Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
21.06.20 - 08:060
Aggiornamento : 12:41

Migros rinuncia ai moretti? Le vendite schizzano

La ditta di Waltenschwil è indietro di 5'000 scatole sugli ordini.

Il 73enne Robert Dubler non ha mai temuto il ritiro dagli scaffali, ma non si aspettava una richiesta simile.

Fonte 20 Minute/Bianca Lüthy
elaborata da Jenny Covelli
Giornalista

WALTENSCHWIL - Sono passati dieci giorni da quando Migros ha deciso di eliminare i "moretti" (in tedesco "Mohrenköpfe", teste di moro) dai suoi scaffali. «Abbiamo deciso di togliere il prodotto dal nostro assortimento. L'attuale dibattito in corso ci ha spinti a rivalutare la situazione», aveva twittato l'azienda. L'aveva poi seguita Manor:  «Il nome del prodotto è insidioso e può avere connotazioni negative. Vista l'attuale situazione, abbiamo deciso l'immediato ritiro dai nostri scaffali».

Qual è stata la reazione della popolazione? Le vendite di Dubler a Waltenschwil (Argovia) sono schizzate alle stelle. Tanto che per una scatola di moretti bisogna attendere fino a due settimane. È stato lo stesso Robert Dubler, 73 anni, a raccontarlo all'Aargauer Zeitung. «Stiamo lavorando con turni più stretti e organizzati. Non riusciamo a produrre abbastanza moretti da stare dietro alla richiesta».

Attualmente, Dubler ha un ritardo di 5'000 scatole. Sul sito internet dell'azienda i clienti vengono invitati a ordinare una sola scatola alla volta. 

L'accusa di razzismo non spaventa il 73enne, così come il fatto che Migros abbia rimosso i suoi prodotti dai propri scaffali. «Anche se tutti i rivenditori smettessero di acquistare i miei moretti, non ci farebbero chiudere» , aveva affermato, aggiungendo che il 50% delle vendite avviene direttamente.

Di certo il 73enne non si aspettava che la domanda sarebbe esplosa in questa maniera.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
27 min
Coronavirus ed esercizi pubblici: un controllo su cinque rileva un'infrazione
Sono 17'586 le violazioni registrate, soprattutto in locali notturni
SVIZZERA
1 ora
Al take-away con la gamella
Greenpeace esorta la popolazione a sostenere bar e ristoranti, ma prestando attenzione all'ecologia
SVIZZERA
2 ore
Ad aprile Swiss cancella 9'200 voli
Sono oltre 43'000 i passeggeri interessati dalla misura dovuta alla pandemia
Attualità
2 ore
«La Svizzera ha perso molto prestigio internazionale»
Lo dice l'ex presidente BNS Philipp Hildebrand, che invita la Confederazione a elaborare un piano d'azione
SVIZZERA
2 ore
Sarà un'estate di grandi eventi?
Il ministro della sanità Alain Berset intende autorizzarne lo svolgimento
SVIZZERA
2 ore
La Posta A continuerà a esistere
Il CEO della Posta: «Perché dovremmo tagliare un servizio apprezzato?»
SVIZZERA
3 ore
Per gli alberghi una stagione invernale da dimenticare
Il settore fa i conti con perdite milionarie. E al momento le prenotazioni per l'estate sono inferiori al 2019
FOTO
SAN GALLO
12 ore
«Mi hanno chiamato e mi hanno detto: “Ehi, la tua Ferrari sta bruciando”»
160mila franchi in fumo oggi sulla A13, il racconto del proprietario che... non era il conducente
ARGOVIA
15 ore
Arringa la folla di manifestanti anti restrizioni: docente cantonale licenziato in tronco
Per la direzione, non avrebbe dovuto presentarsi come insegnante. L'interessato: «Rifarei tutto».
FOTO
NEUCHÂTEL
16 ore
Manifestanti anti-misure in corteo a Neuchâtel
È già il secondo corteo quest'anno e c'erano circa 800 manifestanti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile