Keystone
SVIZZERA
23.09.21 - 11:250

Pazienti più giovani e sani in cure intense: cambiano le regole del triage

L'Accademia svizzera delle scienze mediche ha adeguato le sue linee guida.

In caso di sovraccarico delle strutture ospedaliere verranno presi in considerazioni anche criteri di ammissione come l'investimento previsto e la durata del trattamento

BERNA - Se i reparti di terapia intensiva dovessero essere così pieni da dover costringere il personale sanitario a fare delle scelte, in futuro verranno presi in considerazioni anche criteri di ammissione come l'investimento previsto e la durata del trattamento. L'Accademia svizzera delle scienze mediche (ASSM) ha adeguato in questo senso le sue linee guida.

Si è proceduto all'aggiornamento perché - a differenza delle prime ondate pandemiche di Covid 19 - più pazienti giovani e precedentemente sani sono in terapia intensiva, precisa una nota odierna diffusa dall'ASSM e dalla Società svizzera di medicina intensiva (SSMI).

L'obiettivo delle linee guida in caso di "triage" rimane quello di prendere decisioni in caso di sovraccarico delle capacità in modo tale che sia salvato il maggior numero possibile di vite. Quello che viene esplicitamente menzionato in questa nuova versione è che anche l'investimento associato al trattamento intensivo dovrebbero essere preso in considerazione.

Se la prognosi per la sopravvivenza è la stessa, allora gli interventi che hanno probabilità di avere un effetto in tempi brevi hanno la precedenza su quelli più a lungo termine. Il primo e più importante criterio, rimane comunque la prognosi di sopravvivenza a breve termine.

I pazienti che hanno maggiori probabilità di trarre beneficio da un trattamento intensivo hanno la massima priorità. Età, sesso, disabilità, demenza, stato sociale o stato vaccinale non sono invece criteri utilizzabili in caso di triage, poiché violerebbero il divieto di discriminazione. Il rispetto del valore della vita di ogni individuo è uguale solo se non si fanno distinzioni sulla base delle opinioni, delle decisioni o delle azioni dell'individuo, si legge nelle linee guida dell'ASSM.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
47 min
Berset vuole fare un "regalo" ai non vaccinati
Certificato di un anno per i guariti. E test sierologici parificati ai molecolari. La proposta è sul tavolo, ma...
SVIZZERA
2 ore
Caso Mozambico, Credit Suisse alla cassa
L'Istituto elvetico pagherà circa 475 milioni alle autorità americane e britanniche.
SVIZZERA
5 ore
«Sul turismo degli acquisti abbiamo sbagliato»
Berna ha ammesso «parziali carenze» nella gestione delle multe all'inizio della pandemia.
SVIZZERA
7 ore
Vaccino di buon mattino? Potrebbe essere più efficace
Lo dimostra un recente studio condotto dall'Università di Ginevra.
BERNA
7 ore
Alpinista morto sulla Jungfrau
È finito in un crepaccio: il corpo è stato trovato a una profondità di circa 27 metri
SVIZZERA
10 ore
Certificato sulle piste: «Non è l'associazione di categoria che decide»
«È presuntuoso dire già che non ci sarà un obbligo di Covid-pass sulle piste. Sarà il Consiglio federale a decidere».
SVIZZERA
10 ore
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
11 ore
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
12 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
12 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile