Immobili
Veicoli
Deposit
ZURIGO
04.03.21 - 14:370
Aggiornamento : 15:28

Gli artisti riceveranno 3'000 franchi per tre mesi

Il canton Zurigo ha deciso di dare a chi opera nel mondo della cultura un'indennità di perdita di guadagno.

ZURIGO - Gli artisti zurighesi riceveranno per i mesi da novembre 2020 a gennaio 2021 un importo forfettario di 9'000 franchi come indennità per le perdite di guadagno dovute alle restrizioni legate al Covid-19. Essi possono richiedere al Cantone al massimo 3'840 franchi al mese; tuttavia da tale cifra vengono dedotte altre entrate.

In tal modo l'importo massimo complessivo sarà di 9'000 franchi, ha dichiarato la consigliera di Stato Jacqueline Fehr (PS) oggi davanti ai media. Non si tratta - ha sottolineato - di un reddito di base, ma di un'indennità di perdita di guadagno. Gli artisti indipendenti ne hanno bisogno, perché non possono ricorrere né al lavoro ridotto, né ai programmi per i casi di rigore.

I costi - pari a 8,3 milioni di franchi - saranno coperti dal Canton Zurigo, quindi senza contributi federali. Si attingerà ad accantonamenti che il governo aveva effettuato per sostenere la cultura. Da febbraio il Cantone dovrà tornare al modello della Confederazione. Difatti Zurigo non può attingere agli altri accantonamenti (24,5 milioni di franchi) per il proprio programma di sostegno, altrimenti non riceve fondi da Berna dello stesso importo.

Stando a Fehr, il canton Zurigo ospita circa un terzo degli artisti del paese, pertanto la consigliera di Stato spera che la Confederazione agisca e offra una soluzione meno burocratica che finora. A Zurigo l'elaborazione della richiesta dovrebbe durare appena un'ora, contro fino a cinque con il modello di Berna. Il modello zurighese aveva suscitato una controversia con l'Ufficio federale della cultura, che lo considerava contrario alla legge. A fine febbraio l'UFC aveva fatto marcia indietro.

Tra marzo e ottobre 2020 il Canton Zurigo ha già versato 60,5 milioni di franchi ad artisti ed istituzioni culturali. La metà proveniva dalla Confederazione. Le richieste di sostegno pervenute erano state 1'698.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
9 ore
È salito sulla gru perché «pensava che qualcuno lo volesse uccidere»
La sorella: «Sapevo che a un certo punto la situazione sarebbe degenerata, da tempo chiedevamo un ricovero forzato»
FOTO
ZURIGO
9 ore
Manifestazione non autorizzata, chiusi i ponti della città
Secondo quanto indicato dalla polizia, il corteo si è formato in relazione al Wef di Davos. Una donna in ospedale
SVIZZERA
15 ore
Verso un "calmiere" per i premi
Il Ps chiede un tetto del 10% del reddito familiare. La Commissione sanità del Nazionale propone un controprogetto
ZURIGO
16 ore
Una ciclista si scontra con un tram
La donna è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche
SVIZZERA
17 ore
In arrivo il farmaco Paxlovid
La Confederazione ha trovato un accordo con Pfizer per 12'000 confezioni
BERNA
20 ore
Cinesi schiavizzate sessualmente, cinque arresti nel canton Berna
La polizia bernese ha arrestato tre uomini e due donne per tratta di esseri umani e istigazione alla prostituzione.
GRIGIONI
20 ore
«La Svizzera non è un'isola di sicurezza»
Droni dell’esercito per monitorare l'intera zona del WEF. L’edizione di quest'anno costerà quattro milioni in più.
SVIZZERA
21 ore
Elettricità sempre più cara: aumenti fino al 20%
La guerra in Ucraina ha accentuato una tendenza già presente in Svizzera.
GRIGIONI
21 ore
Scontro fra treni: colpa di una disattenzione
L'incidente nel 2019 nel tunnel del Vereina. Dagli accertamenti è emerso che il macchinista non aveva visto l'halt
SVIZZERA
23 ore
Un futuro alternativo per la Patrouille Suisse
Con l'acquisto degli F-35A, non saranno mantenuti gli F-5 Tiger della pattuglia acrobatica. Amherd cerca una soluzione
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile