Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
26.04.21 - 19:590

Con Berset si discute di cultura

Il Consigliere federale ha ascoltato le preoccupazioni del settore

Il Governo discuterà a breve i criteri per la pianificazione di grandi eventi e le modalità di compensazione nel caso in cui un evento autorizzato debba essere annullato.

BERNA - Il consigliere federale Alain Berset ha discusso con i rappresentanti del settore culturale in una riunione online nel tardo pomeriggio. L'attenzione si è concentrata sulle prospettive per i prossimi mesi e sulle misure federali di sostegno al settore.

Dal 19 aprile è nuovamente possibile proporre manifestazioni culturali e possono riaprire i battenti teatri, cinema o sale di concerti. Berset ha voluto quindi sapere quali sono le sfide concrete generate dalla ripresa delle attività culturali, vista la situazione epidemiologica ancora fragile e le misure sanitarie che ne derivano, ha dichiarato il Dipartimento federale dell'interno (DFI) in un comunicato.

Nonostante l'allentamento delle restrizioni, il settore è ancora in una situazione precaria. «Pianificare manifestazioni culturali è tuttora difficile e pertanto è ancora necessario un sostegno da parte della Confederazione», si legge nella nota.

Sono state evocate anche le prospettive per i prossimi mesi, in particolare per quanto riguarda la strategia di vaccinazione e il suo impatto sul settore culturale. Il Consiglio federale discuterà a breve i criteri per la pianificazione di grandi eventi e le modalità di compensazione nel caso in cui un evento autorizzato debba essere annullato a causa della situazione epidemiologica.

Sì alla legge Covid-19
Finora, 130 milioni di franchi sono stati messi a disposizione per sostenere gli attori culturali nel 2021, rispetto ai 280 milioni dell'anno scorso. Anche se a volte è ancora difficile accedere rapidamente agli aiuti finanziari, i partecipanti alla riunione hanno accolto con favore la semplificazione delle procedure, adottata alla fine di marzo.

I provvedimenti a favore del settore culturale si basano sulla legge COVID-19 approvata dal Parlamento in settembre. Tutti i partecipanti all'incontro hanno sottolineato che un "no" alla legge COVID-19, in votazione il 13 giugno, avrebbe gravi conseguenze per il settore poiché decadrebbero le basi legali per gli aiuti finanziari, sottolinea ancora il DFI.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BASILEA
1 ora
Il controllore omicida è al sicuro a Hong Kong
Karim Ouali ha fatto perdere le sue tracce nel 2011. Ora la Cina non vuole estradarlo
GRIGIONI
3 ore
«Vogliamo che venga finalmente rinchiuso»
Nel 2017 il frontale costato la vita a una 27enne. Condannato, l'automobilista non aveva accettato la sentenza
FOTOGALLERY
VAUD
4 ore
Tonnellate di spazzatura disseminate sull'A1
Un incidente avvenuto stamattina ha causato la chiusura dell'autostrada fra Nyon e Gland fino alle 18.
BERNA
6 ore
«I contagi continueranno ad aumentare»
Patrick Mathys in merito alla pandemia: «Solo in due cantoni il tasso di riproduzione è ancora sotto l'1»
SVIZZERA
7 ore
Covid, 1'491 casi e 9 decessi in Svizzera
In diminuzione i pazienti ricoverati in cure intense a causa del virus, che occupano ora l'11,6% dei posti letto.
SVIZZERA
7 ore
La Svizzera è sempre più calda
Temperature superiori ai 25 gradi per 80 giorni sul Ticino meridionale, e tra 40 e 60 giorni sull'Altopiano
SVIZZERA
7 ore
Via libera alla terza dose
L'ok di Swissmedic alla somministrazione in Svizzera per i preparati Moderna e Pfizer/BioNTech
SVIZZERA
8 ore
"Svizzero" per errore, non ha più diritto alla nazionalità
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di un giovane che a torto e a lungo è stato considerato cittadino elvetico.
SVIZZERA
9 ore
Il Covid ha dimezzato l'uso dei trasporti pubblici
All'inizio del 2021 si percorreva una media di 3,6 chilometri al giorno, il 52% in meno rispetto all'anno precedente
SVIZZERA
10 ore
La ripresa turistica è legata a vaccino e pubblicità
L'esempio degli Emirati Arabi Uniti, dove con l'85% degli over 12 vaccinati si torna a viaggiare... anche in Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile