Deposit
URI
30.09.20 - 09:060
Aggiornamento : 01.10.20 - 20:31

Più di 130 invitati sono finiti in quarantena dopo un matrimonio

Uno degli ospiti è risultato positivo al coronavirus. Sono così scattate le misure di tracciamento.

Restando in tema coronavirus, anche in Argovia Nez Rouge non effettuerà il servizio durante le vacanze.

SCHATTDORF - È un matrimonio sicuramente indimenticabile, soprattutto per gli invitati, quello che si è celebrato sabato a Schattdorf, nel Canton Uri. 

Ben 131 persone sono state messe in quarantena dopo che uno degli invitati è risultato positivo al coronavirus. La maggior parte degli ospiti (77) proviene dal Canton Uri, tra cui anche la persona affetta da Covid-19. 

Lo stesso cantone fa sapere che il tracciamento dei contatti è stato intensificato, e gli invitati sono stati avvisati sulle misure da intraprendere. 

Attualmente nel Canton Uri sono due le persone risultate positive al virus, e 90 persone sono in quarantena. Il dato include anche coloro che sono tornati dai viaggi all'estero. 

Niente Nez Rouge - Sempre restando in tema coronavirus, anche il Canton Argovia si aggiunge alla lista dei cantoni nei quali Nez Rouge ha deciso di non prestare servizio durante le vacanze. La sezione cantonale vuole infatti proteggere la salute dei conducenti volontari: «Guidare di notte con una mascherina e con passeggeri resi dall'alcol più "allegri" del solito non sono certamente condizioni ideali. In queste circostanze sarebbe difficile rispettare le misure di prevenzione». 

Anche la sezione Ticinese aveva fatto sapere settimana scorsa che per il mese di dicembre non verrà effettuato il servizio

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
2 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
2 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
3 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
4 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
4 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
6 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
7 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
SVIZZERA
9 ore
Tre regioni italiane saranno zone rosse
Sono Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Zaia: «La Svizzera non riconosce l'unità d'Italia»
GRIGIONI
9 ore
Il progetto pilota dei Grigioni: test a tappeto
Oltre alle restrizioni, per lottare contro la diffusione del virus verranno predisposti dei test territoriali.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile