Archivio Keystone (immagine illustrativa)
SVIZZERA
15.11.20 - 15:030
Aggiornamento : 16.11.20 - 07:05

Si andrà in vacanza soltanto se vaccinati?

Andreas Widmer di Swissnoso propone l'obbligo di vaccinazione per i viaggi all'estero

Nel frattempo la Confederazione si prepara a lanciare una campagna di sensibilizzazione

Vaccinazione

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - Un vaccino contro il coronavirus potrebbe essere disponibile nella prima metà del 2021. E la Confederazione ha già riservato milioni di dosi presso diversi produttori. Ma non è prevista l'introduzione di un obbligo di vaccinazione, come ha ribadito negli scorsi giorni il ministro della sanità Alain Berset. Perché il vaccino possa avere un effetto stabilizzante, sarà comunque necessario che venga somministrato ad almeno il 60% della popolazione.

La Confederazione si prepara dunque a lanciare una campagna di sensibilizzazione, come confermato dall'Ufficio federale della sanità pubblica interpellato dalla SonntagsZeitung. Una scelta che lascia però perplesso Andreas Widmer, presidente di Swissnoso, l'associazione costituita da personalità del mondo scientifico con particolare riferimento alle malattie infettive e all'igiene ospedaliera.

Ecco dunque che dalle colonne del domenicale d'oltre San Gottardo Widmer suggerisce di seguire una strada diversa: «I viaggi all'estero in aereo, pullman o a bordo di navi dovrebbero essere consentiti soltanto alle persone vaccinate o che sono in grado di presentare un test negativo prima della partenza». Secondo lui la vaccinazione «è un'espressione della solidarietà nei confronti della società e richiede un piccolo sacrificio individuale».

Per quanto riguarda un obbligo di vaccinazione, secondo la legge federale sulle epidemie, la Confederazione ha comunque la facoltà di prevedere - in collaborazione coi Cantoni - l'obbligatorietà per i gruppi a rischio, persone particolarmente esposte o che esercitano determinate attività.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
15 min
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
SVIZZERA
18 min
Maltempo, nuova neve in Svizzera
Svizzera tedesca imbiancata anche in pianura.
SVIZZERA
3 ore
Il "certificato" sulla bocca di tutti
Si tratta del termine più significativo dell'anno elvetico. Al secondo posto "urgenza", seguita da "exploit"
Berna
14 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
15 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
16 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
18 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
18 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
19 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
20 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile