alcuni debiti non pagati, ed è tutto partito da una lite legata al denaro. Tuttavia, il 20enne che ha perso la vita «avrebbe solo voluto aiutare un suo amico, non era invischiato nella faccenda», ha poi spiegato il testimone. In ogni caso, le circostanze attorno al delitto andranno chiarite dagli investigatori.

Ulteriori indagini sono quindi in corso. Chiunque abbia informazioni relative all'alterco è invitato a contattare la polizia di Lucerna.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
10 ore
Terza dose. Con quale vaccino? Da quando? E il certificato?
Domande e risposte sulla vaccinazione anti-Covid di richiamo, approvata oggi da Swissmedic per le persone a rischio
BASILEA
14 ore
Il controllore omicida è al sicuro a Hong Kong
Karim Ouali ha fatto perdere le sue tracce nel 2011. Ora la Cina non vuole estradarlo
GRIGIONI
15 ore
«Vogliamo che venga finalmente rinchiuso»
Nel 2017 il frontale costato la vita a una 27enne. Condannato, l'automobilista non aveva accettato la sentenza
FOTOGALLERY
VAUD
17 ore
Tonnellate di spazzatura disseminate sull'A1
Un incidente avvenuto stamattina ha causato la chiusura dell'autostrada fra Nyon e Gland fino alle 18.
BERNA
19 ore
«I contagi continueranno ad aumentare»
Patrick Mathys in merito alla pandemia: «Solo in due cantoni il tasso di riproduzione è ancora sotto l'1»
SVIZZERA
20 ore
Covid, 1'491 casi e 9 decessi in Svizzera
In diminuzione i pazienti ricoverati in cure intense a causa del virus, che occupano ora l'11,6% dei posti letto.
SVIZZERA
20 ore
La Svizzera è sempre più calda
Temperature superiori ai 25 gradi per 80 giorni sul Ticino meridionale, e tra 40 e 60 giorni sull'Altopiano
SVIZZERA
20 ore
Via libera alla terza dose
L'ok di Swissmedic alla somministrazione in Svizzera per i preparati Moderna e Pfizer/BioNTech
SVIZZERA
21 ore
"Svizzero" per errore, non ha più diritto alla nazionalità
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di un giovane che a torto e a lungo è stato considerato cittadino elvetico.
SVIZZERA
22 ore
Il Covid ha dimezzato l'uso dei trasporti pubblici
All'inizio del 2021 si percorreva una media di 3,6 chilometri al giorno, il 52% in meno rispetto all'anno precedente
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile