polizia zurigo
ZURIGO
03.12.20 - 11:300

Sgominata una banda spacciatori nigeriani, 200 gli arresti

L'operazione si è protratta per un periodo di 5 anni.

Sono inoltre stati sequestrati 115 chilogrammi di cocaina e contanti per un valore di oltre 850'000 franchi.

ZURIGO - La polizia zurighese ha sgominato una banda di spacciatori nigeriani di cocaina con un'operazione condotta in collaborazione con diverse polizie cantonali e internazionali. In cinque anni sono state arrestate 200 persone in Svizzera e in diversi Paesi europei.

Sono inoltre stati sequestrati 115 chilogrammi di cocaina e contanti per un valore di oltre 850'000 franchi, indica oggi una nota della polizia cantonale e del Ministero pubblico di Zurigo.

Con la conclusione dell'operazione "Wave", durata oltre cinque anni, è stato sferrato un duro alla criminalità organizzata del narcotraffico in Svizzera, si legge nella nota. Le approfondite indagini hanno permesso di smantellare un'organizzazione criminale nigeriana che, nell'arco di diversi anni, ha trasportato cocaina su larga scala dall'estero alla Svizzera.

La droga, spacciata in diverse località elvetiche, veniva trasportata nella Confederazione da corrieri che la nascondevano nel proprio corpo all'interno di ovuli, oppure celata all'interno dei bagagli. Anche i proventi del traffico venivano in seguito contrabbandati all'estero.

I risultati dell'indagine delle autorità zurighesi hanno portato a diversi altri procedimenti paralleli in Svizzera e all'estero. In totale sono stati sequestrati circa 115 kg di cocaina, 15 kg di marijuana, oltre a 850'000 fra euro e franchi in contanti. In Svizzera e in altri Paesi europei sono state arrestate oltre 200 persone.

L'operazione "Wave" è stata condotta in stretta collaborazione con Eurojust, Europol, Interpol, come pure con le polizie di Austria, Germania, Francia, Olanda, Spagna e dei cantoni di Argovia, Berna, Basilea Campagna, Basilea Campagna, Basilea Città, Ginevra, Giura, Lucerna, San Gallo e Vaud. La Polizia criminale federale ha coordinato l'operazione.
 
 

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
21 min
1'699 casi, 52 decessi e 94 ricoveri nelle ultime 24 ore
I tamponi eseguiti ieri sono stati 26'638. Il 6,4% di questi è risultato positivo al Covid-19.
GRIGIONI
1 ora
Frontale a Mulegns, in tre in ospedale
Fortunatamente nessuno ha riportato ferite gravi.
SVIZZERA
1 ora
Covid in Svizzera: le cifre continuano a scendere
L'UFSP ha tracciato un bilancio complessivo della terza settimana di gennaio.
GRIGIONI
2 ore
La variante inglese mette "in quarantena" Arosa
Fino al 6 febbraio il collegamento con gli impianti sciistici di Lenzerheide verrà sospeso.
SVIZZERA
3 ore
Gestione della pandemia nel mondo: ecco dove si situa la Svizzera
Secondo uno studio basato su sei criteri è la Nuova Zelanda ad aver gestito meglio l'emergenza covid. Ultimo il Brasile
BERNA 
4 ore
Gas serra ridotti del 90% entro il 2050
È la strategia climatica adottata ieri dal Consiglio federale.
VIDEO
SVIZZERA
5 ore
«Condotta di volo ad alto rischio dietro lo schianto dello Ju-52»
Lo indica il rapporto finale sull'incidente, costato la vita a venti persone nel 2018, pubblicato oggi dal SISI.
FOTO
SAN GALLO
5 ore
Donna morta su un bus
Una 69enne si è sentita male ieri mattina nei pressi di San Gallo. Inutili i tentativi di salvarle la vita.
ZURIGO
15 ore
La 31enne già vaccinata, ed è subito polemica
La donna ha esibito il certificato di vaccinazione sui social. Ma ci sono over 80 ancora in attesa.
GRIGIONI
16 ore
Nuova variante identificata a scuola: pronti i test a tappeto
L'istituto sarà chiuso fino al 6 febbraio, mascherina obbligatoria nel comune
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile