Immobili
Veicoli
tipress
BERNA
19.03.21 - 16:570

Usam: «Una catastrofe per l'economia»

L'organizzazione, che cura gli interessi delle piccole e medie imprese, chiede una «prospettiva immediata».

Ribadisce inoltre la sua richiesta per un'apertura completa di ristoranti e studi di fitness e per la fine dell'obbligo del lavoro a domicilio.

BERNA -  «Una catastrofe per l'economia e per la società»: così reagisce l'Unione svizzera delle arti e mestieri (Usam) alle decisioni odierne del Consiglio federale.

In una nota, l'organizzazione che cura gli interessi delle piccole e medie imprese sottolinea la necessità di avere una «prospettiva immediata». I settori colpiti dalla pandemia hanno urgente bisogno di porre fine all'isolamento.

Per l'Usam, è inaccettabile che il Consiglio federale si lasci ancora una volta influenzare solo dagli scenari raccapriccianti delineati dalla task force Covid-19. Di qui la richiesta che rappresentanti della società e dell'economia possano in futuro partecipare alle discussioni della task force.

L'organizzazione economica ribadisce inoltre la sua richiesta per un'apertura completa di ristoranti e studi di fitness e per la fine dell'obbligo del lavoro a domicilio.

Un'apertura - sottolinea l'Usam - è possibile nella logica della protezione mirata e offre all'economia e alla società le prospettive urgentemente necessarie. La strategia del Consiglio federale manca invece di un obiettivo chiaro ed è senza prospettive.

Per l'organizzazione presieduta da Fabio Regazzi, manca un giusto equilibrio tra la politica economica e le preoccupazioni di politica sanitaria. La Segreteria di Stato dell'economia (SECO) - si legge nella nota - si è apparentemente ritirata dalla discussione e da tempo non ha più portato gli interessi dell'economia all'attenzione dell'amministrazione e del Consiglio federale.

L'Usam considera peraltro inaccettabile il modo di agire della task force federale, che non tiene conto degli interessi dell'economia e della società.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
CANTONE
3 ore
L'onda d'urto del vulcano è arrivata in Ticino
Tra le 19 e le 21 di ieri i barometri hanno registrato un'oscillazione importante
SVIZZERA
15 ore
«Meglio pensare che siamo tutti già contagiati»
Il governo rinuncia alla strategia dei test? Per l'organizzazione dei laboratori medici, avrebbe senso
SVIZZERA
17 ore
«Dose booster? I più giovani preferiscono ammalarsi»
La popolazione non a rischio mostra reticenza rispetto alla vaccinazione di richiamo.
BERNA/LUCERNA/SAN GALLO
18 ore
Stazioni sciistiche prese d'assalto
Il sabato soleggiato ha portato numerosissimi appassionati sulle piste, provocando lunghe code.
SVIZZERA
21 ore
Il Consiglio federale? «Indecisi e assetati di potere, non osano»
Il Presidente dei Verdi, Balthasar Glättli, ha criticato l'inazione del Consiglio federale
SAN GALLO
21 ore
Frena bruscamente, causa un incidente e poi scappa
Il conducente di una Golf ha costretto le auto dietro di lui a frenare, provocando un incidente
SVIZZERA
22 ore
«Né complottista né oppositore, ho solo un'opinione personale»
In un discorso davanti ai delegati dell'UDC nazionale, il Consigliere federale ha parlato della pandemia e di sé
SVIZZERA
1 gior
L'avvertimento di Chiesa: «Una catastrofe energetica»
Il Presidente dell'UDC chiede al Governo di agire immediatamente per evitare «conseguenze devastanti»
SVIZZERA
1 gior
I Verdi non vogliono spodestare il Ps
Alle prossime federali gli ecologisti puntano a un seggio in governo, ma non a danno della sinistra
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile