Immobili
Veicoli
KAPO SG
SAN GALLO
23.09.20 - 09:140
Aggiornamento : 18:02

Fulmine su un campo da calcio, juniores perde i sensi

Il ragazzo è stato portato in ospedale con la Rega, ma anche gli altri 13 giovani presenti hanno necessitato di cure.

Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta. La saetta avrebbe colpito un palo della luce.

SAN GALLO - Ieri sera ad Abtwil, nel canton San Gallo, un fulmine ha colpito un campo di calcio dove stavano giocando dei ragazzi di 15-16 anni. Uno di loro, rimasto privo di sensi, è stato portato all'ospedale in elicottero; gli altri 13 sono stati posti sotto controllo.

La saetta ha colpito un palo della luce alle 20.40 durante una partita tra gli juniores dell'Abtwil e del Münsterlingen, ha detto Hanspeter Krüsi, portavoce della polizia cantonale di San Gallo.

Il fulmine si è poi diffuso sul campo e diversi giovani sono stati colpiti. Un sedicenne rimasto incosciente è stato trasportato in ospedale dalla Rega. I restanti 13 giovani, dopo essere stati visitati dai soccorritori, sono stati portati in ospedale e tenuti sotto controllo.

Undici di loro sono rincasati quasi subito e due adolescenti hanno lasciato la clinica oggi in giornata, riferisce la polizia cantonale. L'unico rimato in ospedale è in uno stato definito stabile.

Sul posto dell'incidente è intervenuto un nutrito contingente di poliziotti e soccorritori. Oltre a sei ambulanze, diverse pattuglie della polizia e la Rega, era in servizio anche una squadra di assistenza psicologica. Le procura cantonale sta indagando sulle circostanze dell'accaduto in collaborazione con la polizia cantonale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Uno svizzero su tre non intende donare gli organi
Con la nuova legge sui trapianti, saranno tutti donatori. Il 36% dei cittadini vuole dichiarare di rifiutare l'espianto
SVIZZERA
11 ore
Dalla fine di maggio, più posti per gli ucraini
Per sette mesi saranno disponibili 250 alloggi in più nell'ex ospedale di Flawil
ARGOVIA
11 ore
Stessa sorte per aggressore e aggredito
La sparatoria avvenuta il 30 ottobre 2020 dopo un tentato furto a un negozio d'armi di Wallbach è a un punto di svolta.
VALLESE
13 ore
Ha sbranato 28 animali: ordinato l'abbattimento di un lupo
L'animale si aggira nell'Alto Vallese, fra i comuni di Ergisch e Unterbäch.
ZURIGO
14 ore
Nessuna bomba all'aeroporto di Zurigo
Nel velivolo di Helvetic Airways non è stato trovato nulla di sospetto.
FOTO
URI
15 ore
"Ucrainizzato" il monumento a Aleksandr Suvorov
L'opera si trova nelle Gole della Schöllenen e dal 1899 ricorda l'alto ufficiale russo.
BERNA
18 ore
Schiacciato da una balla di fieno, muore un 29enne
L'uomo è deceduto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate.
VALLESE
18 ore
La Rega vuole spiccare il volo anche in Vallese
Attualmente solo Air-Glaciers e Air Zermatt sono autorizzate a soccorrere con gli elicotteri.
SVIZZERA
21 ore
Eliminati 227 proiettili inesplosi
Resta alto il numero di segnalazioni. L'aumento sarebbe da ricondurre alla pandemia
SVIZZERA
22 ore
Il sì a Frontex? «È un segno di attaccamento all'Europa»
I giornali commentano i risultati usciti dalle urne ieri, soffermandosi sul (difficile) rapporto tra Svizzera e UE.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile