GINEVRA
19.08.14 - 10:420
Aggiornamento : 14.11.14 - 12:59

Il TCS regala 80'000 gilet di sicurezza per "la strada della scuola"

GINEVRA - Il TCS, maggiore club della mobilità in Svizzera, in collaborazione con l’Ufficio prevenzione infortuni (upi) e la Polizia, s’impegna, anche quest’anno, per la sicurezza dei bambini sul tragitto casa-scuola.

 

Rientro scolastico, 80'000 gilet TCS per i bambini - Un oggetto rallegrerà i piccoli scolari che inizieranno la scuola elementare nel 2014: si tratta del famoso gilet di sicurezza che il TCS distribuirà gratuitamente, in 80'000 esemplari.

 

Nel 2013, il TCS ha integrato questi gilet nella campagna di sicurezza stradale, anche se la stessa era già stata molto convincente l’anno precedente. I gilet, di color giallo, con cappuccio e di ottima qualità, presentano la figura del pattugliatore scolastico Playmobil, simbolo della campagna “la strada della scuola” e sono riconoscibili immediatamente da lontano grazie alle strisce rifrangenti. Fungono da complemento ai triki-tcs distribuiti già da numerosi anni ai bambini delle scuole dell’infanzia.

 

Ripetendo l’azione “gilet di sicurezza”, il TCS vuol porre l’accento sulla sicurezza dei bambini che iniziano la scuola elementare. Per loro si tratta, sovente, di un’esperienza particolare, sul percorso casa-scuola a volte disseminato di pericoli, come l’attraversamento di una strada. Il gilet di sicurezza, molto apprezzato dagli scolari, ha una funzione ben precisa: essere ben visibile dagli altri utenti della strada.

 

Ritorna il pattugliatore scolastico Playmobil - Tramite l’immaginario collettivo legato al Playmobil, il TCS invia un messaggio forte con lo slogan: “Stop prima della botta, rallentare non basta!”. La campagna “la strada della scuola” vuole attirare l’attenzione degli utenti della strada sulla presenza di bambini, in particolare al rientro scolastico, invitandoli a fermarsi completamente quando i bambini attraversano il campo stradale.

 

Rallentare non basta, perché gli scolari non sono in grado di valutare la velocità o la distanza che li separa da un veicolo. La campagna del TCS, diffusa a livello nazionale in varie forme, sarà presente in TV, alla radio e su striscioni in prossimità delle scuole e ai bordi delle strade, sempre con l’effige del pattugliatore scolastico Playmobil.

TOP NEWS Svizzera
Economia
4 ore
Swiss riduce i voli verso l'italia
I passeggeri che hanno prenotato un volo cancellato potranno scegliere di venir trasferiti o di farsi rimborsare
SONDAGGIO
Cronaca
5 ore
Posso stare lontano dal lavoro a causa del virus?
Alcune compagnie proibiscono la stretta di mano. Gli assistenti di volo rifiutano i viaggi in Italia. Parla l'esperto
Cronaca
5 ore
Coronavirus: Coira vieta eventi a partire da 50 persone
L'obiettivo è quello di garantire la maggiore tracciabilità possibile delle persone infettate
Economia
7 ore
Coronavirus: la Borsa elvetica chiude in profondo rosso
Oggi è stato registrato un calo dello SMI pari al 3,67%. Ma per tutta la settimana si parla di un -12%
Attualita
8 ore
A Wuhan migliaia di contagi già prima della quarantena
È l'ipotesi avanzata da ricercatori del Politecnico di Zurigo: l'epidemia sarebbe partita già all'inizio di novembre
Attualita
9 ore
Brucia un negozio di animali, trenta sfollati
Il rogo è scoppiato stamani a Coira. I pompieri sono intervenuti con una settantina di uomini
Attualita
10 ore
Sciare costa di più col dynamic pricing
Le critiche dell'organizzazione dei consumatori SKS al modello tariffario introdotto in diversi comprensori invernali
Attualita
13 ore
Il coronavirus cancella il Salone dell'auto
Ma si parla anche del carnevale di Basilea e delle partite di calcio
Cronaca
16 ore
Coronavirus: 15 casi in Svizzera. Stop ai grandi eventi
Il provvedimento scatta immediatamente ed è valido almeno fino al prossimo 15 marzo. Berset: «È una situazione inedita»
Economia
16 ore
La borsa svizzera cala a picco
Tutti i principali mercati europei (ma non solo) hanno vissuto aperture da profondo rosso a causa dell'epidemia
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile