keystone-sda.ch (URS FLUEELER)
Manifestazione contro le misure anti-Covid a Lucerna.
+2
LUCERNA
11.09.21 - 15:120
Aggiornamento : 18:11

Almeno 1'500 persone sono scese in piazza per contestare le misure anti-Covid

60 persone sono state allontanate dalla polizia, un breve scontro tra dimostranti e altri gruppi non ha causato feriti

LUCERNA - Almeno diverse centinaia di persone sono scese in piazza oggi pomeriggio a Lucerna per manifestare contro le misure statali anti-pandemia e in particolare contro l'estensione dell'obbligo del certificato Covid. 20minuten, citando un funzionario di polizia, stima le presenze in circa 1'500. I dimostranti sostengono di essere molti di più.

La dimostrazione - non autorizzata - è cominciata in vari punti della città e si è poi trasformata in corteo, causando temporanei disagi al traffico motorizzato. Non sono stati segnalati particolari disordini ma il team di 20 Minuten è stato attaccato verbalmente - con fischi e al grido di «stampa bugiarda» - e fisicamente, in almeno un'occasione. La copertura in diretta dell'evento è stata quindi temporaneamente sospesa e poi è ripartita.

La Polizia cantonale lucernese ha diramato nel pomeriggio un bilancio della manifestazione, confermando la stima di 1500 presenze e ricapitolando il percorso della manifestazione attraverso le vie cittadine, fino al suo graduale scioglimento. «A volte ciò ha comportato ostacoli al traffico nel centro della città».

Gli agenti hanno effettuato diversi controlli personali nelle vicinanze del raduno. Circa 60 persone sono state allontanate. Nella zona di Kasernenplatz c'è stato uno scontro tra gli oppositori delle misure altri-contagio e altri gruppi. «La polizia ha usato brevemente mezzi coercitivi (spray irritanti) per separare le due fazioni. Nessuno è rimasto ferito durante l'operazione», si legge nel comunicato.

 

keystone-sda.ch (URS FLUEELER)
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
10 ore
Cosa ci dirà questa volta Berset?
Il Consiglio federale è pronto a comunicare le nuove misure anti-Covid. Ecco alcune anticipazioni
GINEVRA
11 ore
Omicron nel campus, duemila in quarantena
Due contagi nella Scuola internazionale di Ginevra hanno fatto scattare massicce misure di contenimento
SVIZZERA
12 ore
«Introdurre una tassa per i non vaccinati»
Lo ha proposto Sanija Ameti, co-presidente del movimento Operation Libero
GRIGIONI
13 ore
In vacanza in hotel, ma solo se vaccinati o guariti
Al Kulm di St.Moritz la stagione turistica invernale inizia con una stretta sulle misure sanitarie
SVIZZERA
15 ore
«Presto potremmo dover decidere chi curare e chi no»
Il personale di cura lancia l'ennesimo allarme: le risorse sono scarse e i pazienti continuano ad aumentare.
SVIZZERA
16 ore
Un nuovo record di pacchi per la Posta
Sono 7,4 milioni quelli recapitati tra il 22 e il 30 novembre 2021. Centomila in più rispetto alla Cyber Week del 2020
SVIZZERA
17 ore
Decessi legati al Covid-19 quasi raddoppiati in una settimana
Il tasso di positività per 100mila abitanti è passato da 437,6 a 590,6: ben oltre il doppio del Ticino (269,2).
SVIZZERA
17 ore
Quarto caso di Omicron in Svizzera
La persona contagiata è rientrata nove giorni fa dal Sudafrica.
ZURIGO
19 ore
Pacchetti nel mirino dei ladri
I malviventi sono entrati in azione oggi in un quartiere di Opfikon
SVIZZERA
19 ore
Si torna sotto i 10mila contagi
I pazienti Covid occupano ora il 26,9% dei posti letto di terapia intensiva.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile