Screenshot Video TeleBärn (20 Minuten)
BERNA
15.04.20 - 11:410

Incriminato dopo due anni: l'accusa è omicidio

Un 56enne è sospettato di aver ucciso la compagna e di aver poi dato fuoco alla fattoria per nascondere il delitto.

I fatti risalgono al 15 febbraio 2018 e sono avvenuti a Frutingen. La procura dell'Oberland bernese ha inoltrato solo ora l'atto d'accusa nei confronti dell'uomo.

BERNA - Ad oltre due anni dal ritrovamento del cadavere di una donna in una fattoria bruciata a Frutigen (BE), la procura regionale dell'Oberland bernese ha inoltrato l'atto d'accusa nei confronti di un 56enne svizzero: le imputazioni sono di omicidio intenzionale, incendio intenzionale e perturbamento della pace dei morti.

L'imputato nega tutto e la data del processo non è ancora stata fissata, riferisce oggi la stessa procura regionale.

Secondo l'accusa, nel pomeriggio del 15 febbraio del 2018 l'uomo ha ucciso l'allora compagna, che aveva 41 anni. In seguito, per distruggere le tracce dell'omicidio, avrebbe dato fuoco alla fattoria dove abitava la donna.

L'edificio, di oltre cento anni, è stato completamente distrutto dall'incendio. Il corpo della donna è stato trovato tra le macerie il giorno dopo. Secondo gli investigatori, la vittima è verosimilmente morta prima dell'incendio per le ferite alla testa inflittele dal presunto colpevole.

L'imputato è stato arrestato in Francia il 18 febbraio 2018, tre giorni dopo l'incendio, ed estradato in Svizzera.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Quando l'arrivo dei ricchi rischia di farti perdere la casa
L'Oberland bernese attira milionari da tutto il mondo. Il valore delle case è così schizzato alle stelle.
SVIZZERA
2 ore
Coronavirus: in calo casi, ricoveri e decessi
Rispetto a quella precedente, la scorsa settimana tutti gli indicatori sull'andamento epidemiologico sono diminuiti.
SVIZZERA
4 ore
Il radar “sfasato” che la polizia svizzera continua a usare
Può segnare fino a 11 km/h in più e ha problemi con le superfici rifrangenti, l'allarme dal produttore
BERNA
5 ore
Covid: 2300 positivi e 42 vittime
Sull'arco di due settimane, il numero totale di infezioni scende a 18'893.
ZURIGO
6 ore
I ricercatori dell'ETH scoprono il tallone d'Achille del coronavirus
Lo studio potrebbe portare allo sviluppo di un medicinale per combattere il Covid-19.
SVIZZERA
7 ore
Disoccupazione e penuria di personale, il paradosso post Covid
Se da un lato le aziende licenziano dipendenti, dall'altro cercano nuovo personale diversamente qualificato.
SVIZZERA
8 ore
Al confine con la Germania c'è un grande viavai
Il turismo degli acquisti è di nuovo possibile senza limitazioni. E in moltissimi ne hanno approfittato.
SVIZZERA
10 ore
Hotel e ristoranti, 40mila posti di lavoro in fumo
Il dato riguarda esclusivamente il 2020. Particolarmente colpiti i ristoranti che dipendono dal turismo d'affari.
SVIZZERA
13 ore
«Vaccinati e senza mascherina»
Per il Governo federale le persone immunizzate non trasmettono il virus. C'è quindi chi chiede la revoca dell'obbligo
SVIZZERA
1 gior
La spesa oltre confine? Sì, ma in Germania
Il governo tedesco ha aperto le porte al turismo di giornata (e dello shopping). Quello italiano invece temporeggia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile