Carabinieri di Agrigento
SVIZZERA / ITALIA
14.07.19 - 10:210
Aggiornamento : 15:37

Sfuggito all’arresto in Sicilia, si era rifugiato in Svizzera

Il 22enne è considerato uno degli spacciatori sfuggiti lo scorso aprile ad Agrigento all’operazione “Piazza pulita”. Vendevano droga ai minorenni

AGRIGENTO - Era ricercato dai carabinieri italiani da due mesi e mezzo. Era sfuggito, lo scorso 23 aprile, alla maxi-operazione “Piazza pulita” con cui i carabinieri avevano smantellato una piazza di spaccio siciliana, ad Agrigento. E si nascondeva in Svizzera.

Le forze dell’ordine hanno arrestato ieri il 22enne gambiano, residente a Palermo, che si era  rifugiato sul territorio elvetico dopo il blitz a cui avevano partecipato oltre cento agenti con l’ausilio di un elicottero e di unità cinofile.

È stata proprio la collaborazione internazionale a permetterne l’arresto ieri. L’uomo è stato fermato all’aeroporto di Roma Fiumicino di rientro dalla Svizzera.

L’operazione “Piazza pulita” ha permesso di smascherare lo spaccio a cielo aperto nel centro di Agrigento. La droga veniva venduta ai minorenni all’uscita da scuola e all’esterno dei locali notturni. Le telecamere dei carabinieri avevano anche ripreso scene di violenza contro i giovani “clienti”, con gli spacciatori che arrivavano anche a spaccare loro in testa bottiglie di vetro. In manette erano finite sei persone.

Carabinieri di Agrigento
Guarda le 4 immagini
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
4 ore

Il pilota è depresso, easyJet lo sospende

Ha mandato dei pensieri allarmanti in una chat su WhatsApp e qualcuno lo ha segnalato. «Seguiremo le procedure previste in questi casi»

VAUD
5 ore

Beccato con 350 chili di funghi nel furgone

Il conducente, arrestato il 10 agosto da una pattuglia mobile dell'Amministrazione federale delle dogane, stava guidando anche senza la patente

SCIAFFUSA
7 ore

Guidava il bus da 4 settimane (quasi) senza pause

L'autista è stato fermato dalla polizia. Sull'arco di 28 giorni si è preso solo due volte 24 ore di pausa

PONTRESINA
8 ore

Urtato sul Bernina: morto il ciclista 53enne

L'incidente si era verificato il pomeriggio del 10 agosto. Il decesso è avvenuto mercoledì

VAUD
10 ore

Le vittime devono essere informate quando i colpevoli vengono scarcerati

Lo ha deciso il Tribunale federale, analizzando un caso di omicidio avvenuto nel 2008

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile