Archivio Keystone
ZURIGO
16.05.20 - 08:030
Aggiornamento : 11:05

Fidanzati multati... perché erano troppo vicini

In pubblico la distanza sociale varrebbe anche per famiglie o persone che vivono nella stessa economia domestica

L'episodio risale allo scorso 10 aprile: i due erano seduti su un prato

ZURIGO - È stata multata per non aver rispettato la distanza sociale di due metri. Ma era in compagnia del suo partner, con cui convive da un anno e mezzo. L'episodio è accaduto alcune settimane fa a una donna zurighese, come riferisce la NZZ.

A nulla è valsa l'opposizione alla multa presentata alle autorità comunali: lei e il suo ragazzo sono costretti a pagare cento franchi a testa. Il motivo? Nei luoghi pubblici la distanza va rispettata anche tra i membri della stessa famiglia o di un'economia domestica.

Versioni a confronto - La sanzione è stata inflitta lo scorso 10 aprile nelle vicinanze del centro comunitario di Wipkingen. La coppia era seduta su un prato, mantenendo le distanze giuste con le altre persone presenti nell'area. Un agente si sarebbe avvicinato ai due per chiedere se vivono assieme. Alla risposta affermativa, si sarebbe poi allontanato. Più tardi avrebbe nuovamente fatto capolino la polizia, invitando i presenti ad abbandonare l'area. Poi sarebbe passato un altro agente che ha multato la coppia. La donna, che di professione è avvocato, racconta alla NZZ: «Ha fatto un riferimento generale alle disposizioni del Consiglio federale».

La polizia cittadina zurighese fornisce, tuttavia, una versione differente. Il portavoce Marco Cortesi spiega, infatti, che su quel prato c'erano troppe persone. E per questo motivo erano state invitate ad andarsene, per ben tre volte. Coloro che erano rimasti erano stati resi attenti dagli agenti. La coppia in questione non si è voluta allontanata. «Gli agenti hanno agito correttamente - afferma Cortesi - quando uno spazio deve essere liberato, questo vale per tutti».

La donna ribatte: a suo dire le indicazioni della polizia sarebbero state delle raccomandazioni sul comportamento da tenere, non un invito a lasciare l'area.

Oltre 200 multe - Non esiste un dato statistico che riguarda nello specifico le coppie multate. Ma per quanto riguarda il distanziamento sociale, dall'inizio del lockdown la polizia zurighese ha emesso 224 sanzioni. A Winterthur sono 191.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
2 ore
«I treni non sono luoghi dove fare i picnic»
La Ferrovia retica ha recentemente vietato le consumazioni su una delle sue linee
SAN GALLO
6 ore
«Era impulsivo e si infiammava facilmente»
La testimonianza di un ex dipendente dell'uomo accusato di aver ucciso la fidanzata a Buchs.
GRIGIONI
8 ore
In 4000 contro le misure restrittive
La dimostrazione è stata promossa dall'associazione "Stiller Protest" e si è tenuta in diverse città.
FOTO E VIDEO
ZURIGO
8 ore
Violenti scontri alla manifestazione per le donne
Disordini in occasione di un evento non autorizzato.
SVIZZERA
10 ore
Nelle ultime settimane c'è una certa sottomortalità, nonostante il Covid
Secondo gli esperti, le misure anti-coronavirus hanno ridotto il numero di morti per influenza
FRANCIA / SVIZZERA
11 ore
Donna uccisa a Lione, il marito arrestato in Svizzera
La 30enne era stata trovata senza vita giovedì sera in casa. Sarebbe stata colpita con un martello
BASILEA CAMPAGNA
12 ore
Muttenz, aggredisce una guardia e tenta l'evasione
L'uomo ha liberato altri tre detenuti ma il loro tentativo di fuga ha avuto vita breve
FRIBURGO
13 ore
Mobbing nell'ente per la salute mentale, scatta l'indagine
L'indagine riguarda il settore della psichiatria e della psicoterapia per gli anziani
SVIZZERA
17 ore
Tre giorni nella black list: l'Ufsp ha sbagliato?
La Colombia è finita per 72 ore nella lista dei paesi a rischio, a causa di dati "vecchi". Una famiglia ne fa le spese
ZURIGO
1 gior
I genitori chiedono test di massa settimanali nelle scuole
Un'associazione vuole introdurre i test nelle scuole di tutta la Svizzera.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile