Deposit
BASILEA CAMPAGNA
23.07.21 - 20:160
Aggiornamento : 24.07.21 - 08:04

Minacciato di morte perché voleva offrire il caffè ai vaccinati

Il titolare di un ristorante aveva pensato di fare un regalo alla clientela immunizzata.

«Non vivrai a lungo». Queste le parole a lui rivolte da un interlocutore telefonico non identificato.

BASILEA CAMPAGNA - «Si è veramente oltrepassato il limite». Si è espresso così un ristoratore di Reinach (BL) rivolgendosi ai suoi clienti. In un video condiviso su Facebook l’esercente ha infatti dichiarato di aver ricevuto minacce di morte. E questo, meno di cinque minuti dopo aver annunciato, tramite un post, che avrebbe offerto un caffè a tutti i suoi clienti vaccinati. «Chi ha chiamato sapeva dirmi esattamente come vivo la mia vita, quando esco dal lavoro, dove vado», ha dichiarato il ristoratore, aggiungendo che l’uomo, facendo riferimento alla sua iniziativa, gli avrebbe detto: «Vedrai, non vivrai a lungo». 

Indice di una situazione tesa - Il gerente ha reso pubblica questa minaccia e ha sporto denuncia alla Polizia cantonale di Basilea Campagna. Si è detto consapevole, al momento del lancio dell'iniziativa, che ci sarebbero state delle reazioni, ma non si aspettava un odio così forte. È stata un'idea sorta in maniera spontanea, ha specificato, a cui però, a questo punto, non sarà dato seguito: «È mio dovere proteggere la mia famiglia e i miei dipendenti». 

L’effetto del web - Finora, i bersagli di chi si oppone al vaccino anti-Covid sono stati principalmente i rappresentanti degli ambienti politici e scientifici. Ma ora pare si stia andando ancora più in là. Marko Kovic, sociologo ed esperto di teoria della cospirazione, trova questa storia «abbastanza eclatante», ma non si dice sorpreso. «Online la tendenza verte verso la disinibizione personale e la disumanizzazione dell’altro». Denunciare sarebbe in ogni caso giusto e importante, sottolinea infine.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
58 min
La tappa svizzera del “treno europeo”
Si tratta dell'iniziativa “Connecting Europe Express” volto a promuovere la ferrovia nel continente
SVIZZERA
1 ora
Nessuno dovrebbe avere più di cento milioni di franchi in banca
Dopo la sconfitta dell'Iniziativa 99%, la Gioventù socialista si prepara a lanciare una nuova iniziativa
SVIZZERA
2 ore
Collegialità violata, il Governo opta per il "no comment"
Il presidente Guy Parmelin non ha preso posizione sulle asserzioni del suo collega (anche di partito) Ueli Maurer.
SVIZZERA
2 ore
Strage di Zugo, un minuto di silenzio
Era il 27 settembre di 20 anni fa. Un forsennato armato di un fucile d'assalto uccise 14 politici cantonali
SVIZZERA / FRANCIA
4 ore
Giudice malato, verdetto UBS posticipato
Continua a tenere banco il contenzioso fiscale tra la grande banca elvetica e la Francia.
SVIZZERA
5 ore
Fuoco incrociato su Berset e Maurer
Sarà un'ora delle domande infuocata quella di questo pomeriggio sotto la cupola di Palazzo federale.
SVIZZERA
5 ore
Nel weekend 3096 contagi in Svizzera
Sono 11 i decessi registrati dall'UFSP. Altre 49 persone sono state ricoverate
VAUD
7 ore
Lite nel centro di Losanna: un morto e un ferito grave
Nella notte su domenica vi è stato un violento alterco fra due fazioni rivali.
SVIZZERA
9 ore
Legge Covid-19: la "battaglia" è cominciata
Tra due mesi si voterà sulla Legge Covid-19. Per Governo e Cantoni la base normativa va assolutamente approvata.
SVIZZERA
9 ore
Complotti, fake news, razzismo: un cocktail pericoloso
Per la Commissione federale contro il razzismo si tratta di piaghe sempre più sotto la luce dei riflettori.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile