Archivio Depositphotos
SVIZZERA
03.06.20 - 15:340

Spazio al coworking in 80 stazioni regionali

Si tratta di una rete che sarà realizzata nei prossimi dieci anni dalle FFS in collaborazione con Village Office

BERNA - Entro il 2030 fino a 80 stazioni ferroviarie svizzere di piccole e medie dimensioni disporranno di spazi per il cosiddetto coworking regionale. Un progetto pilota svolto a Eglisau, nel canton Zurigo, ha funzionato bene e pertanto l'offerta verrà estesa a livello nazionale.

Le FFS hanno stretto una partnership e firmato un accordo con Village Office, indica un comunicato odierno. La cooperativa si occupa della promozione di nuove forme di lavoro e la sua visione prevede, nei prossimi dieci anni, la creazione di una rete che permetta a chiunque in Svizzera di accedere a uno spazio di coworking in massimo 15 minuti da casa propria. Attualmente esistono 72 locali di questo tipo.

Il coworking è una pratica lavorativa importata dagli Stati Uniti e basata sulla condivisione di un ufficio o di un altro ambiente fra vari individui, che però mantengono la loro attività indipendente. Permette dunque a liberi professionisti e ad altre persone con occupazioni che si svolgono tipicamente in solitaria di allacciare contatti sociali, evitando l'isolamento.

Lo scopo dell'iniziativa di FFS e Village Office è di riportare il lavoro nei luoghi dove vivono i cittadini e sottrarsi alle lunghe distanze da percorrere nelle vesti di pendolari. Inoltre, l'obiettivo è di alleggerire il traffico e rivitalizzare gli edifici delle stazioni che non sono più necessari per le operazioni ferroviarie.

Oltre agli indipendenti, start-up e nomadi digitali possono sfruttare questi spazi e condividere l'affitto delle infrastrutture. Generalmente si tratta di persone che lavorano a progetti propri oppure che stanno sviluppando qualcosa insieme agli altri coworkers.

Come detto, a medio termine si vuole offrire a ogni svizzero uno spazio del genere a un quarto d'ora a piedi o con i mezzi pubblici dal domicilio. Il coronavirus ha dimostrato che in molti possono lavorare ovunque, sottolinea la nota. La soluzione home office alla lunga comporta però l'assenza di scambi sociali e di un'infrastruttura professionale.

Il piano per le stazioni regionali prevede pure di coinvolgere associazioni del posto, gruppi di anziani o per la custodia dei bambini. I locali ospiteranno anche piccoli ristoranti, incontri di quartiere, punti di raccolta e servizi di consegna a domicilio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
4 ore
Ancora nessuna traccia dell'uomo fuggito dalla clinica psichiatrica
Non sussiste «nessun alto pericolo immediato», ma se non prende i farmaci le sue condizioni possono peggiorare
SVIZZERA
5 ore
Tutto quello che devi sapere prima di metterti in viaggio
Annullare un viaggio. Finire in quarantena. Rimborsi. Paura di ammalarsi. È meglio sapere tutto prima di partire
APPENZELLO INTERNO
7 ore
Lascia la pentola sul fornello, poi esce di casa
È successo in Appenzello Interno a un 80enne, a sventare l'incendio il provvido intervento dei vicini di casa
SVIZZERA
7 ore
Bonus Covid: «scioccante e umiliante» per i cassieri
Per i loro sforzi durante la pandemia, il personale di Aligro ha ricevuto buoni ristorante, a condizioni rigorose.
SVIZZERA
9 ore
Presenza di listerie nel formaggio alle erbe di Gstaad
L'allarme arriva dalla cooperativa casearia che lo produce, il consumo può rappresentare un rischio per la salute
SVIZZERA
10 ore
È boom di biciclette
Le persone le usano non solo per divertimento, ma anche per gli spostamenti di lavoro
GIURA / VAUD
10 ore
La mascherina diventa obbligatoria anche nei negozi
Giro di vite in due cantoni romandi per frenare i contagi. Nel resto della Svizzera locali notturni "osservati speciali"
SVIZZERA
11 ore
La priorità numero uno per le FFS? «La puntualità»
Vincent Ducrot non ritiene che l'obbligo di mascherina dissuada le persone dal prendere i treni
SVIZZERA
12 ore
«Senza mascherina si scende dal treno»
A Berna sono state spiegate le modifiche che entreranno in vigore da lunedì.
SVIZZERA
13 ore
Anche oggi più di 100 nuovi casi
Negli ultimi tre giorni i nuovi contagi sono sempre stati più di 100: ieri 116, mercoledì 137.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile