Karma Club Berna (Facebook)
BERNA
20.08.20 - 16:020
Aggiornamento : 20:33

Karma Club, 419 invitati alla festa rischiano la quarantena

Martedì, dopo aver visitato una discoteca bernese, una persona è risultata positiva al coronavirus.

L'Ufficio medico cantonale di Berna sta ora stabilendo chi dovrà restare a casa per scongiurare il rischio di diffusione del virus

BERNA - Mercoledì sera diversi visitatori della discoteca Karma di Berna hanno ricevuto una brutta notizia sui loro telefoni cellulari: da sabato 15 agosto a domenica 16 agosto 2020, una persona positiva al coronavirus ha festeggiato con loro nel club. La persona è risultata positiva al virus due giorni dopo.

Nell'ufficio del medico cantonale di Berna, si sta ora chiarendo quanti degli ospiti che sono stati nella discoteca quella notte dovranno essere messi in quarantena. Le persone coinvolte potrebbero essere fino a 419.

Solo chi è potenzialmente entrato in stretto contatto con la persona interessata sarà isolato.

Questo è il motivo per cui le autorità stanno cercando di determinare chi probabilmente ha avuto questo contatto ravvicinato. Nell'SMS, gli interessati vengono avvisati del fatto che saranno contattati nel corso della giornata di giovedì.

Il Club, intanto, ha preso i provvedimenti del caso. I prossimi appuntamenti sono stati cancellati. «Anche se dipendiamo da questo lavoro, la sicurezza dei nostri ospiti e dipendenti è sempre al primo posto!», spiegano. Dal 28 agosto riaprirà soltanto il bar.

Calciatori in quarantena - Non solo gli ospiti della festa devono essere messi in quarantena: al Roggwil football club, un giocatore della prima squadra è risultato positivo al coronavirus. 16 compagni di squadra che sono stati a stretto contatto con l'interessato sono ora in quarantena.

Sabato scorso la squadra, che milita in terza lega nel canton Berna, era in campo contro l'SC Burgdorf, come ha riferito giovedì il “Berner Zeitung”. «Purtroppo, la quarantena tocca anche ai giocatori dell'SC Burgdorf», si rammarica la squadra di Roggwil sulla propria home page. La quarantena durerà fino al 25 agosto compreso.

Questo è il secondo caso di coronavirus tra i giocatori di Roggwil. Il 14 agosto, un calciatore della seconda squadra era già risultato positivo al Covid-19. Era tornato dalle vacanze all'estero alla fine di luglio. Anche qui giocatori e supervisori sono stati messi in quarantena.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
49 min
I pazienti Covid da girare «come i tacos»
All'ETH hanno trovato un metodo per girare su sé stessi i malati in cure intense. E ricorda il famoso piatto messicano
GRIGIONI
2 ore
Col tunnel di base, Grigioni più vicini a Milano
Ecco il potenziamento del trasporto pubblico nel cantone retico
SVIZZERA
2 ore
Axpo e CKW realizzano una mega-batteria da 50 tonnellate
Due di queste batterie giganti verrano utilizzate per aumentare la stabilità della rete elettrica svizzera
SVIZZERA
3 ore
In Svizzera 8'782 casi nelle ultime 72 ore
Da venerdì si registrano anche 399 nuovi ricoveri e 195 decessi
VIDEO
SVIZZERA
3 ore
Pittogrammi per salvare la privacy
La proposta dell'alleanza Privacy Icons mira a rendere più comprensibili le informative sulla protezione dei dati
SVIZZERA
3 ore
Caritas: «Più aiuti per i poveri del coronavirus»
L'organizzazione sottolinea l'importanza di fornire assistenza, soprattutto nella situazione attuale
SOLETTA
3 ore
Stuprata e ferita nel bosco, fermato un 37enne
Dalle prime informazioni la vittima sarebbe una 14enne
SVIZZERA
4 ore
Markus Blocher: «Non assumo nessuno che non sappia il tedesco»
Il CEO e presidente del gruppo chimico Dottikon ES si racconta in un'intervista
SVIZZERA
6 ore
Iniziativa sulle multinazionali bocciata, ma...
I media svizzeri concordano: gli imprenditori non devono sottovalutare il risultato "stretto" e la volontà del popolo
SVIZZERA
6 ore
«A prova di quarta ondata»
I costi dell'epidemia pesano sulle casse malati. Ma gli assicurati non hanno da temere. Parola di Philomena Colatrella
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile