keystone (Archivio)
BERNA
07.03.21 - 17:420
Aggiornamento : 19:01

Burqa: arriva la denuncia di Amnesty

Per l'ong si tratta di discriminazione dei musulmani

BERNA - L'accettazione dell'iniziativa anti burqa rappresenta una nuova discriminazione di una determinata comunità religiosa: lo sostiene Amnesty International (AI), secondo cui il mandato costituzionale alimenta inutilmente le divisioni e le paure.

Il divieto del velo integrale non è una misura volta alla liberazione delle donne: al contrario, viola la libertà di espressione e di religione, afferma Cyrielle Huguenot, responsabile dei diritti delle donne di AI Svizzera, citata in un comunicato.

L'ong chiede al mondo politico e al Consiglio federale di «sostenere inequivocabilmente i diritti fondamentali delle minoranze religiose del paese e di impegnarsi per una coesistenza pacifica». In particolare auspica misure per garantire che il divieto del velo integrale non emargini le donne interessate o le escluda dalla sfera pubblica.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mat78 1 mese fa su tio
AI, un associazione politicamente sempre di parte e sempre schierata, che ingerisce regolarmente negli affari istituzionali di tutti gli stati. Non merita alcun finanziamento pubblico. Amnisty è contraria alla libertà per la decenza intellettuale. Andate a lavorare e piantatela di scassare, specie nei paesi democratici e liberali. Se proprio c'è molto lavoro altrove se volete denunciare ma ovviamente e sempre meglio spuntare verso l'alto...
F/A-19 1 mese fa su tio
Togliamo i fondi a queste associazioni, che si occupino di aiutare i poveri, non di discriminare le nostre genti cancellando piano piano la nostra identità.
volabas56 1 mese fa su tio
Amnesty e onu , due organizzazioni valide sulla carta e pessime nella realta'. Gli esempi si sprecano.
Tato50 1 mese fa su tio
Negli scorsi giorni alcuni media hanno parlato di un clima di lavoro difficile, o addirittura "tossico", in Amnesty International, di due suicidi e del licenziamento di cinque top manager a Londra. Fate ordine in casa vostra e non parlate di diritti quando nemmeno voi li rispettate sul posto di lavoro. Sul mobbing e altre porcherie lascio ad altri il compito di indagare !!!
Mat78 1 mese fa su tio
@Tato50 Bravo, parole sante. Fanno schifo e pretendono di predicare a destra e manca. Classica arroganza di chi si crede intellettualmente e moralmente superiore...ma andata a lavorare!
vulpus 1 mese fa su tio
@Tato50 Condivido in toto
madras 1 mese fa su tio
Perché loro dovrebbero poter indossare il burla e per i loro lamenti sono stati tolti i crocefissi in scuole e ospedali !!!!
Um999 1 mese fa su tio
Amnesty, quindi sostiene che questa votazione è contro la libertà di espressione? Boh qualcosa non torna, io sto diventando tutto scemo, si dico io così non debbo insultare nessuno.
ciapp 1 mese fa su tio
eh Berna troverà un modo per accontentarli e aggirare la votazione popolare . Amnesty Fott.......i
Nicola1987 1 mese fa su tio
Stiamo tornando indietro al posto di evolverci. Come Svizzero, dico che è una vergogna!
Melek 1 mese fa su tio
Hey, Amnesty! Provate a girare in minigonna in Arabia Saudita...
Lore61 1 mese fa su tio
@Melek Con questo inutile divieto per 4 gatti, che mina le libertà d'espressione, ci siamo messi al livello delle leggi retrogade del loro paese!
Lore61 1 mese fa su tio
@Melek Con questo inutile divieto per 4 gatti, ci siamo messi al livello delle leggi retrogade del loro paese!
Güglielmo 1 mese fa su tio
ma sicuramente sapete dove potete infilare le vostre considerazioni vero? prima ritorniamo a ripristinare i crocefissi dov'erano prima poi magari forse chi lo sa, se ci va, anche no, ne discutiamo ok?
Galium 1 mese fa su tio
@Güglielmo Amnesty ha completamente ragione!!
Güglielmo 1 mese fa su tio
@Galium e bravo Galium, finanziali allora che ti devo dire.... ti sei forse dimenticato che per loro religione e politica non sono due cose separate? Loro esigono non transigono... tarpiamo le ali prima che di trovarci come Francia Belgio ecc ecc..
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Berna ammette un «fastidioso ritardo» nell'ultima fornitura di vaccini
Solo 70'000 dosi di Moderna, sulle 350'000 promesse per questa settimana, sono già arrivate nel nostro Paese.
SVIZZERA
3 ore
Vertice Putin-Biden, anche la Svizzera sarebbe in lizza
Non si sa ancora quando si terrà ma è già un evento storico, Berna non si sbottona ma...
FOTO
SCIAFFUSA
5 ore
No mask in piazza a Sciaffusa
Quasi mille persone si sono riunite per manifestare contro le misure anti-Covid
BERNA
5 ore
Incendio in casa: mamma e cinque bimbi in ospedale
Intervento dei pompieri ieri sra a Pieterlen
SVIZZERA
5 ore
Vaccini e ritardi, la crisi «va gestita da qualcun altro»
Il canton Berna lancia un'esortazione pubblica alla Confederazione. E chiede di esautorare l'Ufsp
ZURIGO
8 ore
La polizia sgombera un party privato con 40 invitati
L'operazione nel cuore della notte a Zurigo. Tutti multati, e denunciati gli organizzatori
SVIZZERA
9 ore
«Bisogna vietare ai circhi di tenere animali selvatici in gabbia»
La richiesta di diverse associazioni animaliste in occasione della giornata nazionale del circo
ZURIGO
10 ore
Decolla per Johannesburg ma dopo due ore riatterra a Zurigo
Problemi tecnici ieri notte per un Airbus che ha volato in tondo sopra alla città prima di tornare sulla pista
SAN GALLO
11 ore
Svolta, ma non vede un ragazzino sui pattini
È successo ieri sera a Grabs (SG), l'11enne è rimasto ferito ed è stato portato via in ambulanza
GRIGIONI
20 ore
Festeggiamenti senza distanze in una scuola grigionese
L'evento con 200-300 allievi ha avuto luogo venerdì mattina nell'aula magna di un istituto di Coira
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile