Archivio Keystone (immagine illustrativa)
SVIZZERA
16.10.20 - 12:010

Pilota di un biplano a processo per condotta pericolosa

Il 26 maggio 2016 avrebbe messo in pericolo altri piloti di una squadra di aviazione

BERNA - Il pilota di un aereo biplano dovrà presentarsi al Tribunale penale federale (TPF) per un impatto di striscio avvenuto nel maggio 2016 all'aerodromo di Mollis (GL). Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) lo accusa di aver messo in pericolo gli altri piloti.

La procura ha confermato una notizia in proposito pubblicata da Top Online. Il procedimento si terrà il 4 dicembre. In agosto era stato emesso un decreto d'accusa per perturbamento della circolazione pubblica, ma il diretto interessato ha fatto ricorso. Per questa ragione ora il caso finisce davanti ai giudici di Bellinzona.

Il pilota viene accusato poiché, in quanto leader di una squadra d'aviazione, è considerato direttamente responsabile per l'episodio avvenuto a Mollis. Secondo il MPC, è stato il suo comportamento a mettere in pericolo altri piloti.

Il 26 maggio 2016 un Boeing Stearman e due Pilatus PC-7 volavano in formazione sopra l'aeroporto, con il comando che era stato preso dal pilota del biplano. Secondo accordi, dopo una manovra i velivoli si sarebbero dovuti separare. Lo Stearman ha però virato quando uno dei PC-7 si trovava ancora troppo vicino, dando origine alla leggera collisione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA/TICINO
45 min
Urne aperte, chi la spunterà?
Matrimonio per tutti, 99 per cento, pigioni abusive e altro ancora. Si vota su due iniziative federali e tre cantonali
SVIZZERA
1 ora
«Sono estremisti monotematici»
I No Pass e No Vax in Svizzera stanno alzando il tiro. La Rete per la sicurezza: «Rischio radicalizzazione»
ZURIGO
2 ore
Va a fuoco un'azienda di rifiuti
Le fiamme sono divampate questa notte a Glattburg (ZH). I pompieri al lavoro fino all'alba
LUCERNA
3 ore
Ucciso a coltellate nella stazione di servizio
Una rissa tra diverse persone è finita tragicamente ieri sera a Geuensee (LU)
Ginevra
15 ore
Covid, dopo i vaccini si punta ai rimedi da banco
Alcuni sono già raccomandati, altri in fase avanzata, mentre altri ancora sono già stati scartati
SVIZZERA
17 ore
Tonnellate di CO2 in meno... solo allungando la vita dei prodotti
Ha luogo oggi la seconda edizione del Secondhand Day, per sensibilizzare gli svizzeri sui propri consumi
ZURIGO
17 ore
«Non siamo no-vax, siamo contro le restrizioni»
Ha avuto luogo oggi pomeriggio una manifestazione autorizzata contro le misure anti Covid
SVIZZERA
21 ore
Gratis o no: altre due settimane di litigi
Il governo ha rimandato al 10 ottobre la decisione. I partiti e la popolazione sono spaccati
SVIZZERA
23 ore
È esplosa la corsa ai test
La richiesta è raddoppiata con l'obbligo del certificato Covid. E il governo teme che non si arresterà
Lucerna
23 ore
Schianto frontale in moto, grave una 17enne
La collisione ha coinvolto altri due motociclisti che si trovavano sulla strada
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile