Tipress
SVIZZERA
22.06.21 - 10:350
Aggiornamento : 10:51

In Svizzera manca burro, si guarda all'estero

Le scorte nazionali sono insufficienti rispetto all'attuale domanda.

Il contingente di importazione sarà perciò nuovamente aumentato.

BERNA - La Svizzera deve ancora importare burro per evitare una carenza. Le scorte nazionali non sono infatti sufficienti a soddisfare la domanda e, per la seconda volta quest'anno, l'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) ha deciso di aumentare il contingente d'importazione portandolo a 1'000 tonnellate.

Tranquilli fino a fine anno - L'incremento dovrebbe garantire le forniture fino alla fine dell'anno, indica l'UFAG in una nota, precisando che la decisione è stata presa in risposta a una richiesta dell'Interprofessione Latte. A febbraio, la quota era già stata aumentata di 1'500 tonnellate.

Effetto pandemia - La carenza di burro svizzero si spiega con la forte domanda di prodotti lattiero-caseari dal 2020, in seguito alle misure prese dal Consiglio federale contro il Coronavirus. Il volume delle importazioni è relativamente basso rispetto al consumo, rileva l'UFAG. Considerato un consumo annuo di 40'000 tonnellate di burro, le 1'000 tonnellate extra sono infatti sufficienti a soddisfare il fabbisogno di meno di dieci giorni.

Situazione monitorata - L'Interprofessione effettuerà una nuova analisi tra due o tre mesi. Se la situazione sul mercato del latte rimane tesa, potrebbe chiedere un ulteriore aumento della quota.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
CONFINE
44 min
Vaccinati o no? Al via i controlli al confine
Chi valica la frontiera in entrata, da oggi dovrà essere in possesso di "pass", e compilare un modulo
SVIZZERA
1 ora
«I vaccinati dovrebbero togliere la mascherina»
Secondo il primario Andreas Widmer ora c'è il rischio che gli ospedali si riempiano a causa dei malati di influenza.
SVIZZERA
1 ora
Un "Rendez-Vous" su Bundesplatz
Dal 16 ottobre al 20 novembre la facciata tornerà a illuminarsi per combattere il cambiamento climatico.
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
Tra lo smartphone e una maxi grattugia, i ticinesi del Flugtag
L'evento Red Bull ha avuto luogo oggi a Losanna. Quaranta i gruppi che hanno partecipato, nessuno ha raggiunto il record
SAN GALLO
16 ore
Il malore, lo schianto e la morte sull'A3
È morto sul posto il 78enne belga protagonista dell'incidente avvenuto nel pomeriggio a Berschis.
SONDAGGIO
SVIZZERA
18 ore
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
SOLETTA
19 ore
Auto senza targa sull'A1, la polizia la insegue senza successo
Il veicolo, rubato a Zurigo, è stato successivamente ritrovato in un parcheggio a Derendingen.
SCIAFFUSA
20 ore
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
SVIZZERA
21 ore
In limousine dall'amante
Il Ministro nell'occhio del ciclone per aver utilizzato l'automobile di rappresentanza per un viaggio privato.
ZURIGO
21 ore
Un uomo trovato morto per strada
Le forze dell'ordine zurighesi presumono si tratti di omicidio e cercano testimoni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile