lettore 20 minuten
+1
ZURIGO
29.07.20 - 15:300

Centro riciclaggio in fiamme, fumo visibile a chilometri di distanza

La popolazione ha dovuto tenere chiuse le finestre per tutta la mattinata.

Disagi a parte, fortunatamente non si registrano feriti o intossicati

SCHLIEREN - Un incendio è scoppiato stamane in un impianto per il riciclaggio di rifiuti elettronici a Schlieren, comune confinante con Zurigo. Non ci sono feriti, ma a causa del denso fumo la popolazione è stata invitata per tutta la mattina a chiudere le finestre.

Secondo quanto ha reso noto la polizia cantonale, l'allarme è scattato poco prima delle 9 del mattino. Tutti i dipendenti sono riusciti a lasciare l'edificio in tempo. Circa 20 persone sono state sottoposte a controlli medici, ma non hanno riportato lesioni. I danni materiali sono stimati in 100'000 franchi.

I pompieri hanno messo rapidamente domato l'incendio, partito da una benna di rifiuti elettronici. A causa del denso fumo, le operazioni e l'invito a chiudere finestre e spegnere i condizionatori si sono protratte fino al primo pomeriggio.
 
 

lettore 20 minuten
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Predatori, inquilini, stranieri: le votazioni negli altri cantoni
In 10 cantoni i cittadini si sono espressi su oggetti locali. Ecco i risultati
SVIZZERA
1 ora
«L'odio e la rabbia non appartengono alla Svizzera»
Quello della Legge Covid «è il miglior risultato mai raggiunto da una legge posta sotto referendum», così Berset.
ZUGO
3 ore
L'albero di natale in macchina, la multa all'autista
L'appello della polizia: «Bisogna fare attenzione che il carico non ostruisca la visuale»
SVIZZERA
6 ore
Camici in aria, approvata l'iniziativa sulle cure infermieristiche
Il risultato è apparso chiaro sin dai primi risultati: è un trionfo dei favorevoli.
SVIZZERA
6 ore
Sorteggio per eleggere i giudici? Niente da fare
Il 68,1% dei cittadini svizzeri ha deciso di mantenere il sistema attuale
SVIZZERA
6 ore
Fine dei giochi, la Legge Covid trionfa con un netto sì
Il 62% degli svizzeri ha approvato il testo. Alto tasso di consensi anche in Ticino.
FOTO
SVIZZERA
7 ore
Palazzo federale blindato per il voto
Misure di protezione mai viste a Berna in vista del voto odierno sulla Legge Covid-19.
SVIZZERA
8 ore
«La nuova variante si diffonderà presto o tardi anche in Svizzera»
Al momento Tanja Stadler non si sbilancia su un'eventuale maggior pericolosità di Omicron.
SVIZZERA
9 ore
«Venga introdotta la regola del 2G»
Nel giorno della votazione sulla Legge Covid-19, sale la pressione sulle persone non vaccinate.
SVIZZERA
11 ore
Vaccino dai cinque anni in su: «Siamo in ritardo»
In Svizzera, contrariamente all'UE, i bambini sotto i 12 anni non possono ancora vaccinarsi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile