keystone
ARGOVIA
12.06.18 - 12:470
Aggiornamento : 13:12

AutoPostale: l'ex CFO della Posta rassegna le dimissioni da AKB

Pascal Koradi è stato dal 2012 al 2016 responsabile delle finanze della Posta

AARAU - Cade una nuova testa nell'ambito dello scandalo di AutoPostale: il presidente della direzione della Banca cantonale argoviese (AKB) Pascal Koradi ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico, ha indicato poco fa l'istituto. Koradi è stato dal 2012 al 2016 responsabile delle finanze (CFO) del gruppo Posta Svizzera.

«Con questo passo intendo proteggere la reputazione dell'azienda», afferma il manager in dichiarazioni riportate in un comunicato. «Personalmente sono molto orgoglioso di far parte della storia di successo dell'AKB».

«Sottolineo che continuo a ritenere corrette le mie decisioni prese in qualità di CFO del gruppo Posta Svizzera», prosegue l'economista. «Sono molto dispiaciuto del fatto che a tutt'oggi i responsabili della Posta non abbiano proceduto a un'audizione con me. Sarei molto favorevole a un chiarimento completo di quanto successo».

Nella nota il consiglio di banca ringrazia Koradi per il suo «straordinario impegno» e per i successi ottenuti nella sua funzione. La società ha già trovato il successore, nella persona di Dieter Widmer, attivo presso AKB dal 1998 e membro della direzione dal luglio 2016.

Il passaggio di Koradi a AKB era stato seguito anche dalla stampa nazionale in quanto il salario del presidente della direzione dell'istituto in questione è bloccato: incluso il bonus non può infatti superare i 600'000 franchi. Questo in seguito a una decisione presa nel 2012 dal Gran consiglio argoviese, che dando seguito a una proposta UDC aveva deciso che il numero uno della banca cantonale poteva avere un salario massimo pari al doppio di quello di un consigliere di stato.

All'epoca in un'intervista Koradi aveva detto che era stato pagato bene come CFO della Posta e che lo sarebbe stato anche come CEO di AKB. «Guadagnerò uno stipendio annuale che mi permette di sbarcare bene il lunario», aveva affermato.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
UBS: il piano di Ermotti è di rimanere in carica fino al 2021?
Completando così 10 anni da CEO. In 8 anni alla guida di Ubs il manager ha guadagnato come un ticinese in 1400 anni
SVIZZERA
3 ore
Prima disoccupati, poi precari
Una persona su due dopo la disoccupazione trova un impiego pagato peggio, a tempo parziale o su chiamata. Lo dicono i dati dell'UST
FOTO E VIDEO
SAN GALLO
3 ore
È morta la donna travolta dal Piranha dell’esercito
L’auto sulla quale si trova l’anziana si è scontrata con un blindato. Illesi invece i militari
SVIZZERA
5 ore
Se la ricerca di lavoro è lunga, ecco come farcela al meglio
Stando a uno studio recente della compagnia di recruting americana Randstad, il tempo medio di ricerca di un nuovo lavoro si attesta attorno ai 5 mesi
ZURIGO
5 ore
Guasto all'Eurocity: passeggeri evacuati e oltre 3 ore di ritardo
Il treno proveniente da Milano si è fermato poco prima delle 19.00 nei pressi di Sihlbrugg paralizzando la tratta ferroviaria tra Zugo e Thalwil
GRIGIONI
13 ore
Dramma sulle piste, grave una bimba: «Bisogna adeguare sempre la velocità»
L'incidente avvenuto sabato ad Arosa riapre il dibattito sui baby-sciatori travolti dagli adulti, l'esperto: «Divieti e limiti non servono»
BASILEA CITTÀ
14 ore
L'identikit del serial-killer svizzero: uomo, adulto, incensurato e sposato
Lo hanno stilato degli esperti basilesi che hanno preso in considerazione 33 assassini plurimi, e i risultati sono davvero sorprendenti
URI
18 ore
Colpo di sonno sull’A2, si ribalta con il furgoncino
Illeso il conducente ma i danni sono notevoli: circa 20mila franchi
SVIZZERA
19 ore
L'onda verde non travolge gli Stati
I ballottaggi di oggi - con la sola eccezione del Ticino - si sono svolti all'insegna della stabilità
SVIZZERA
1 gior
L'ex ceo della Posta Susanne Ruoff è passata ad Ascom
Sarà membro esterno di un gruppo di lavoro incaricato di accelerare la trasformazione del gruppo tecnologico zughese
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile