keystone (archivio)
BERNA
27.08.20 - 10:560

Rinviato a giudizio il noto consulente aziendale Ziegler

La procura lo accusa di violazione del segreto di fabbrica, di spionaggio economico e di sfruttamento d'informazioni.

Il secondo imputato - che non viene nominato - dovrà rispondere di sfruttamento di segreti di fabbricazione e commerciali, spionaggio economico e corruzione.

BERNA - Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) rinvia a giudizio per vari reati finanziari due persone, una delle quali è il noto consulente e manager svizzero Hans Ziegler, dirigente specializzato nel risanamento di aziende.

La procura accusa Ziegler di violazione del segreto di fabbrica o commerciale, di spionaggio economico e di sfruttamento di informazioni privilegiate, si legge in un comunicato odierno. Il secondo imputato - che non viene nominato - dovrà rispondere di sfruttamento di segreti di fabbricazione e commerciali, spionaggio economico e corruzione. L'MPC si è mosso nell'aprile 2016 su segnalazione dell'autorità di vigilanza Finma, per poi ampliare via via le indagini.

In quanto consigliere di amministrazione di una società, Ziegler nel periodo 2013-2016, avrebbe ripetutamente confidato al secondo imputato segreti commerciali che non era autorizzato a divulgare, in particolare riguardo alla vendita di una società affiliata straniera. Per quanto fatto il dirigente avrebbe ricevuto 150'000 franchi.

Ancora più ampio - pari a 2 milioni di franchi - sarebbe il guadagno avuto per altri comportamenti scorretti: in qualità di membro del Cda di quattro aziende quotate in borsa e di consulente per altre due imprese avrebbe ripetutamente sfruttato le conoscenze privilegiate per operazioni sui titoli di un totale di undici società.

Contro il secondo imputato i procuratori bernesi hanno promosso l'accusa perché avrebbe ripetutamente sfruttato i segreti commerciali confidatigli da Ziegler per promuovere la sua attività. Del caso si dovrà ora occupare il Tribunale penale federale (TPF).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«Un'altra sberla al turismo»
Svizzera Turismo commenta la decisione della Germania.
BERNA
2 ore
«Abbiamo ancora 4 settimane per evitare di chiudere tutto»
Alain Berset e Lukas Engelberger spiegano i prossimi passi per contrastare l'epidemia di coronavirus
SVIZZERA
4 ore
Numeri raddoppiati in una settimana
Tra il 12 e il 18 ottobre sono state annunciate 19'478 nuove infezioni. La settimana prima erano 8749.
SVIZZERA
5 ore
Un bollettino giornaliero simile a quello di ieri
Nel nostro Paese sono stati effettuati 26'537 tamponi in un giorno. Il 19,8% ha dato esito positivo.
SVIZZERA
5 ore
Qual è l'impatto del virus sul personale sanitario?
Amnesty International chieda che venga effettuata un indagine. Nel mondo 7'000 professionisti hanno pagato con la salute
SVIZZERA
7 ore
Quasi il 20% degli occupati lascia il proprio impiego
I dati raccolti tra il 2018 e il 2019 mostrano che sono soprattutto i giovani a cambiare lavoro
GERMANIA / SVIZZERA
7 ore
La Germania mette l'intera Svizzera sulla "lista nera"
Anche l'Austria, la Polonia e l'Irlanda sono diventate zone a rischio, secondo il Robert Koch Institut
SVIZZERA / STATI UNITI
7 ore
Una terapia orale per curare (e prevenire) il Covid
La cura (AT-527) è attualmente in fase 2 di sviluppo. La fase 3 dei trial inizierà nel primo trimestre 2021
SVIZZERA
8 ore
Sika: in calo le vendite e la redditività
L'utile netto ha però superato le previsioni degli analisti
SVIZZERA
8 ore
Coronavirus: prolungato l'obbligo di servizio in protezione civile
I militi dovranno prestare servizio per 14 anni, invece che 12, per avere personale sufficiente a combattere la pandemia
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile