keystone
L'app SwissCovid
SVIZZERA
21.06.20 - 14:460

Covid, da giovedì arriva l'app

Sarà disponibile su Apple Store e Google Play. Pronti a scaricarla?

La parola ai lettori

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - Dal 25 giugno, la nuova app SwissCovid sarà disponibile in Apple Store e in Google Play Store. Lo scrive l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) sulla sua pagina internet.

L'applicazione SwissCovid per telefoni cellulari (Android/iPhone) dovrebbe consentire di contenere il nuovo coronavirus. Abbinata al classico tracciamento dei contatti svolto dai Cantoni per ricostruire le infezioni, dovrebbe contribuire a interrompere le catene di trasmissione.

L'uso dell'app SwissCovid è volontario e gratuito. Più persone la installeranno e la utilizzeranno, più efficace sarà il suo contributo al contenimento del nuovo coronavirus, precisa ancora l'UFSP.

Dalla fine di maggio, specialisti informatici e diversi gruppi di persone hanno testato a fondo il funzionamento e la sicurezza dei dati della nuova applicazione durante una fase pilota. Il Centro nazionale per la cyber-sicurezza (NCSC) ha ricevuto i risultati dei test e ha disposto gli adeguamenti necessari dell'app.

Per poter lanciare l’app SwissCovid, è stato necessario adeguare la legge sulle epidemie. Il Consiglio federale ha sottoposto un disegno in tal senso al Parlamento, che nella sessione di giugno ha approvato le basi legali per l'applicazione adeguandolo soltanto leggermente. La modifica legislativa si basa sulla legge federale sulla protezione dei dati e disciplina l'organizzazione, il funzionamento, i dati trattati e l'uso dell'app. il Parlamento l'ha approvata nelle votazioni finali il 19 giugno 2020.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
NIDVALDO
10 ore
Al doppio del consentito in autostrada, giovane in manette
Il 23enne viaggiava a 160 km/h sull'80. Gli è stato sequestrato il veicolo e ritirata la patente.
SVIZZERA
11 ore
«La mia scelta più dura: chiudere le frontiere»
Il lockdown e la limitazione della libertà l’hanno colpita molto. Accetta le critiche. Fa parte del gioco.
SVIZZERA
12 ore
Finora 95 notifiche "gravi" dopo il vaccino
Sedici i decessi, ma «non sono stati trovati indizi concreti che la vaccinazione sia stata causa della morte»
SVIZZERA
12 ore
Coronavirus, l'immunità varia molto da cantone a cantone
Una persona su quattro nel Vaud ha gli anticorpi, meno di una su dieci a Zurigo
GRIGIONI
14 ore
Bambina salvata dal congelamento a Pontresina
La bimba di 5 anni si era persa nella zona di Muottas Muragl. È stata rintracciata dalla Rega grazie a una termocamera.
BERNA
14 ore
Il 2,5% degli svizzeri è vaccinato
Oltre 200mila persone hanno già ricevuto anche la dose di richiamo.
BERNA
15 ore
In Svizzera 1065 positivi e 8 vittime
L'indice di riproduzione del virus (Re) è di nuovo salito a 1,01.
FOTO
SVIZZERA
15 ore
L'esperimento di Migros con la merce “sciolta” sta andando benissimo
Superando di molto le aspettative, i distributori arriveranno in altre filiali ma per il Ticino (forse) è presto
FLÜELEN
17 ore
È un italiano l'uomo ferito gravemente sui binari
Era salito illegalmente su un treno merci e voleva andare in Italia
SAN GALLO
18 ore
Bimba morta in valigia: carcere per la madre non per il padre
Non è stato possibile accertare le cause del decesso e nemmeno l'ora.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile