keystone
Una manifestazione dei Campanari della Libertà
SVIZZERA
14.09.21 - 06:000
Aggiornamento : 07:34

Maurer, bufera per la maglietta No Vax: «Pugnala il governo alle spalle»

Polemica per la maglietta di un gruppo No Vax indossata a un evento pubblico. C'è chi chiede le dimissioni del ministro

BERNA - Il ministro delle finanze Ueli Maurer è di nuovo sotto i riflettori. A un evento organizzato dall'Udc nel canton Zurigo, il consigliere federale ha posato per una foto assieme ai membri del gruppo No Vax Freiheitstrychler. L'associazione, nata nell'autunno 2020, si richiama ai valori di "sovranità" e "libertà" e ha partecipato a diverse manifestazioni Covid-scettiche in vari cantoni. Nonostante questo, il ministro si è fatto ritrarre mentre indossava una maglietta con il logo del gruppo. 

Le reazioni sui social non si sono fatte attendere. Mentre i contrari alle misure elogiano Maurer, il fronte pro-vaccini chiede le sue dimissioni. Dominique de Quervain, ex membro della task force Covid, ha twittato: «Un consigliere federale in questo modo non rende giustizia al suo mandato istituzionale». 

Dal centro si levano voci critiche, come quella della consigliera nazionale Ruth Humbel (Ppd). «Posso capire le richieste di dimissioni. Il ministro in questo modo fomenta le divisioni della società». Il gesto di Maurer sarebbe «volto a ingraziarsi quella parte di opinione pubblica contraria alle misure anti-Covid». 

Con buona pace del principio di collegialità, in base al quale «tutti i consiglieri federali dovrebbero sostenere le decisioni del governo» ricorda la deputata dei Verdi Katharina Perlicz-Huber. Per il collega di partito Balthasar Glättli il ministro avrebbe «pugnalato alle spalle il Consiglio federale». 

Tra le fila dell'Udc invece c'è chi spezza una lancia a favore di Maurer. «Le critiche sono esagerate, ha solo posato per una foto. Non si è espresso criticamente nei confronti delle misure» sottolinea la consigliera nazionale democentrista Therese Schläpfer, la quale comunque condivide lo scetticismo nei confronti di una parte delle misure entrate in vigore ieri. Il Dipartimento delle finanze non commenta la foto, ha confermato ieri una portavoce. Come nemmeno - per ora - il gruppo Freiheitstrychler. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO 
1 min
Il Presidente di Credit Suisse ha violato l'obbligo di quarantena
Doveva restare a casa, invece è volato con un jet privato nella penisola iberica.
BERNA
56 min
Morto per aver usato il telefonino durante il volo
Il SISI ha chiarito le circostanze che hanno portato allo schianto un esperto pilota di alianti, nel 2016.
SVIZZERA
1 ora
Morto l'ex presidente di Novartis e UBS Alex Krauer
Era stato pure uno degli artefici della fusione tra Ciba-Geigy e Sandoz.
SVIZZERA
3 ore
Il ministro meno amato? «Preferisco restare fedele alle mie idee»
Dopo il discorso tenuto per l'elezione alla presidenza della Confederazione, Cassis ha incontrato i media.
ZURIGO
3 ore
Shopping da record a Natale, nonostante il Covid
Gli svizzeri spenderanno oltre 300 franchi a testa per i regali.
VAUD
3 ore
Si ubriaca con le allieve e ci dorme assieme. Addio insegnamento
Per l'Alta Corte il funzionario pubblico «non è più degno di rimanere in carica».
BERNA
4 ore
Secondo pilastro, primo sì alla riforma
Per la maggioranza del Consiglio nazionale l'abbassamento di 0,8 punti dell'aliquota di conversione è indispensabile
SVIZZERA
5 ore
Covid, 12'598 nuovi casi in Svizzera
I morti legati alla pandemia salgono a quota 11'326. Negli ospedali sono stati registrati 113 nuovi ricoveri
SVIZZERA
6 ore
«Non lasciamoci dividere»
Il neo presidente della Confederazione ha incentrato il suo discorso sulla pandemia: «La crisi avrà una fine».
SVIZZERA
6 ore
Più tasse sulle sigarette? I fumatori diminuiscono
La Svizzera ha attualmente la più bassa pressione fiscale in Europa e ciò deve cambiare, secondo due associazioni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile