keystone-sda.ch (URS FLUEELER)
La manifestazione di Lucerna contro il razzismo e la violenza della polizia.
SVIZZERA
21.09.21 - 21:240

Le proteste pacifiche contro il razzismo e la violenza della polizia

I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now"

BERNA - In diverse città svizzere questa sera, decine di persone hanno manifestato contro il razzismo e la violenza della polizia con marce, minuti di silenzio, discorsi e candele accese. Le proteste sono rimaste pacifiche.

Tra le altre cose è stata chiesta una punizione coerente per l'eccessiva violenza della polizia e la creazione di un organismo investigativo indipendente.

Secondo le valutazioni dei corrispondenti dell'agenzia Keystone-ATS, a Zurigo, nella Helvetiaplatz, si sono riunite da cento a duecento persone. A Basilea, vicino a Wettsteinplatz, e a Lucerna, vicino al Nationalquai, c'erano una trentina di manifestanti.

I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now" in seguito, tra l'altro, alla morte di un nero di 37 anni che soffriva di problemi psichici ucciso dalla polizia alla fine di agosto alla stazione di Morges (VD). Un agente si era sentito minacciato dall'uomo che aveva in mano un coltello, con una lama di 13 centimetri. Gli agenti presenti sulla scena sono stati successivamente criticati anche per aver prestato i primi soccorsi troppo tardi.

La procura vodese ha aperto un'inchiesta penale per omicidio intenzionale. Le indagini condotte dagli inquirenti della scientifica hanno già permesso di stabilire che tre colpi d'arma da fuoco sono stati sparati da un solo poliziotto, uno di questi ha provocato un'emorragia fatale. La vittima, nata e domiciliata a Zurigo, era sconosciuta alle autorità vodesi, mentre era nota alla polizia zurighese.

keystone-sda.ch (URS FLUEELER)
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
44 min
Berset vuole fare un "regalo" ai non vaccinati
Certificato di un anno per i guariti. E test sierologici parificati ai molecolari. La proposta è sul tavolo, ma...
SVIZZERA
2 ore
Caso Mozambico, Credit Suisse alla cassa
L'Istituto elvetico pagherà circa 475 milioni alle autorità americane e britanniche.
SVIZZERA
4 ore
«Sul turismo degli acquisti abbiamo sbagliato»
Berna ha ammesso «parziali carenze» nella gestione delle multe all'inizio della pandemia.
SVIZZERA
7 ore
Vaccino di buon mattino? Potrebbe essere più efficace
Lo dimostra un recente studio condotto dall'Università di Ginevra.
BERNA
7 ore
Alpinista morto sulla Jungfrau
È finito in un crepaccio: il corpo è stato trovato a una profondità di circa 27 metri
SVIZZERA
10 ore
Certificato sulle piste: «Non è l'associazione di categoria che decide»
«È presuntuoso dire già che non ci sarà un obbligo di Covid-pass sulle piste. Sarà il Consiglio federale a decidere».
SVIZZERA
10 ore
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
10 ore
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
12 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
12 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile