Keystone
GRIGIONI
17.04.21 - 22:190

Festa di 300 persone in una scuola grigionese, al via l'inchiesta

L'istituto aveva dato il suo permesso, ma intimando di tenere mascherina e distanze sociali.

Le autorità si dicono deluse del comportamento «di chi non si è attenuto alle regole».

COIRA - Una vera e propria festa. Con centinaia e centinaia di giovani. Zero distanze sociali. E tutto questo, in una scuola. È successo ieri mattina a Coira, alla Scuola cantonale dei Grigioni. E per capire come questo sia potuto succedere, le autorità cantonali hanno aperto oggi un’inchiesta. 

La scuola aveva dato l’ok - Si è trattato di una concessione data, in occasione dell'ultimo giorno di lezioni, agli studenti che presto sosterranno gli esami di maturità, ha spiegato il responsabile dell’istituto Philippe Berenguel. E tutto doveva avvenire nel rispetto delle misure di prevenzione legate alla pandemia. Ma così non è stato, come si è potuto evincere da diversi video condivisi tramite social.

Regole sempre rispettate - La scuola si sarebbe però «sempre attenuta ai regolari test a tappeto effettuati negli istituti scolastici e avrebbe regolarmente riesaminato e aggiornato il concetto di protezione».  È quanto spiegano le autorità retiche nell’odierno comunicato stampa. 

Dito puntato sugli studenti - La Scuola cantonale grigionese, l’Ufficio per l’istruzione superiore e il Dipartimento per l’istruzione, la cultura, e la protezione dell’ambiente affermano di essere «rammaricati per l’incidente» e si dicono «delusi dalle persone che non si sono attenute alle regole previste».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Il Grütli delle donne
Viola Amherd ha rilanciato l'impegno per la parità fra i sessi, nel discorso per il Primo d'Agosto
ZURIGO
1 ora
Meno mascherine in ufficio, e salgono i contagi a Zurigo
Aumentano anche le persone che contraggono il virus sui mezzi pubblici.
SVIZZERA / THAILANDIA
4 ore
Primo agosto: Cassis celebra la diversità della Svizzera da Bangkok
Il ministro degli esteri celebra la festa nazionale durante il suo viaggio ufficiale in Thailandia
SVIZZERA
4 ore
«Procedere insieme nella diversità»
Il discorso del Primo agosto tenuto dalla consigliera federale Karin Keller-Sutter
SONDAGGIO
SVIZZERA
4 ore
Uccidere i lupi? Meglio organizzare dei “safari”
È quanto propone il presidente di Graubünden Ferien per promuovere il turismo in Svizzera
SVIZZERA
6 ore
D'estate si batte la fiacca
Uno studio dimostra che la produttività in Svizzera cala del 20 per cento nei mesi caldi
SVIZZERA
7 ore
Happy birthday Svizzera!
Auguri da Biden, da Facebook, da Google, nel 730esimo compleanno della Confederazione
SVIZZERA
17 ore
Chi pagherà i test covid quando termineranno le vaccinazioni?
«Il contribuente? Non ne sono sicuro» ha dichiarato Guy Parmelin
SVIZZERA
20 ore
Già una terza dose? La Svizzera, per il momento, sta a guardare
Secondo l'immunologo romando Daniel Speiser, però, nel 2022 se ne dovrà discutere
SVIZZERA
21 ore
«La popolazione svizzera può essere felice ed orgogliosa»
Lo ha detto il Consigliere federale Guy Parmelin, citando la risposta alle crisi di Covid e maltempo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile