Ti Press
Meno gambe ingessate fra marzo e maggio
SVIZZERA
22.09.20 - 10:450

Meno infortuni grazie al lockdown

I dati in possesso della Suva evidenziano un calo degli infortuni, soprattutto nel tempo libero, fra marzo e maggio.

Il bilancio finale dello scorso anno mostra invece un aumento degli infortuni (professionali e non) dell'1,5%.

BERNA - Nel 2019 i 27 assicuratori infortuni della Svizzera hanno registrato 868'159 infortuni professionali e non professionali di lavoratori dipendenti e persone in cerca d'impiego. Rispetto all’anno precedente il numero degli infortuni è dunque salito dell'1,5%: «Un aumento dovuto però al crescente numero di persone assicurate», precisa la Suva. Due terzi degli infortuni registrati si sono verificati nel tempo libero.

4,9 miliardi di spesa - Gli infortuni professionali hanno fatto registrare un aumento leggermente superiore (+1,8%) rispetto a quelli nel tempo libero (+1,6%). A essere scesi in modo significativo sono gli infortuni subiti dalle persone in cerca d'impiego (-6,0%), una diminuzione dovuta soprattutto all'andamento positivo dell'economia nel 2019 e al calo del numero di disoccupati. Nel 2018 tutti gli assicuratori infortuni hanno versato complessivamente circa 4,9 miliardi di franchi per spese di cura, indennità giornaliere e rendite d'invalidità.

Lockdown salutare - Se il bilancio del 2019 mostra un aumento degli infortuni, passati da 855'140 a 868'159, i dati inoltrati dai 27 assicuratori relativi al primo semestre 2020 evidenziano un calo sia degli infortuni professionali, sia non professionali nel periodo di lockdown da marzo a maggio. Il calo maggiore è stato riscontrato negli infortuni del tempo libero dal momento che a partire da marzo non è stato più possibile giocare a calcio, né sciare.

Bici, giardino e camminate - Recenti analisi della Suva mostrano invece che da luglio il numero d'infortuni è tornato ad attestarsi quasi allo stesso livello dell'anno precedente. Balzano all'occhio gli aumenti registrati in alcune attività del tempo libero: finora sono decisamente in aumento gli infortuni in bicicletta, durante i lavori di giardinaggio e durante escursioni o passeggiate. I primi resoconti dettagliati sull'influsso del coronavirus sugli infortuni si avranno però soltanto nel 2022.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
22 min
Covid: «Tasso di riproduzione in metà dei cantoni di nuovo sopra l'1»
Continua l'offensiva di vaccinazione volta a convincere gli indecisi, ma già si parla di terza dose.
SVIZZERA
45 min
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
1 ora
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
2 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
2 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
SVIZZERA
4 ore
Altre cinque aziende si impegnano per il clima
PostFinance, Autopostale, SSR, Flughafen Zürich e RUAG hanno aderito all'iniziativa energia e clima esemplare
SVIZZERA
5 ore
La paura del black-out riaccende il dibattito sul nucleare
L'esperto: «L'approvvigionamento elettrico deve avere la massima priorità». E le fonti rinnovabili non bastano
SVIZZERA
6 ore
La terza dose è sempre più vicina
Swissmedic dovrebbe approvarla entro la fine di ottobre. Rudolf Hauri: «Meglio non aspettare troppo».
FOTO
SAN GALLO
15 ore
«Uccidere la propria figlia, come si può arrivare a questo?»
È un quartiere sotto choc quello che questo pomeriggio ha appreso del delitto compiuto da un padre di 54 anni.
VAUD / FRANCIA
16 ore
Uccise una prostituta, ora ha deciso di ricorrere
L'uomo era stato condannato a 30 anni di prigione per il brutale omicidio di una giovane rumena a Sullens.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile