Keystone
SVIZZERA
21.09.20 - 13:390
Aggiornamento : 28.09.20 - 11:00

In settantadue ore altri 1'095 casi, 27 ricoveri e 5 decessi

Il 3.96% dei tamponi effettuati tra venerdì e domenica è risultato positivo al Covid-19

Da inizio pandemia 4'769 persone sono state ospedalizzate e le vittime hanno raggiunto quota 1'770.

BERNA - Quello appena trascorso è stato il primo weekend in cui la Confederazione non ha comunicato i dati relativi alla pandemia. Quelli odierni - come avviene da tempo anche in Ticino dove oggi sono stati segnalati dieci nuovi casi e un ricovero - inglobano quindi tutto quello che è successo nelle ultime 72 ore. Il resoconto - fornito dall'Ufsp - mostra 1'095 nuovi contagi (in media 365 al giorno), 27 ricoveri e - purtroppo - altri 5 decessi.

I casi positivi del fine settimana sono fuoriusciti da un totale di 27'633 tamponi (9'211 di media): il 3.96% dei test è quindi risultato positivo. Un dato questo leggermente superiore a quello di venerdì quando il tasso di positività si attestava sul 3.5%. Giovedì esso era pari al 3.4% (530 infezioni su 15'763 tamponi), mercoledì al 2.9% (514 su 17'861), percentuale identica a martedì (315 su 10'817), mentre lunedì era al 3.9% (257 su 6'356). Sinora in Svizzera sono stati effettuati 1'279'247 test, di cui il 4.6% è risultato positivo.

Oltre ai 1'095 casi che portano il bilancio a superare la soglia dei 50'000 casi - per l'esattezza sono 50'378 - nelle ultime settantadue ore in Svizzera si registrano 27 nuovi ricoveri che portano a 4'769 il totale delle persone ospedalizzate dall'inizio dell'emergenza. E purtroppo ci sono anche altri 5 decessi con il bilancio complessivo dei morti legati al Covid-19 che sale così a quota 1'770 vittime.  I cantoni più colpiti dalla pandemia restano Vaud, Ginevra e Zurigo, anche se pure a Berna la situazione si sta sempre più deteriorando.

Le persone in isolamento sono 2'380. Altre 6'102 entrate in contatto con loro sono in quarantena, uno stato nel quale si trovano anche 7'731 individui rientrati in Svizzera da un paese considerato a rischio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 1 mese fa su tio
Vendo mascherine usate, tagliandate, metà prezzo. Elastici nuovi rinforzati. Anche con buco per fumatori incalliti, vero affare....
Don Quijote 1 mese fa su tio
C’è chi ha paura di morire prima dei 90 anni e chi ha paura di vivere con stenti senza un lavoro. È vero, abbiamo 1.5 mio di over 65 di cui oltre la metà over 80, a parte i fatto che siamo a rischio di morte tutti gli 8.5 mio di residenti in Svizzera, di fatto ogni anno muoiono quasi 70.000 persone per svariati motivi, la probabilità di morire a causa del CV19 è bassissima rispetto ad altre patologie, come tumori, la vecchiaia, ictus, infarti, tabagismo, incidenti, ecc. Nella fase acuta del CV19 ci sono state circa 1800 vittime conteggiate tutte nel calderone del virus ma in realtà una parte di loro sono state sottratte ad altre cause di morte presenti tutti gli anni e non eccezionali come il CV19. Se consideriamo l’esperienza medica acquisita nel trattare il virus, la consapevolezza e/o la prudenza delle persone a rischio e l’andamento odierno dei contagi con poche ospedalizzazioni rispetto ai primi mesi dell’anno, il rischio di morire per il virus non giustifica misure eccezionali. Il tabagismo crea un numero di morti e spesse mediche impressionanti (altro che il virus) eppure lo sato continua a lucrare con le tasse sul pacchetto di sigarette, perché?
Francesca Pasquinucci 1 mese fa su fb
https://www.databaseitalia.it/i-medici-di-tutto-il-mondo-contro-la-follia/?no_cache=1
Laura Yoah 1 mese fa su fb
Ma basta con questo bollettino giornaliero, piuttosto spiegate a noi profani come mai si farà la MOSTRA ARTE CASA, ma altre manifestazioni all’aperto tutte cancellate?
Sarah Catherine 1 mese fa su fb
In 72 ore giusto per pompare il risultato finale quindi meno casi di prima ogni 24 ore , terrorismo mediatico! La gente non dorme piu😏
Maiorano Angelo Michele 1 mese fa su fb
Tra poco ci saranno i marói: quelli veri!
Veselko Michelini 1 mese fa su fb
Non vedete che siete noiosi con queste informazioni, lascate la gente che vive ogni uno la sua vita!!!!
Viperus 1 mese fa su tio
E finitela con questo terrorismo...Quanti bambini sono morti di fame oggi? 1000-1200? E nessuno dice niente...
Diego Pix Paini 1 mese fa su fb
Si lamentano che vogliono le cifre, danno le cifre e si lamentano del "terrorismo mediatico".... Scommettiamo che se si smettesse di parlarne si lamenterebbero perchè non se ne parla più?! Ma fate pace col cervello ogni tanto.... 😅😅😅😅
Del Tetto Gianni 1 mese fa su fb
Diego Pix Paini non sono persone che parlano concretamente. sono solo pronti a sparlare
Loris Zanchetta 1 mese fa su fb
Chiaro ora dovete terrorizzare piu di prima perche i Vaccini di zio Billy stanno per arrivare🤔🤔🤔
Pedraita Maurizio 1 mese fa su fb
Il 50000esimo cosa ha vinto? 😎
Stefano Kriesi 1 mese fa su fb
Adriano tu si che sei un giornalista serio , per far più terrore metti assieme tre giorni adesso , mille e passa in tre giorni suona molto meglio che soli 300 al giorno Pensavo i giornalisti peggiori lavorano per il Blick, ma tu non sei meglio !
Antonio Materazzo 1 mese fa su fb
adesso per fare piu' rumore e paura scrivono ogni 3 giorni magari molti ci cascano e pensano che sia sempre un solo giorno .....questi faranno carriera 🤣🤣🤣🤣🙈
Şerife Vurşan 1 mese fa su fb
🏝🏖🇨🇭
Giorgio De Dea 1 mese fa su fb
Da settimane nessun morto in Ticino per covid e ospedali quasi senza alcun paziente covid ... meglio di così ... 💪
Del Tetto Gianni 1 mese fa su fb
Giorgio De Dea ora speriamo che diminuiscano anche i ricoverati. 1 è sempre 1 di troppo
Andrea Olti 1 mese fa su fb
dopo più di 6 mesi anche i paracarri dovrebbero aver capito che nel fine settimana si processano meno test, invece...
Ste56 1 mese fa su tio
I test positivi sono stati il 3,96% nell'ultimo fine settimana. Dato che diversi studi recenti indicano una percentuale media di test falsi positivi attorno al 3% allora è lecito pensare che i veri positivi siano solo lo 0,96%. Questo spiegherebbe, tra l'altro, perché ora i ricoveri ed i decessi siano così pochi. Non sarebbe il caso di indagare sulla faccenda?
tartux 1 mese fa su tio
@Ste56 Non funziona proprio in questo modo. Una volta testato positivo il paziente viene testato di nuovo in questo modo si ha lo 0.09% di probabilità di essere negativo ma risultare positivo (inoltre mi smebra che già spesso si facciano due tamponi quindi la probabilità di falso positivo sarebbe ancora più bassa). La mortalità é decresciuta per due fattori: 1. Ora si ha una conoscienza su quali medicinali e trattamenti siano efficaci 2. Sono i giovani più colpiti e sappiamo bene che il virus é mortale per la gente over 70 con patologie 3. Smebra che il virus sia meno virulento con le alte temperature.
Marcello Von Platz 1 mese fa su fb
Dopo Berlino, un'altro muro cade...
Anna Rota-Biadici 1 mese fa su fb
Marcello Von Platz muro di cosa? Non intenderà dei 1000 per caso, perché già dal titolo si può leggere che sono 1000 in 3 giorni. Basta fare la divisione e i numeri diventano nella norma degli ultimi 2 mesi o quasi..
Marcello Von Platz 1 mese fa su fb
Anna Rota-Biadici era una battuta. Il muro di Berlino. Mi rendo conto che non è allarmante la situazione per quello sdrammatizzavo.
Anna Rota-Biadici 1 mese fa su fb
Marcello sì avevo capito che era una battuta, ma non capivo a cosa si paragonava il muro di Berlino non essendo appunto allarmanti i dati. Grazie x la spiegazione 😊
Sandra Rezzonico 1 mese fa su fb
Non capisco chi commenta sempre lamentandosi perché per dovere di cronaca si aggiornano i numeri dei positivi ... Se non vi interessa non leggete, non importa a nessuno😂! Per il resto finché gli ospedali reggono e le cure intense non vengono prese d'assalto tutte insieme ritengo che non ci sia da spaventarsi troppo. Basterebbe smetterla di urlare al complotto, seguire tre semplici regolette d'igiene anche se non temete il virus, almeno per proteggere chi è fragile, anziano o malato, oncologico o con il sistema immunitario compromesso. Non è che ci vuole una laurea e lo sforzo richiesto è davvero minimo.
Loredana Barbiero 1 mese fa su fb
Sandra Rezzonico 🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑🐑
Del Tetto Gianni 1 mese fa su fb
Sandra Rezzonico a prescindere di come vanno le cose, l‘ignorantoni avranno sempre qualcosa da ridire
Milena Locatelli Imperatori 1 mese fa su fb
Sandra Rezzonico 👏👏
Maria Rosa Catalano 1 mese fa su fb
Sandra Rezzonico
Silvia Nodari 1 mese fa su fb
Sandra Rezzonico brava, soprattutto rispetto per chi è più fragile, io ho un caso oncologico e una mamma anziana, bisognerebbe essere un po' meno egoisti e proteggere chi potrebbe avere complicazioni serie.
albertolupo 1 mese fa su tio
Le cifre tonde hanno solo il fascino di avere tanti zeri dopo la prima cifra, ma passare da 49'999 casi a 50'000 o passare da 27'596 a 27'597 casi è sempre solo uno in più... (anche se percentualmente, ognuno che si aggiunge è sempre qualcosina in meno rispetto al precedente). PS: nessuna delle cifre indicate dice qualcosa, se non commentata e inserita in un contesto...
andrea28 1 mese fa su tio
Non per essere contro corrente, ma per criticare bisognerebbe almeno capire la differenza tra il numero delle persone positive al tampone e coloro che hanno contratto il virus (cioè coloro a cui se si effettuasse l'analisi del sangue si troverebbero gli anticorpi). Ma forse è più facile credere che la terra è piatta. Il giorno che qualcuno di voi si ammalerà vedremo se avrà ancora il coraggio di fare certi commenti...
albertolupo 1 mese fa su tio
@andrea28 Tutti gli studi fatti finora (almeno, ogni volta che i media hanno riferito di questa cosa) indicano che si è attorno al 10% del totale della popolazione. Non è questione di terra piatta, ma di essere in grado di situare le cose nel corretto contesto.
Don Quijote 1 mese fa su tio
@andrea28 Ogni giorno in Svizzera ci sono circa 200 decessi, almeno 50 solo dovuti a tumori e la probabilità di morire è altissima rispetto al CV19, ma non per questo dobbiamo andare in chiesa ad accendere un cero o smettere di vivere e danneggiare gravemente l’economia e la vita di molte persone. I test fatti con il tampone molecolare rilevano copie di Rna ma si dovrebbe sapere anche il numero di queste copie (carico virale) e quanto il processo di rilevamento è stato amplificato rispetto all’inizio. Al momento osservando il numero di ospedalizzazioni per rapporto ai contagi è quasi irrilevante, non viene dato sapere se dipende dal carico virale, dall’età media dei contagi o altro! Questa non è informazione ma disinformazione, è come dire che ci sono 200 feriti ommettendo che uno ha le ossa frantumate e 199 solo contusioni leggere.
andrea28 1 mese fa su tio
@Don Quijote A causa di un incidente che ha provocato 11 morti nella galleria del Gottardo spenderemo miliardi per raddoppiarla e questo malgrado sia contrario alla costituzione CH. Ora di fronte a 1'770 morti, la possibilità che ve ne siano molti di più e con perdite finanziarie molto più alte, ci si lamenta perché ci viene chiesto di lavarci le mani... In ogni caso, se il tumore si trasmettesse con uno starnuto, vorrei vedere chi non porterebbe la mascherina. Le cifre sono cifre, la malizia sta nelle orecchie di chi ascolta...
Don Quijote 1 mese fa su tio
@andrea28 Non hanno chiesto di lavare solo le mani cosa che si fa normalmente dopo aver toccato quei luoghi unti da tutti come maniglie delle porte, soldi, ecc, stanno lavando anche il cervello di una parte della popolazione, altrimenti come convertire in soldi miliardi di vaccini? Pensi che i tentacoli di aziende grandi come quelle farmaceutiche non raggiungano gli amici degli amici nei posti strategici? Chissà come mai il signor Tedros dell’OMS muove tanto la coda per il CV19 dimenticandosi dei 6 milioni di bambini che ogni anno muoiono per malattie curabilissime? La vita assume valori diversi secondo il luogo e potere d’acquisto… E la filantropia di Bill Gates? A pensare male si sbaglia facilmente ma non sempre…
Don Quijote 1 mese fa su tio
@andrea28 Il Raddoppio del Gottardo si fa perché è un lungo imbuto in un’arteria importante del traffico europeo, gli 11 morti non c’entrano niente anche se può essere usato come argomento politico. La mascherina non la porta praticamente nessuno se non minacciato dallo sceriffo. Il tumore non si trasmette con uno starnuto ma nel 50% dei casi deriva da uno stile di vita sconsiderato, alimentazione ed esposizione a sostanze scatenanti nella vita quotidiana… così come infarti, ictus, ecc, eppure la gente fuma, beve e mangia male incurante del rischio anche se nettamente più alto del CV19. Non sono pazzi ma cercano un compromesso tra lieto vivere senza troppe imposizioni e speranza di vita media che, oggi non è poca. Chissà perché tutte le cose belle della vita fanno male o sono proibite??
Tato50 1 mese fa su tio
@andrea28 Ne mancano tanti altri compresi quelli che sono morti viventi. L'importante che non tocchi a qualche tuo caro-;((((
Tato50 1 mese fa su tio
@andrea28 Un giorno uno mi scrisse dicendomi che in "civica" sono una frana e poi ha capito che si sbagliava; adesso vedo che sono in buona compagnia ;-)) Il raddoppio del S. Gottardo è contrario alla Costituzione ? Sai cosa è una "Iniziativa" o un "Referendum" ? L'iniziativa permette di votare su un articolo della Costituzione che se accettato viene modificato; in caso contrario non cambia nulla se viene respinto. Per il secondo "tunnel" abbiamo votato e ti faccio un copia-incolla sul risultato !!! Saluti collega ;-))) La risposta delle urne, con la votazione federale del 28 febbraio 2016, dice che la popolazione svizzera accetta la costruzione di una seconda galleria nel San Gottardo, in vista del risanamento di quella già esistente. A livello svizzero è a favore il 59,2% dei votanti, contrario il 40,8%; a livello ticinese è a favore il 57,8%, contrario il 42,2%. .
andrea28 1 mese fa su tio
@albertolupo Bene, a casa mia il 10% di 8 mio, fa 800'000 persone contagiate tra le quali diverse migliaia in modo serio e di cui non si sa ancora perché dopo mesi hanno ancora il fiatone, perdono capelli, hanno giramenti di testa, dolori articolari, stanchezza cronica, difficoltà nella concentrazione ecc... Ma forse ai sani queste cose non importano perché non sono (ancora) stati toccati...
Don Quijote 1 mese fa su tio
@andrea28 Il 10% della popolazione è riferito a contagiati sani (asintomatici), quelli con sintomi da ospedalizzare sono meno dello 0.001% della popolazione.
spank77 1 mese fa su tio
@Don Quijote ...ti rendi conto che la popolazione Svizzera ha 8 mio di abitanti....? E ca 1.5 mio fanno parte della fascia a rischio di complicazioni (età, malattie, pressione alta, in cura con immunodepressori o che non lo sanno nemmeno, sovrappeso,....)
fapio 1 mese fa su tio
...è pagato per quello ;-)
Karin Lüthi 1 mese fa su fb
😂 adesso per fare spaventare con i numeri mettete più ore/giorni insieme?🤔 Farebbe bene a tutti quanti un po‘ di positività 🎉 Ma non vedete che i ricoverati sono pochissimi? È quasi più facile finire in ospedale per un incidente che per Covid. Forza dai... ne usciremo presto😉 Smettiamola di terrorizzare!!!!
Cristina Lenazzi 1 mese fa su fb
Karin Lüthi vero...
Del Tetto Gianni 1 mese fa su fb
Karin Lüthi per quelli che sanno calcolare non cambia nulla. per quelli che pensano che faccia paura a qualcuno sono loro i primi ad aver problemi
Max Bartolini 1 mese fa su fb
Karin Lüthi il discorso non sono loro che mettono le cifre di piu giorni insieme, perché ormai io li darei una volta a settimana, ma la gente che vede la cifra e legge senza accendere il cervello
tartux 1 mese fa su tio
Leggere certi comenti ripetuti dopo 7 mesi: Il weekend i totali di contagio scendono sempre visto che si fanno meno test; non é una inversione di tendeza. Cio si diostra per esempio col fatto che il tasso di positivi nel weekend aumenta rispetto ai negativi...
Dunia del Bello 1 mese fa su fb
Adesso che i turisti sono andati.... Toh
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
si parla di svizzera non di ticino
Dunia del Bello 1 mese fa su fb
Manuela Decarli comunque....
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
Dunia del Bello - comunque i turisti non se ne sono andati 😂
Dunia del Bello 1 mese fa su fb
Manuela Decarli non hai tutti i torti 🤦🏻‍♀️, quest'anno ce ne sono una marea... Uff, potrebbero finire le vacanze.. 😬
Sandra Rezzonico 1 mese fa su fb
Dunia del Bello si bon ma non è molto bello parlare cosi dei ns turisti eh, come se ci dessero solo fastidio... quando siamo noi ad andare in ferie altrove siamo felici di essere accolti col sorriso, covid o non covid, ricordiamocelo! Siamo poi un Cantone che vive di turismo!
Dunia del Bello 1 mese fa su fb
Sandra Rezzonico si si, per carità.... Ma per i miei gusti sono troppi...
La Lau 1 mese fa su fb
Sandra Rezzonico assolutamente ben detto e visto che il covid non ha di certo aiutato l’economia soprattutto il Ticino che sta messo peggio finanziariamente parlando di gran parte della Svizzera dovrebbe solo ringraziare tutti i turisti che ci hanno fatto visita e sperare che tornino anche l’anno prossimo
Don Quijote 1 mese fa su tio
Dopo le aspettative andate a male per l'Armageddon nel 2012 (fine del calendario Maya), adesso i seguaci del catastrofismo ripongono la loro fede nel CV19. Fino a pochissimi anni fa non fregava a nessuno delle centinaia di asteroidi che ogni anno sfiorano (si fa per dire) la Terra, oggi non passa settimana senza che i media facciano rimbalzare la notizia di un possibile impatto! La possibilità che ciò accada e quanto la probabilità di centrare una zanzara in volo a un chilometro di distanza con un colpo di pistola… giornalismo moderno.
Simone Canepa 1 mese fa su fb
365 al giorno, meno dei giorni tra lunedì e giovedì che girata intorno ai 450/500
lecchino 1 mese fa su tio
Abbattuto il muro del 0.00583 % della popolazione che ha contratto il virus.... Chissà che rumore!
MIM 1 mese fa su tio
@lecchino e accumulando una decina di mesi...
Viperus 1 mese fa su tio
@lecchino Esatto, mentra le persone morte di tumore a quanto pare non esistono o a nessuno gliene frega....
lecchino 1 mese fa su tio
@Viperus Sembra addirittura irrispettoso parlarne.... ??
momo73 1 mese fa su tio
Il signor De Neri deve avere una predilezione per i titoli catastrofici acchiappaclick
pillola rossa 1 mese fa su tio
@momo73 Sarà pagato a cottimo?
Violet Barrow 1 mese fa su fb
Qualcuno non è ancora contento siamo in troppi ancora
Wilfried Passaglia 1 mese fa su fb
Con tutto il rispetto e la tristezza per le persone decedute vorrei ricordare che la Svizzera contava (nel 2019)8.600.000 abitanti ca. e che i decessi (complessivi cioè di ogni genere) sono stati 67.780 (fonte:Ufficio fed. di statistica).Lascio a voi il calcolare le percentuali fra questi dati e quelli dei decessi(fino allo stato attuale) legati al Covid.
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
ci vorrebbe il cane pastore anche per le pecore umane
Costanza Rossetti 1 mese fa su fb
Anche quello per ciechi, che non vedono la realtà e si affidano ai cantastorie
Max Bartolini 1 mese fa su fb
1095 in 72h, cioè in 3 giorni... significa una media di 365 contagi al giorno.... significa molto meno dei 500 casi al giorno della settimana scorsa, mentre la media dei positivi è rimasta pressochè invariata
Dana Minet 1 mese fa su fb
Max Bartolini la stessa cosa che ho pensato io.
Del Tetto Gianni 1 mese fa su fb
Max Bartolini ottima analisi, vuol dire che hanno fatto meno tamponi se la percentuale é invariata. ricordo qualche settimana fà eravamo sul 5-6%. le mascherine aiutano
Max Bartolini 1 mese fa su fb
Del Tetto Gianni circa 27 mila tamponi in 3 giorni, contro i 17'600 di uno dei giorni scorsi
Del Tetto Gianni 1 mese fa su fb
Max Bartolini vabbé che era fine settimana, normale facciano meno tamponi
Max Bartolini 1 mese fa su fb
Del Tetto Gianni come dico da 6 mesi bisogna leggere quello che non scrivono... e andarsi a cercare le cifre facendo un'analisi personale
Del Tetto Gianni 1 mese fa su fb
Max Bartolini si è bello sapere che ci sono persone che ragionano come te. infatti non è giusto vivere nella paura ma neanche essere menefreghisti. quindi detto ciò al momento la situazione è stabile
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Mascherina al chiuso «anche con la distanza»
La raccomandazione arriva dalla task force della Confederazione
BERNA
4 ore
Quarantena per i viaggiatori, tutto ciò che c'è da sapere
Adeguato il valore soglia che regola gli Stati per i quali c'è l'obbligo di quarantena.
VAUD
8 ore
Prilly, spara alla moglie e poi si suicida
La donna è stata ricoverata al CHUV. Le sue condizioni sono tali da metterne in pericolo la vita
SVIZZERA
11 ore
I cybercriminali hanno approfittato parecchio della pandemia
Nel primo semestre dell'anno al Centro nazionale per la cybersicurezza sono giunte oltre 5'000 segnalazioni.
SVIZZERA
11 ore
Coronavirus: Roche vuole produrre centinaia di milioni di test rapidi al mese
Analizzano un campione di saliva e non richiedono personale specializzato per la somministrazione.
SVIZZERA
12 ore
«Dobbiamo fare tutti la nostra parte contro il coronavirus»
Il consigliere federale risponde alle domande dei colleghi di 20 Minuten e dei lettori
SVIZZERA
14 ore
«È adesso il momento cruciale»
Isabelle Moret lancia un appello a tutti: «Solo con la solidarietà potremo superare la crisi».
SVIZZERA
14 ore
In Svizzera altri 287 ricoveri e 31 morti
Il virus continua a circolare molto: ben il 26.6% dei 35'230 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è risultato positivo
SVIZZERA
15 ore
Contro i blocchi del 5G Swisscom è pronta ad andare in tribunale
La società giudica illegali le moratorie contro la nuova rete: «Sono inaccettabili».
SVIZZERA
16 ore
Uccidono i germi ma «sono potenzialmente pericolosi per occhi e pelle»
Alcuni sanificatori UV dell'azienda svizzera Pearl sono stati richiamati, la nota della Confederazione
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile