Immagine illustrativa
GINEVRA / ITALIA
28.01.20 - 14:590
Aggiornamento : 15:34

Fermato a Milano, avrebbe ucciso una donna a Ginevra

L'uomo era oggetto di un ordine d'arresto internazionale dopo il ritrovamento, domenica scorsa, del cadavere di una 55enne a Plainpalais

di Redazione
ats

GINEVRA - Una donna di 55 anni è stata trovata morta nelle prime ore di domenica scorsa in un immobile del quartiere ginevrino di Plainpalais. Il presunto autore del delitto è stato fermato nei dintorni di Milano e attende ora di essere estradato.

Il cadavere è stato rinvenuto attorno alle 04.00 del mattino da una pattuglia, precisa in una nota odierna la procura cantonale. Il Ministero pubblico aveva emesso un ordine d'arresto internazionale per il sospettato.

Le autorità giudiziarie ginevrine non si sbilanciano ulteriormente e non fanno altri commenti sulla vicenda. L'inchiesta dovrà determinare cause e circostanze dell'omicidio, viene indicato nel comunicato.

Tuttavia, dall'Italia emergono nuovi dettagli sul fatto di sangue. Il colpevole sarebbe un 27enne albanese arrestato dai carabinieri della stazione di Cassano d'Adda (provincia di Milano), riporta l'agenzia Ansa citando Giuseppe Verde, il comandante della compagnia. La vittima sarebbe stata uccisa a coltellate.

L'uomo si trovava in un ospedale di Sesto San Giovanni (MI) dove era stato operato per una ferita alla mano, che probabilmente si è procurato nella colluttazione con la donna. È giunto in Italia dalla Svizzera in auto con un amico, il quale afferma di non sapere nulla dell'omicidio e che allo stato attuale non risulta indagato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
5 ore
Villa sul lago, Federer con le spalle al muro
Il cantiere di costruzione è fermo, un'associazione ecologista ha presentato ricorso.
BERNA
9 ore
Due svizzere disegnano l'introduzione dei Simpson
La celebre scena del divano andrà in onda stasera negli Stati Uniti.
SONDAGGIO
ZURIGO
12 ore
Gli uomini guardano più porno, con conseguenze
Durante la pandemia, il consumo eccessivo di pornografia in rete è aumentato notevolmente.
ZURIGO
12 ore
Con sei chili di cocaina in auto, arrestato "turista" olandese
La droga, dal valore di circa mezzo milione di franchi, era stata accuratamente nascosta.
BERNA
14 ore
Migliaia di test PCR scaduti, erano stati acquistati per eventuali emergenze
Costo per la Confederazione? Circa 14 milioni di franchi
SVIZZERA
15 ore
Marco Chiesa attacca i consiglieri federali "disorientati" del PLR
Il ticinese denuncia i «continui patti con la sinistra» di un partito «che non rappresenta alcuna posizione borghese».
FOTO
GRIGIONI
16 ore
In fiamme un capannone, danni per oltre un milione
Diverse squadre di pompieri si sono recate sul posto. Non dovrebbero esserci feriti.
ZURIGO
17 ore
Bambini e adolescenti, più che raddoppiati i tentativi di suicidio
Lo psicologo Markus Landolt sostiene che la causa principale è da ricondurre al coronavirus.
SVIZZERA
18 ore
Accordo quadro: Cassis presto a Bruxelles con Parmelin
«Nessun altro consigliere federale conosce il dossier come lo conosco io», ha sottolineato il ticinese.
SVIZZERA
1 gior
Roche: i test fai da te sono già esauriti
Tuttavia, da settimana prossima le consegne dovrebbero riprendere a pieno ritmo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile