Archivio Depositphotos
SVIZZERA
14.01.21 - 15:390

Ecco come conservare le fotografie

Memoriav propone una guida per la gestione dei propri scatti

BERNA - Lo scorrere del tempo lascia il segno anche sulle fotografie, siano esse analogiche o digitali. Istituzioni, biblioteche e musei ne sono coscienti, molto meno la gente comune. Per questo motivo Memoriav, il centro di competenza per la conservazione della memoria audiovisiva svizzera, ha pubblicato una breve guida alla conservazione delle fotografie.

L'opera, realizzata in collaborazione con il direttore del Museo svizzero della fotografia Luc Debraine, è di semplice utilizzo e destinata ai non addetti ai lavori.

Mai fino ad ora sono state scattate così tante fotografie e non ci sono mai stati così tanti media, software o piattaforme per condividerle e memorizzarle. Eppure queste immagini possono facilmente scomparire: a causa di un errore di gestione, di un guasto del computer o dell'obsolescenza dei media. Sono fragili anche gli album di famiglia, le foto riposte in apposite scatole, le diapositive e i negativi.

La piccola guida alla conservazione delle fotografie di Memoriav vuole fornire un aiuto concreto e semplice nella gestione e nella conservazione delle collezioni familiari e private, indica il centro in una nota odierna.

L'opuscolo - in italiano, tedesco o francese - può essere scaricato dal sito internet https://memoriav.ch/it/guida-foto oppure ordinato inviando una email a info@memoriav.ch.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
CANTONE
28 min
«La Svizzera giri al largo dal Consiglio di sicurezza dell’ONU»
Lorenzo Quadri ha presentato una mozione al Consiglio federale
SVIZZERA
56 min
La delusione dei vaccinati
Le misure anti-Covid proposte da Berna toccano tutti. Secondo i politici, questo inciderà sul morale dei cittadini
SVIZZERA
57 min
Omicron: anche i vaccinati devono fare la quarantena
Il motivo? «Una misura precauzionale finché non ne sappiamo di più», spiegano dall'Ufficio federale di Sanità Pubblica
SVIZZERA
1 ora
400 km in sella a favore dei malati di Parkinson
I responsabili del progetto "Temperature in sella" hanno donato 10'000 franchi all'Associazione Parkinson Svizzera
SVIZZERA
14 ore
Misure anti-Covid, i Cantoni si fanno sentire
Tra i contrari anche il Ticino, che boccia anche l'idea dei test nelle scuole.
SVIZZERA
16 ore
Tre morti in A3: condannato per omicidio intenzionale
Una manovra folle è costata cara a un 47enne alla guida di una Porsche. Ma ancora di più alle sue vittime
SVIZZERA
18 ore
Così Netflix spenna gli svizzeri
Lo streaming costa anche il 30 per cento in più rispetto ai paesi limitrofi. Ma c'è un modo per pagare meno
ZURIGO
19 ore
Le cure intense zurighesi sono piene
All'ospedale universitario è stato raggiunto un tasso di occupazione del 98%
SVIZZERA
20 ore
Si apre il mese con oltre 10mila casi e 22 decessi
Tensione a livello ospedaliero: i pazienti Covid occupano ora il 27% dei letti di cure intense.
BASILEA CITTÀ
22 ore
Studente contagiato da Omicron, 100 persone in quarantena
Uno dei primi due casi di Omicron accertati in Svizzera è stato rilevato a Basilea, al ginnasio Kirschgarten.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile