Keystone (archivio)
VALLESE
25.04.19 - 18:380

Voleva aiutare uno sciatore, ma cade in un crepaccio e muore

L'incidente si è verificato lunedì pomeriggio ma è stato reso noto solo oggi dalla polizia

ZERMATT - Un alpinista è morto lunedì dopo essere caduto in un crepaccio nella regione di Zermatt (VS) a un'altitudine di 4300 metri. Lo comunica oggi la polizia cantonale vallesana, precisando che l'uomo voleva aiutare un altro sciescursionista caduto nel crepaccio in precedenza. A causa delle condizioni atmosferiche non è ancora stato possibile recuperare il corpo.

L'incidente si è verificato lunedì pomeriggio verso le 14.00: due sciescursionisti stavano salendo dal rifugio del Monte Rosa al Lisjoch, passaggio alpino lungo la linea di confine tra l'Italia e la Svizzera, quando uno dei due è caduto in un crepaccio.

In quel momento una guida alpina e sei persone stavano scendendo dalla capanna Margherita in direzione di Lisjoch. Udite le grida di aiuto hanno offerto subito aiuto. Durante l'operazione la massa nevosa ha ceduto e due persone del gruppo sono precipitate nel crepaccio.

A causa delle condizioni meteo i soccorritori della stazione di intervento di Zermatt hanno dovuto percorrere a piedi un dislivello di 900 metri per raggiungere il posto dell'incidente. Nel frattempo due persone sono state estratte, uno dei due del gruppo della guida caduti, è stato trasportato ferito all'ospedale di Visp. L'altro è morto sul posto e il suo corpo non è stato ancora recuperato. Non è ancora stata effettuata la formale identificazione della vittima. La procura ha avviato un'indagine.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BRUXELLES 
47 min

Cosa dobbiamo aspettarci noi svizzeri da Ursula von der Leyen?

È una convinta europeista. Su di noi non si è espressa molto. Ma disse: «Il mio modello sono i paese federali come la Svizzera». E poi quel bacio con la Sommaruga che non molti gradirono.

VAUD
1 ora

Fête des Vignerons, 12'000 sfollati (ma era un test)

Nel dispositivo di sicurezza sono stati rilevati «diversi ostacoli alla fluidità del pubblico», che dovranno essere eliminati, ma le persone sono state evacuate dall'arena in meno di 15 minuti

SVIZZERA
5 ore

Il lavoro dei sogni: Ikea cerca un dormiglione professionista

Dovrà testare materassi e proporre idee innovative sul riposo notturno: «Abbiamo già ricevuto candidature molto promettenti»

ZURIGO
5 ore

L'Heidi giapponese al museo nazionale

La mostra potrà essere visitata fino al 13 ottobre

URI
17 ore

Precipita con il camion per 300 metri

L'autista è stato sbalzato fuori dall'abitacolo ed ha riportato ferite di una certa importanza

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report