Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (URS FLUEELER)
La manifestazione di Lucerna contro il razzismo e la violenza della polizia.
SVIZZERA
21.09.21 - 21:240

Le proteste pacifiche contro il razzismo e la violenza della polizia

I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now"

BERNA - In diverse città svizzere questa sera, decine di persone hanno manifestato contro il razzismo e la violenza della polizia con marce, minuti di silenzio, discorsi e candele accese. Le proteste sono rimaste pacifiche.

Tra le altre cose è stata chiesta una punizione coerente per l'eccessiva violenza della polizia e la creazione di un organismo investigativo indipendente.

Secondo le valutazioni dei corrispondenti dell'agenzia Keystone-ATS, a Zurigo, nella Helvetiaplatz, si sono riunite da cento a duecento persone. A Basilea, vicino a Wettsteinplatz, e a Lucerna, vicino al Nationalquai, c'erano una trentina di manifestanti.

I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now" in seguito, tra l'altro, alla morte di un nero di 37 anni che soffriva di problemi psichici ucciso dalla polizia alla fine di agosto alla stazione di Morges (VD). Un agente si era sentito minacciato dall'uomo che aveva in mano un coltello, con una lama di 13 centimetri. Gli agenti presenti sulla scena sono stati successivamente criticati anche per aver prestato i primi soccorsi troppo tardi.

La procura vodese ha aperto un'inchiesta penale per omicidio intenzionale. Le indagini condotte dagli inquirenti della scientifica hanno già permesso di stabilire che tre colpi d'arma da fuoco sono stati sparati da un solo poliziotto, uno di questi ha provocato un'emorragia fatale. La vittima, nata e domiciliata a Zurigo, era sconosciuta alle autorità vodesi, mentre era nota alla polizia zurighese.

keystone-sda.ch (URS FLUEELER)
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
2 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
4 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
6 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
BERNA / SVEZIA
7 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
SVIZZERA
10 ore
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
SVIZZERA
1 gior
«Meglio pensare che siamo tutti già contagiati»
Il governo rinuncia alla strategia dei test? Per l'organizzazione dei laboratori medici, avrebbe senso
SVIZZERA
1 gior
«Dose booster? I più giovani preferiscono ammalarsi»
La popolazione non a rischio mostra reticenza rispetto alla vaccinazione di richiamo.
BERNA/LUCERNA/SAN GALLO
1 gior
Stazioni sciistiche prese d'assalto
Il sabato soleggiato ha portato numerosissimi appassionati sulle piste, provocando lunghe code.
SVIZZERA
1 gior
Il Consiglio federale? «Indecisi e assetati di potere, non osano»
Il Presidente dei Verdi, Balthasar Glättli, ha criticato l'inazione del Consiglio federale
SAN GALLO
1 gior
Frena bruscamente, causa un incidente e poi scappa
Il conducente di una Golf ha costretto le auto dietro di lui a frenare, provocando un incidente
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile