keystone (Archivio)
BERNA
07.03.21 - 17:420
Aggiornamento : 19:01

Burqa: arriva la denuncia di Amnesty

Per l'ong si tratta di discriminazione dei musulmani

BERNA - L'accettazione dell'iniziativa anti burqa rappresenta una nuova discriminazione di una determinata comunità religiosa: lo sostiene Amnesty International (AI), secondo cui il mandato costituzionale alimenta inutilmente le divisioni e le paure.

Il divieto del velo integrale non è una misura volta alla liberazione delle donne: al contrario, viola la libertà di espressione e di religione, afferma Cyrielle Huguenot, responsabile dei diritti delle donne di AI Svizzera, citata in un comunicato.

L'ong chiede al mondo politico e al Consiglio federale di «sostenere inequivocabilmente i diritti fondamentali delle minoranze religiose del paese e di impegnarsi per una coesistenza pacifica». In particolare auspica misure per garantire che il divieto del velo integrale non emargini le donne interessate o le escluda dalla sfera pubblica.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mat78 7 mesi fa su tio
AI, un associazione politicamente sempre di parte e sempre schierata, che ingerisce regolarmente negli affari istituzionali di tutti gli stati. Non merita alcun finanziamento pubblico. Amnisty è contraria alla libertà per la decenza intellettuale. Andate a lavorare e piantatela di scassare, specie nei paesi democratici e liberali. Se proprio c'è molto lavoro altrove se volete denunciare ma ovviamente e sempre meglio spuntare verso l'alto...
F/A-19 7 mesi fa su tio
Togliamo i fondi a queste associazioni, che si occupino di aiutare i poveri, non di discriminare le nostre genti cancellando piano piano la nostra identità.
volabas56 7 mesi fa su tio
Amnesty e onu , due organizzazioni valide sulla carta e pessime nella realta'. Gli esempi si sprecano.
Tato50 7 mesi fa su tio
Negli scorsi giorni alcuni media hanno parlato di un clima di lavoro difficile, o addirittura "tossico", in Amnesty International, di due suicidi e del licenziamento di cinque top manager a Londra. Fate ordine in casa vostra e non parlate di diritti quando nemmeno voi li rispettate sul posto di lavoro. Sul mobbing e altre porcherie lascio ad altri il compito di indagare !!!
Mat78 7 mesi fa su tio
@Tato50 Bravo, parole sante. Fanno schifo e pretendono di predicare a destra e manca. Classica arroganza di chi si crede intellettualmente e moralmente superiore...ma andata a lavorare!
vulpus 7 mesi fa su tio
@Tato50 Condivido in toto
madras 7 mesi fa su tio
Perché loro dovrebbero poter indossare il burla e per i loro lamenti sono stati tolti i crocefissi in scuole e ospedali !!!!
Um999 7 mesi fa su tio
Amnesty, quindi sostiene che questa votazione è contro la libertà di espressione? Boh qualcosa non torna, io sto diventando tutto scemo, si dico io così non debbo insultare nessuno.
ciapp 7 mesi fa su tio
eh Berna troverà un modo per accontentarli e aggirare la votazione popolare . Amnesty Fott.......i
Nicola1987 7 mesi fa su tio
Stiamo tornando indietro al posto di evolverci. Come Svizzero, dico che è una vergogna!
Melek 7 mesi fa su tio
Hey, Amnesty! Provate a girare in minigonna in Arabia Saudita...
Lore61 7 mesi fa su tio
@Melek Con questo inutile divieto per 4 gatti, che mina le libertà d'espressione, ci siamo messi al livello delle leggi retrogade del loro paese!
Lore61 7 mesi fa su tio
@Melek Con questo inutile divieto per 4 gatti, ci siamo messi al livello delle leggi retrogade del loro paese!
Güglielmo 7 mesi fa su tio
ma sicuramente sapete dove potete infilare le vostre considerazioni vero? prima ritorniamo a ripristinare i crocefissi dov'erano prima poi magari forse chi lo sa, se ci va, anche no, ne discutiamo ok?
Galium 7 mesi fa su tio
@Güglielmo Amnesty ha completamente ragione!!
Güglielmo 7 mesi fa su tio
@Galium e bravo Galium, finanziali allora che ti devo dire.... ti sei forse dimenticato che per loro religione e politica non sono due cose separate? Loro esigono non transigono... tarpiamo le ali prima che di trovarci come Francia Belgio ecc ecc..
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Glarona
10 min
Omicidio a Netstal. Trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
22 min
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
22 min
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Svizzera
1 ora
«I manifestanti contro le misure anti Covid pagheranno i costi di polizia»
A livello di legge è possibile che accada in quanto rientra nel quadro della legge sulla polizia cantonale del 2020
TURGOVIA
10 ore
A 77 anni in carcere per non pagare la multa
Una donna turgoviese si è presentata ieri davanti alla prigione di Frauenfeld per espiare la sua pena.
SVIZZERA
11 ore
Vinto il jackpot di Euromillions più alto di sempre
Sette persone hanno invece portato a casa 700mila franchi a testa.
SVIZZERA
15 ore
L'UDC rimane saldamente il primo partito svizzero
Segue il PS, che ha alle calcagna PLR, Alleanza del Centro e Verdi, secondo l'ultimo Barometro elettorale della SSR
SVIZZERA
16 ore
«Perso il 28% del fatturato a causa del certificato»
Lo rileva un sondaggio condotto da GastroSuisse dopo l’introduzione dell’obbligo.
FOTO
ZUGO
18 ore
Violento frontale, due automobiliste all'ospedale
L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi sulla cantonale tra Baar e Neuheim.
SVIZZERA
19 ore
Vaccinazioni: 8'757 casi con effetti collaterali
Si tratta all'incirca di otto casi ogni 10'000 inoculazioni effettuate nel nostro Paese.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile