Immobili
Veicoli
Keystone
LUCERNA
29.11.21 - 15:250

Lo spauracchio Omicron fa saltare le Universiadi

La competizione avrebbe dovuto aver luogo tra l'11 e il 21 dicembre. A Lucerna erano attesi atleti da cinquanta Paesi.

Ovviamente dispiaciuto il Comitato organizzatore che lavorava all'evento da quasi sette anni: «È stata una decisione difficile, ma l'evoluzione dinamica della pandemia e le restrizioni all'ingresso in Svizzera non ci hanno lasciato scelta».

LUCERNA - Il coronavirus fa un'altra vittima tra i grandi eventi su suolo elvetico: le Universiadi invernali di Lucerna. La più grande competizione polisportiva al mondo dopo le Olimpiadi, che si sarebbe dovuta tenere nella Svizzera centrale dall'11 al 21 dicembre, con partecipanti provenienti da oltre 50 Paesi, non si farà.

«A causa dell'evoluzione molto dinamica della pandemia e delle conseguenti restrizioni all'ingresso in Svizzera, non è possibile organizzare il grande evento per gli studenti», hanno indicato oggi in una nota gli organizzatori.

Si tratta di una decisione difficile da prendere dopo sette anni di preparativi, ha dichiarato il consigliere di Stato lucernese Guido Graf, presidente del comitato organizzatore. Ma l'apparizione della variante Omicron ha scombussolato tutti i piani.

Allo stato attuale, 19 Paesi sono interessati dalla quarantena di 10 giorni. Altri «molto probabilmente» si aggiungeranno alla lista, hanno detto ancora gli organizzatori.

Se non ci fosse stata di mezzo tale variante, la manifestazione - già rinviata una prima volta in gennaio - avrebbe avuto luogo nella Confederazione per la seconda volta nella storia, a distanza di quasi 60 anni dall'edizione di Villars (VD) del 1962. Il programma prevedeva gare a Lucerna, nella Svizzera centrale e nei Grigioni, suddivise in dieci discipline tra cui hockey su ghiaccio, sci alpino e pattinaggio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ISO 37001 1 mese fa su tio
Decisione scellerata senza nessuna base razionale, presa de politici in panico. Questi giovani studenti si sono allenati per anni per questo evento. Gli si è chiesto di vaccinarsi e lo hanno fatto. Ma nemmeno così ci si fida di loro. Certo, sono solo giovani studenti. Mica faremmo lo stesso con i ricchi turisti che vengono a sciare! Una vergogna per la Svizzera.
ISO 37001 1 mese fa su tio
Decisione scellerata senza nessuna base scientifica. Questi giovani studenti si sono allenati per anni per questo evento. Gli si è chiesto di vaccinarsi e lo hanno fatto. Ma nemmeno così ci si fida di loro. Certo, sono solo giovani studenti. Mica faremmo lo stesso con i ricchi turisti che vengono a sciare! Una vergogna per la Svizzera.
Fkevin 1 mese fa su tio
Ecco. Si ritorna come pre vaccino. Non si capisce più niente
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Covid-pass aggiornato? Ora non ci si dovrà più mettere il dito
Niente più verifica manuale, ora l'app Covid Certificate esegue il refresh automaticamente.
SVIZZERA / MONDO
3 ore
«Vaccinare il mondo per fermare la pandemia»
Il messaggio del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres al WEF di Davos.
SVIZZERA
5 ore
Sostegno al 2G, ma solo sino a fine febbraio
Le risposte dei cantoni alla consultazione federale sui provvedimenti anti-coronavirus
ZURIGO
6 ore
Quadruplicati gli attacchi di panico, gli esperti sono preoccupati
Depressione, ansia e paura: sono tutte conseguenze della pandemia, che colpiscono in particolare i giovani.
SVIZZERA
6 ore
Quarantene e test di massa? Da rivedere: «Omicron è come un incendio»
Anche gli scienziati hanno dei dubbi sul contact tracing. E sono ottimisti: il picco è vicino
GINEVRA
7 ore
Investita sulla pista da sci, muore a 5 anni
La piccola, residente a Ginevra, è stata travolta a Flaine, stazione sciistica situata in Alta Savoia.
GRIGIONI
8 ore
Gastronomia, quasi una irregolarità su quattro
In diversi casi è stato riscontrato un mancato rispetto delle disposizioni microbiologiche.
SVIZZERA
8 ore
Oltre 67mila contagi e 30 morti nel weekend svizzero
Ancora in aumento i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,1% dei posti letto complessivi.
ZURIGO
11 ore
Zurigo chiama alla cassa gli altri Cantoni per i pazienti Covid
Il 10-15% di quelli ricoverati nelle strutture zurighesi proviene da altre regioni del paese
SVIZZERA
13 ore
«Un generale dell'elettricità? Non siamo in guerra»
SImonetta Sommaruga rifiuta l'idea proposta dall'UDC: «Ognuno si assuma le proprie responsabilità».
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile