Keystone
SVIZZERA
25.03.20 - 15:380

Danno in escandescenze sul volo dei rimpatri

Due persone sul volo Bogotà-Zurigo hanno insultato e minacciato passeggeri ed equipaggio.

L'origine dell'alterco? Uno schienale abbassato. A causa delle frontiere chiuse non è stato possibile espellerli, ma sono stati legati e poi consegnati alla polizia

ZURIGO - Dopo i due aerei provenienti da Costa Rica e Marocco, un altro volo charter con a bordo cittadini svizzeri bloccati all'estero a causa della crisi del coronavirus è atterrato oggi a Zurigo, proveniente dalla Colombia.

L'apparecchio atterrato stamane a Kloten era partito da Bogotà per trasportare 279 svizzeri e 35 cittadini dei paesi vicini, ha indicato su Twitter il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Collera e minacce - Durante il volo due passeggeri hanno dato in escandescenze e hanno minacciato altri passeggeri e membri dell'equipaggio. Per garantire la sicurezza del volo, i due esagitati sono stati legati e poi consegnati alla polizia di Zurigo all'arrivo, ha detto all'agenzia Keystone-ATS un portavoce della società Edelweiss, confermando un'informazione diffusa dal "Blick".

Sotto l'influenza di droghe - Secondo quanto detto al quotidiano svizzero-tedesco da un testimone oculare, i due, verosimilmente stranieri, «erano apparentemente sotto l'influenza di droghe». L'alterco, scoppiato subito dopo il decollo, sarebbe stato scatenato dal fatto che la persona che si trovava davanti a uno di loro ha messo lo schienale del sedile all'indietro.

Impossibile espellerli, legati - Durante una sosta di rifornimento a Punta Cana, nella Repubblica Dominicana, il comandante voleva espellere i due dall'aereo, ma non è stato possibile a causa delle frontiere chiuse. La polizia locale ha quindi legato i due uomini, che in fine sono stati consegnati alla polizia cantonale zurighese.

Domani mattina è previsto l'arrivo di un volo in provenienza da Lima (Perù) con oltre 200 persone. Tutte dovranno sottoporsi a una quarantena di dieci giorni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
LUCERNA
4 ore
Niente manifestazione a Willisau
60 persone sono state controllate dalla polizia e poi allontanate
BERNA
4 ore
Gli scettici sui vaccini pubblicano file non censurati dei pazienti
In particolare, su Telegram, è comparsa la cartella clinica di una donna finita in ospedale dopo il vaccino.
FOTO
GINEVRA
5 ore
Manifestazione in semi lockdown: assoluzione quasi generale
La corte ha stabilito che la polizia avrebbe dovuto agire con più moderazione
BERNA
7 ore
Barricate, proiettili di gomma e idranti nel cuore di Berna
Transenne e molti agenti oggi su Piazza federale per scongiurare lo svolgimento di nuove proteste anti-covid
FRIBORGO
7 ore
Prende a pugni due donne nel centro di Friborgo, arrestato un 32enne
L'aggressione, senza motivo, risale allo scorso sabato. L'uomo è stato posto in detenzione preventiva.
SVIZZERA
9 ore
Ecco perché calano i contagi
La situazione epidemiologica odierna è figlia di diverse motivazioni. Dall'estensione del certificato alle vaccinazioni.
ZURIGO
11 ore
Monta la protesta dei guariti senza Certificato
Secondo alcuni studi, la risposta anticorpale è più duratura tra chi ha avuto il virus rispetto a chi è vaccinato.
SVIZZERA
12 ore
Coronavirus, in Svizzera 1'632 positivi e 5 vittime
Decisamente minore la pressione sugli ospedali, con i pazienti Covid in calo.
SVIZZERA
13 ore
«Volare costa troppo poco, ma le tasse non sono la soluzione»
Doppio “no” del Nazionale a un'imposta sui biglietti aerei e sul cherosene
SVIZZERA
13 ore
Più sicurezza nello sport
In Svizzera si contano ogni anno circa 420'000 infortuni. L'upi chiede un adeguamento delle disposizioni legali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile